Peschici del Mare in Puglia

Il primo maggio è, anche simbolicamente, il giro di boa tra la stagione del lavoro e quella in cui si comincia a pensare al tempo della vita. Per chi vuole risparmiare una somma di denaro non indifferente, è infatti giunto il momento di muoversi ed organizzare la vacanza dell’estate 2010.

Chi è riuscito a guadagnarsi il margine di certezze necessario alla pianificazione dell’estate 2010, e si è dimostrato particolarmente lesto, avrà già organizzato la propria stagione. Per gli altri, invece, ancora tutto è da scriversi.

Sarà opportuno in primo luogo individuare il tipo di vacanza che si vuole trascorrere. Bisognerà rispondere prima di tutta all’interrogativo sull’essenzialità del mare nella vostra estate. Già dare una risposta a questa domanda vuol dire poter indirizzare la propria attenzione ad un particolare genere di destinazioni.

Il secondo passaggio, molto probabilmente, è individuare il ruolo che nella vostra vacanza deve essere svolto dal relax e quale invece attribuire al divertimento. Dovrete ovviamente avere un’idea, più o meno chiara, di cosa vi diverte: si tratta dello sfrenato movimento della discoteca, e/o delle passeggiate per i sentieri di campagna, tra castelli e valli?

E poi, ultimo passaggio prima della scelta definitiva per la vostra estate 2010, dovrete individuare il budget di cui poter disporre. A meno che non siate creatori scontenti di dilemmi – come chi cerca hotel a 5 stelle per vacanze low cost – dovreste riuscire comunque a rispondere ai vostri desideri. Ovviamente ci vuole flessibilità ed una somma di denaro che parta almeno dai 400 euro a settimana (nel caso di vacanze di comitiva, ovviamente, il costo può anche ridursi ulteriormente).

Grazie ai voli low cost, molte delle mete europee, ed alcune di quelle nordafricane, sono facilmente raggiungibili con margini di risparmio particolarmente interessanti. Tuttavia anche qui bisogna considerare quale tipo di vacanza si sta scegliendo.

Chi infatti ama i viaggi itineranti dovrà preventivare un conto maggiore, sia perché cresce il prezzo unitario (a notte) dell’affitto a parità di valore dell’immobile, sia perché dovrà includere le spese di spostamento interno, sia perché non sempre è facile far combaciare il proprio giro con gli aeroporti che ospitano vettori low cost.

Estate tra i volontari

Un'altra possibilità è trascorrere la propria vacanza all'insegna del volontariato e delle buone azioni, andando, in uno dei tanti campi di lavoro al mondo, a portare il proprio aiuto alle popolazioni colpite da povertà e miseria. Per maggior informazioni: Estate 2010 volontariato.

Estate in Sicilia e nelle Eolie

Con l'estate l'Italia, ed il mondo in generale, riscoprono il Sud. Per i nostri concittadini non c'è Sud più meridionale della Sicilia, rappresentazione per antonomasia del sole e del mare. Ovviamente questa grande isola offre tante località di vacanza e, per poter scegliere nella varietà, è necessario avere qualche coordinata. A chi invece ha idee più chiare e vuole una natura più selvaggia, beh… ci sono le Isole Eolie.

Estate in Puglia

Altra naturale destinazione di chi cerca il bel mare è la Puglia. Sintesi deliziosa di acqua pulita e centri cittadini vivaci e caratteristici, la Puglia riesce a sopperire alle insufficienze autostradali con i vettori low cost, di recente particolarmente attivi in questa terra. Prolungandosi su due mari, Ionio e Adriatico, questa regione riesce ad offrire anche mari e paesaggi diversi.

Estate a Formentera e Ibiza

Tra le mete estere più ambite, invece, ritroviamo Formentera, che è il luogo in cui riescono a coniugarsi mattini di mare e sere di follie e bisbocce in discoteca. Se invece desiderate godere di una scelta più ampia e potervi soddisfare anche con la quiete ed il relax, allora vi possiamo indicare un'altra isola delle Baleari: Ibiza.

Estate in Croazia

Decisamente diversa dalle precedenti due mete è la Croazia. Certamente anche nel paese adriatico sono tante le possibilità di divertimento giovanile, ma la vocazione decisamente più "storica", più culturale, di molti centri cittadini rende la Croazia la terra ideale per chi vuole alternare tranquille passeggiate e mattine di sole e mare. Sulle isole, però, spazio al divertimento e alla movida. Insomma, prima di scegliere con precisione la vostra meta, consultate la guida della Croazia!