1.557 CONDIVISIONI
10 Ottobre 2019
11:10

Cosa vedere a Gardone Riviera, un borgo magico sul Lago di Garda

Gardone Riviera è un grazioso paesino che occupa meritatamente un posto nella lista dei Borghi più belli d’Italia. La località del Lago di Garda attira ogni anno un numero incredibili di turisti, i quali vengono rapiti dalle incredibili bellezze paesaggistiche che avvolgono questo gioiello italiano.
A cura di Stefania Lombardi
1.557 CONDIVISIONI
Gardone Riviera. Foto di <a href="https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Gardone_Riviera_–_DSC01676.JPG" target="_blank" rel="nofollow noopener">Daderot</a>
Gardone Riviera. Foto di Daderot

Gardone Riviera è una rinomata località del Lago di Garda, dove la vera protagonista è la natura. Questo paese, infatti, è considerato un vero "giardino botanico", dove la vegetazione tipica del posto si alterna a quella mitteleuropea e sub – tropicale. Nella zona di Gardone Riviera, affacciati sul lago si susseguono parchi, giardini e ville storiche. Queste abitazioni eleganti già nell'800 ospitavano personaggi illustri in cerca di relax. Ecco cosa vedere a Gardone Riviera, cittadina della Lombardia orientale, in provincia di Brescia.

Gardone Riviera: la bellezza in Lombardia

Vittoriale degli italiani. Foto di <a href="https://it.wikipedia.org/wiki/File:Gardone_Riviera_Vittoriale_degli_italiani_004.JPG" target="_blank" rel="nofollow noopener">Janericloebe</a>
Vittoriale degli italiani. Foto di Janericloebe

Il luogo più celebre di Gardone Riviera è il Vittoriale degli Italiani, una monumentale cittadella che si trova a Gardone di Sopra, che fu dimora di Gabriele d'Annunzio dal 1921 fino alla morte. Oggi questa cittadella ospita un importante museo che custodisce opere d'arte, un teatro all'aperto, una ricca biblioteca e la tomba del poeta. Sempre a Gabriele d'Annunzio è intitolato il lungolago. Si tratta di una incantevole via pedonale sulla quale si susseguono locali e negozi.

Uno dei personaggi più illustri, oltre a d'Annunzio, a cui è legata la città, è Luigi Wimmer, un personaggio di origine austriaca che si innamorò di Gardone Riviera dopo aver trascorso qui un periodo di cura. Gardone Riviera , infatti, era diventato un luogo di benessere frequentato da personaggi illustri. Wimmer, costruì nel paese il primo grande albergo e nel 1881 divenne sindaco di Gardone, facendo conoscere l'elegante paese in tutta Europa. Persone sempre più influenti cominciarono a trascorrere lunghi soggiorni a Gardone trasformandola in una rinomata meta turistica.

Da vedere a Gardone Riviera è anche il giardino botanico Hruska, che ora costituisce la fondazione Andrè Heller. All'interno del giardino è possibile ammirare centinaia di specie vegetali provenienti da tutti i continenti. Una villa importante di Gardone Riviera è Villa Alba, una dimora in stile neoclassico, costruita dall'architetto Shafer insieme al proprietario Langensiepen per omaggiare le necropoli di Atene. Ad oggi la villa è proprietà del comune è rappresenta un importante centro congressi.

Dal lungolago di Gardone Riviera parte il battello che porta ad altre bellissime cittadine del lago, precisamente si possono raggiungere: Malcesine, Desenzano, Riva, Torri del Benaco Bardolino, per citarne solo alcune.

1.557 CONDIVISIONI
Desenzano: il borgo più grande del Lago di Garda
Desenzano: il borgo più grande del Lago di Garda
Una visita a Salò: cosa vedere nella città sul lago di Garda
Una visita a Salò: cosa vedere nella città sul lago di Garda
La Riviera degli Ulivi: la parte Veneta del Lago di Garda
La Riviera degli Ulivi: la parte Veneta del Lago di Garda
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni