8 Marzo 2011
13:26

Festa della Donna: eventi vs spogliarelli… l’8 marzo festeggiamo così

Per l’8 marzo 2011, giorno in cui si celebra la Festa della donna, sono diversi gli eventi in programma in Italia. Ecco tre iniziative artistico-culturali incentrate sul tema della donna e la creatività femminile.

Streaptease, serate in discoteca e mimose vendute ad ogni angolo di strada: siamo sicuri che tutto ciò rappresenti davvero l’8 marzo? La festa della Donna è una festa ambivalente, sono molte le donne che non amano festeggiare in questo giorno. In effetti, per molte l’8 marzo è una festa discriminante perché festeggiare la parità vuol dire essenzialmente riconfermare la differenza tra i due sessi; altre donne invece pretendono auguri, mimosa e regalo; altre ancora sfruttano l’occasione offerta dalla Festa della Donna per concedersi una serata di confidenze e chiacchiere con le amiche. A prescindere da quale sia il vostro orientamento rispetto alla festa, per questo 8 marzo 2011 sono diversi gli eventi rosa in programma ai quali si potrà partecipare. Tre sono quelli che vi segnaliamo:

Il teatro Lolli di Imola ha previsto, per l’8 marzo e per tutti i sabati del mese in corso, una serie di spettacoli teatrali incentrati sul tema della donna tesi a sottolineare l’importanza della presenza femminile nella società e nei diversi ambiti della creazione artistica. Lo spettacolo che andrà in scena stasera, il primo della serie, s’intitola “La Tana” e racconterà lo sviluppo della figura femminile in una particolare età della vita, ovverosia l’adolescenza.

Nel filone “donne e arte” si colloca anche l’evento “Arte al femminile” a Catania da oggi fino all’11 marzo. Si tratta della seconda edizione di un'esposizione d’arte contemporanea tutta al femminile, che quest’anno comprenderà le opere di 30 artiste siciliane nate tra gli anni ’40 e ’80. Le opere comprendono diverse forme artistiche tra cui pittura, fotografia, scultura oltre a avariate sperimentazioni che manifestano l’istinto produttivo della donna, animale creativo per antonomasia.

Non tutti sanno che il Ministero per i Beni Culturali ha previsto in occasione dell’8 marzo musei gratis per le donne: un’occasione per far sì che tutte le donne possano concedersi qualche ora di cultura. A tal proposito il Museo Civico Archeologico di Norma, in provincia di Latina, ha previsto un’iniziativa che segue il medesimo filone. In particolare, l’esposizione e l’incontro ad essa correlato saranno incentrati sulla dea Giunone, antica dea romana del matrimonio e del parto.

Festa della donna 2011: l'8 Marzo musei gratis
Festa della donna 2011: l'8 Marzo musei gratis
Festa della donna, l'8 marzo per divertirsi ma anche per riflettere
Festa della donna, l'8 marzo per divertirsi ma anche per riflettere
Mille opportunità di viaggio per la Festa della Donna, un solo rischio
Mille opportunità di viaggio per la Festa della Donna, un solo rischio
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni