Avete mai pensato di trascorrere le vacanze di Halloween a Napoli? La patria della maschera di Pulcinella vi aspetta per farvi trascorrere la notte delle streghe rivisitata dalla tradizione partenopea. Il ponte d'Ognissanti sembra, dunque, l'occasione giusta per visitare la città all'ombra del Vesuvio e usufruire delle numerose offerte proposte dai vari hotel presenti sul territorio. Se volete risparmiare ci sono molti ostelli ed hotel ad 1 stella che vi permettono di soggiornare per due notti a soli 30 euro a persona. Se invece non volete rinunciare alla comodità potete trovare degli alberghi a 3 stelle che offrono due notti al prezzo di 90 euro. Anche il capoluogo partenopeo festeggia Halloween e molti sono i locali che propongono serate a tema.

Fantasmi al castello – Quando la tradizione straniera aiuta a riscoprire le proprie origini. Il percorso organizzato dall’associazione Itinera sfrutta la struttura del Maschio Angioino per far scoprire come Napoli possegga una propria tradizione basata su superstizioni e leggende metropolitane, molto vicina al culto di Halloween. Il castello diventa sede di un percorso che attraversa la Sala dell’Armeria, la Cappella, la Sala dei Baroni e le due sale del Museo con le porte del Castello, riscoprendo il culto delle Anime Pezzentelle, spiriti benigni, che secondo la leggenda, tornano nelle abitazioni dove hanno vissuto il 2 Novembre. Una guida accompagna i visitatori, impersonando l’anima pezzentella che infesta ogni sala, tra cavalieri e scrittori.

La passeggiata narrata – L’evento "Napoli: un fantasma in ogni vicolo – speciale Halloween" è organizzato dall’associazione insolitaguida, che organizza passeggiate narrate per il centro storico di Napoli. Per l’occasione il percorso è stato adattato ad un percorso che racconta la storia delle streghe napoletane, la guida sarà appunto una strega, che accompagnerà i visitatori tra i vicoli di Napoli con l’aiuto di una lanterna. Storia e superstizione si fondono nei racconti, in parte reali, di amori clandestini, omicidi di amore o vendetta. La passeggiata costa 6€ e a fine serata viene organizzata anche una cena spettacolo, al Teatro Portalba, dove saranno recitate numerose opere, come A livella di A. De Curtis.

Halloween in discoteca – La vita notturna di Napoli è molto movimenta e la serata di Halloween è motivo per festeggiare come si preferisce, soprattutto in un locale a ballare tutta la notte. Il Flower, noto per le serate del venerdì, organizza uno speciale party Halloween Atmosphere, la serata del 28 Ottobre. La serata in pieno stile Halloween offre un’atmosfera divertente, con decorazioni particolari e gli ottimi drink dell’american bar, l’ingresso è gratuito entro le 00.30 e la prima consumazione (non obbligatoria) costa 7€. Un altro locale molto noto è il Privat1, a Pozzuoli, che organizza una festa in maschera, il prezzo dell’ingresso è di 15€, consumazione inclusa. Il Salone Margherita propone una variante hot dell’Halloween, la serata Horror Sexy Night si tinge di rosso, un colore piccante che accompagna una serata dove i diavoli del peccato la fanno da padroni. Il Magic World di Licola copre l’intero weekend di Halloween con eventi speciali, che rendono l’atmosfera più tetra, piena di streghe e mostri che popolano il parco a tema spaventando gli ospiti.

[La foto in apertura è di lobo35]