trasporti formentera

In un fazzoletto di terra emersa di appena 83 kmq muoversi non è un problema: Formentera è un'isola che può essere girata tranquillamente in un giorno (informazioni sulla nostra GUIDA DI FORMENTERA). La differenza fondamentale sta nel modo in cui la si visita: usare un mezzo di trasporto comodo e veloce come l'automobile potrà andar bene sul continente, ma diventa del tutto superfluo in un luogo come questo. D'altronde, come si potrebbero apprezzare le bellezze della natura selvaggia e incontaminata se non con un rapporto diretto con essa? Non dimentichiamo che sono questi gli aspetti che fanno dell'isola delle Baleari una delle mete più ricercate per l'estate.

Ecco allora che le scelte di trasporto per muoversi a Formentera potranno cadere su tre mezzi principali: il motorino, la bicicletta o… le proprie gambe. Ci sono infatti degli itinerari naturalistici appositamente predisposti dal comune che ci permetteranno di girare l'isola e non solo rimirarne il paesaggio, ma entrare in contatto con essa. Si tratta di un gruppo di 20 circuiti, alcuni dei quali forniti di piste ciclabili e per questo percorribili anche in bicicletta, altri invece esclusivamente a piedi. Dicevamo anche del motorino: questa potrebbe rivelarsi un'ottima alternativa alla bici, ma in realtà l'isola della Spagna è talmente pianeggiante che anche i più pigri o i meno allenati possono affidarsi ai muscoli delle proprie gambe. Ma se proprio non potete fare a meno delle due ruote motorizzate, allora sappiate che potete affittare uno scooter per 100 euro a settimana, e fare il pieno con appena 4 euro. Ricordatevi di mettervi il casco, però.

Al di fuori di circuiti naturalistici è molto comodo muoversi in taxi, che sono abbastanza economici e si trovano un po' dappertutto. In alternativa c'è l'autobus: il servizio pubblico funziona con regolarità e collega i principali punti di interesse dell'isola. Se poi proprio non riuscite a fare a meno delle quattro ruote e volete essere indipendenti, Europcar è presente anche a Formentera, e potrete affittare un auto senza problemi: certo che 19 km di strade le percorrerete davvero in poco tempo. Ultimo consiglio, ma questo è per chi ha voglia di spendere tanto: noleggiate una barca. Potete trovare chi affitta barche nel porto di La Savina o al Puerto Deportivo Formentera. Potrete godervi in questo modo le coste dell'isola e raggiungere le spiagge meno affollate in tutta tranquillità: allora sì che le vacanze al mare avranno il loro pieno significato.

[Foto in apertura di Tania.Paz]