come arrivare a formentera

Se la più piccola delle isole Baleari risulta poco accessibile dal punto di vista economico, lo è anche dal punto di vista dei trasporti: si tratta infatti dell'unica isola, tra le quattro principali dell'arcipelago spagnolo, a non avere un aeroporto. Ed è forse questo uno dei fattori che hanno contribuito a mantenerla inalterata nel tempo e a renderla una destinazione privilegiata per le vacanze in Spagna: nonostante il turismo di massa sia presente anche qui (anche se, come detto, non proprio a prezzi popolari) non ha creato danni irreparabili al paesaggio e all'ambiente e ciò ha fatto di Formentera una meta paradisiaca grazie alle sue spiagge vergini e le bellissime terre selvagge. A questo si deve aggiungere la popolarità della vicina Ibiza che l'ha messa un po' in ombra, facendo della piccola isola più che altro una meta di escursioni che di soggiorno. Per questo motivo da Ibiza partono numerosi traghetti di collegamento con Formentera: l'approdo è il porto di La Savina, unica via d'accesso via mare verso l'isola. Diamo un occhio ai mezzi per raggiungere Formentera, e per tutte le altre informazioni vi rimandiamo alla GUIDA DI FORMENTERA.

Ci sono varie compagnie che operano collegamenti con l'isola, alcune delle quali specializzate solamente nella tratta Ibiza-Formentera: mediamente il tempo del viaggio è di mezz'ora. Con Trasmapi un viaggio di sola andata costa € 26,50. Nel periodo di luglio e agosto Mediterranea Pitiusa opera 12 collegamenti al giorno al prezzo di € 23.80 (€ 26.80 per la linea jet che impiega 10 minuti di meno). Addirittura ci si può rivolgere al servizio di Taximar che, come un vero e proprio taxi, può portare gruppi di persone tra le due isole in qualsiasi orario della giornata: si tratta di un charter, per cui si devono organizzare gruppi di persone e raggiungere un numero minimo di passeggeri, ma le tariffe sono estremamente vantaggiose (€ 85 per un gruppo di 5 passeggeri, 70 per un gruppo di 11).

Formentera è raggiungibile anche dalla costa spagnola dai porti di Dénia, Valencia e Barcellona (consulta qui la GUIDA DI BARCELLONA). La compagnia Balearia opera collegamenti da queste città e anche dall'isola di Ibiza, che nel periodo estivo si concentrano in un unico orario della giornata con un traghetto super veloce. Insomma, se avete deciso di passare le vostre vacanze al mare in una delle località più belle del Mediterraneo avrete modo di raggiungerla anche senza l'aereo a disposizione.

[Foto in apertura di Mr Boz]