3.825 CONDIVISIONI
21 Luglio 2015
17:58

Come sopravvivere all’attacco di uno squalo

Il sito britannico del Telegraph ha elencato alcuni efficaci consigli per difendersi dall’attacco di uno squalo. Ecco tutti i metodi per scampare a un feroce predatore marino.
A cura di Angela Patrono
3.825 CONDIVISIONI

Domenica scorsa il surfista australiano Mick Fanning è riuscito miracolosamente a scampare alle fauci di uno squalo dopo averlo colpito a mani nude. La probabilità di imbattersi in un feroce predatore del mare è relativamente bassa, ma comunque da non sottovalutare. Finora nel corso della storia sono stati documentati 2.777 attacchi di squali "non provocati". Questi animali infatti attaccano l'uomo molto raramente, ma quando lo fanno le ferite possono essere letali. Quali sono le mosse più efficaci per sopravvivere all'attacco di uno squalo? Il sito inglese del Telegraph ci offre consigli sulle tattiche da adottare per difendersi dai carnivori marini.

  • Armatevi. Il surfista Fanning ha neutralizzato lo squalo con un pugno ben assestato. Tuttavia è sempre meglio avere a portata di mano un'arma più o meno improvvisata, che sia un coltello, un fucile subacqueo, un'asta o anche una macchina fotografica. Gli oggetti contundenti o affilati sono molto più efficaci di una goffa simulazione di arti marziali usando impropriamente mani o piedi. In questo modo eviterete che lo squalo trovi le vostre estremità degne di uno snack fuori programma.
  • Non fingetevi morti. Così facendo si ottiene solo l'effetto contrario: lo squalo vi troverà un delizioso piatto pronto elegantemente servito su un vassoio d'argento. In questo caso la tattica migliore è allontanarsi dall'animale senza perderlo di vista.
  • Spalle al muro. Se non potete uscire subito dall'acqua, assumete una posizione di difesa. Appoggiatevi a una struttura solida come una barca o uno scoglio in modo che lo squalo non possa prendervi alle spalle.
  • Colpitelo sul muso. Se non avete oggetti contundenti a disposizione, un violento pugno sul muso può rivelarsi un metodo infallibile per sbarazzarsi di uno squalo.
  • Tirate fuori gli artigli. Se la situazione diventa disperata, usate le maniere forti: provate a graffiare le branchie e gli occhi dello squalo, sono i suoi punti più sensibili. Accecando il carnivoro marino avrete maggiori possibilità di salvarvi la pelle.
  • L'ultima spiaggia. Se ormai siete a un passo dal diventare spezzatino per squali, dimenticate le buone maniere: è ora di tirare fuori la vostra parte più selvaggia e animalesca. Colpitelo, prendetelo a pugni, ricopritelo di insulti, ma non arrendetevi. Se siete fortunati lo terrorizzerete e avrete salva la vita.

[Foto di Lwp Communicaciò]

3.825 CONDIVISIONI
In vacanza non abbiate paura degli squali, ma dei selfie
In vacanza non abbiate paura degli squali, ma dei selfie
Un grosso squalo bianco attacca il gommone di una troupe cinematografica
Un grosso squalo bianco attacca il gommone di una troupe cinematografica
21.272 di Animali
Sopravvivere a qualsiasi imprevisto in vacanza: la guida Lonely Planet
Sopravvivere a qualsiasi imprevisto in vacanza: la guida Lonely Planet
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni