Palena – Foto Wikipedia
in foto: Palena – Foto Wikipedia

Palena è un piccolo e delizioso borgo in provincia di Chieti. Incastonato fra i monti Porrara e Coccia, domina l’alta valle dell’ Aventino e per le sua sua caratteristica bellezza è stato dichiarato bandiera arancione del Touring Club. Attraversato dal fiume Aventino, il paese è un affascinante scrigno di tesori architettonici. Tra questi c'è il Castello Ducale: situato nella parte più alta del centro storico, offre una vista spettacolare. Sebbene risalga al XII secolo, è stato più volte rimaneggiato per via dei numerosi terremoti.

Palena, Castello Ducale – Foto Wikipedia
in foto: Palena, Castello Ducale – Foto Wikipedia

Numerose anche le chiese: nei pressi della Piazza del Municipio si trova la Chiesa del Rosario (1436, poi ristrutturata nel XVIII secolo), mentre la chiesa patronale del paese è la Chiesa dei Santi Antonino e Falco: costruita nel VIII secolo su un tempio pagano, venne poi riedificata nel 1844. Un luogo di culto interessante è la Chiesa di San Francesco, eretta in memoria della visita del Santo di Assisi a Palena nel 1216. L'interno ospita affascinanti opere d'arte. Sull’altare maggiore campeggiano due statue raffiguranti i re Salomone e Davide, mentre tra i dipinti spicca la pala di Girolamo Cenatiempo (notizie 1700-1744), raffigurante la Madonna con il Bambino e San Francesco. Palena ospita anche il Teatro Aventino, uno dei teatri più piccoli d'Italia, con appena 99 posti a sedere.

Palena, SS. Antonino e Falco – Foto Wikipedia
in foto: Palena, SS. Antonino e Falco – Foto Wikipedia

Di particolare interesse il Museo Geopaleontologico che ospita un’importante raccolta di fossili, mentre gli appassionati di archeologia potranno esplorare l’area di Forca Palena, collocata a 1073 metri di altitudine, che corrisponde al più antico insediamento del comune di Palena.

Palena, Santuario della Madonna dell’Altare – Foto Wikipedia
in foto: Palena, Santuario della Madonna dell’Altare – Foto Wikipedia

In questo scenario dove la natura è compagna del silenzio, non possono mancare luoghi pervasi di misticismo. Ricordiamo la Chiesa di San Cataldo del XI secolo, con la sua fontana dalle proprietà taumaturgiche, ma un vero fulcro di spiritualità è il Santuario della Madonna dell'Altare: un luogo suggestivo e immerso nel verde, che offre una vista spettacolare. In questo Eremo Celestiniano troviamo la grotta dove si rifugiò l'eremita Pietro da Morrone, futuro Papa Celestino V.

Nel cuore del Parco Nazionale della Majella, il borgo è la meta ideale per gli appassionati degli sport di montagna: qui è possibile praticare torrentismo, oltre a numerose escursioni a piedi, bicicletta o auto. Palena ospita anche alcune attrattive per tutta la famiglia: il Museo dell'Orso Marsicano nel Convento di Sant’Antonio e un'area faunistica che accoglie le orse Caterina, Iris e Margherita.

Palena – Foto Wikipedia
in foto: Palena – Foto Wikipedia

Una curiosità: Palena è soprannominato "il paese delle orchidee" per via degli eventi e delle escursioni a tema che vedono protagonisti questi splendidi fiori. Le specie di orchidea segnalate nel territorio del comune di Palena sono ben 64 tra specie e sottospecie, pari ad oltre il 60% di quelle presenti in Abruzzo e oltre il 35% di quelle italiane: a queste si aggiungono anche 17 ibridi stabilizzati.