242 CONDIVISIONI
4 Novembre 2015
15:35

I luoghi più economici dove sciare in Europa

Quali destinazioni europee offrono il migliore rapporto qualità-prezzo per una vacanza sugli sci? Lo rivela uno studio di TripAdvisor.
A cura di Angela Patrono
242 CONDIVISIONI

Con l'avvicinarsi dell'inverno tanti di noi sentono il bisogno di concedersi una settimana bianca, con un occhio alla bellezza del paesaggio e uno al portafoglio. Ma in quali destinazioni si può risparmiare per una vacanza in montagna? Lo rivela il TripIndexSki, una ricerca annuale di TripAdvisor in collaborazione con l'istituto Ipsos. Lo studio di comparazione prezzi ha analizzato 42 destinazioni in Europa, calcolando i costi per un periodo di una settimana e per una famiglia di quattro persone durante la prossima stagione sciistica (15 dicembre 2015–15 aprile 2016). I prezzi si basano su soggiorno in hotel, lezioni di sci, skipass, noleggio attrezzatura da sci, pasti e bevande.

Bansko, Bulgaria
Bansko, Bulgaria

L'Europa dell'est si conferma come l'area più conveniente. Da qui infatti provengono tre delle sei località più economiche: Bansko in Bulgaria, Sochi in Russia e Kranjska Gora in Slovenia. La destinazione più economica in assoluto è Bansko, in Bulgaria, aggrappata saldamente al primo posto fin dallo scorso anno. La località bulgara vanta addirittura un calo dei prezzi di 308 €. Qui il costo medio di un soggiorno in hotel per una settimana è di 859 €. Il prezzo di una vacanza tutto compreso, con pernottamento, cena, bevande, noleggio sci e skipass, è di 1.727 €, quattro volte in meno rispetto alla località più costosa, la svizzera Zermatt, dove un soggiorno all inclusive costa 6.494 €.

La meta sciistica più conveniente per la cena è Sochi in Russia, seconda nella classifica generale. Qui cenare in quattro costa 142 €, rispetto ai 1.029 € di verbier in Francia. Bansko è la località più conveniente per brindare con due birre al giorno ( 28 €) mentre la più cara per i bevitori è Zermatt (79 €).

E le destinazioni italiane? Si fermano a metà classifica, non risultando tra quelle più economiche né più costose. Livigno (CO) è al diciottesimo posto tra le mete più convenienti, con un costo medio di 3.731 €, circa 2.000 € in più rispetto a Bansko. Segue Madonna di Campiglio (TN), con un costo totale di 3.752 € a settimana.

Top ten delle destinazioni sciistiche più economiche del TripIndex Ski:

  1. Bansko, Bulgaria
  2. Sochi, Russia
  3. Berchtesgaden, Germania
  4. Candanchu, Spagna
  5. Kranjska Gora, Slovenia
  6. Spitzingsee, Germania
  7. Arinsal, Andorra
  8. Baqueira Beret, Spagna
  9. Ordino Arcalis, Andorra
  10. Pas de la Casa, Andorra

Top ten delle destinazioni sciistiche più costose del TripIndexSki:

  1. Zermatt, Svizzera
  2. Verbier, Svizzera
  3. St, Anton, Austria
  4. St. Moritz, Svizzera
  5. Courchevel, Francia
  6. Val Thorens, Francia
  7. Meribel, Francia
  8. Flims Laax Falera, Svizzera
  9. Saas Fee, Svizzera
  10. Ischgl, Austria
242 CONDIVISIONI
Le destinazioni più economiche per sciare in Italia e in Europa
Le destinazioni più economiche per sciare in Italia e in Europa
I principali luoghi e riti portafortuna in Europa
I principali luoghi e riti portafortuna in Europa
3 luoghi segreti in Europa
3 luoghi segreti in Europa
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni