Un aeromobile di Air India spicca il volo – Foto Wikimedia Commons
in foto: Un aeromobile di Air India spicca il volo – Foto Wikimedia Commons

In quale paese costa di meno viaggiare in aereo? L'agenzia di viaggi online Kiwi.com ha scandagliato milioni di voli interni e internazionali nei 75 paesi più visitati del mondo, calcolando il costo di un biglietto medio su 100 chilometri. Risultato dell'indagine è l'Aviation Price Index, classifica dei paesi in cui decollare è più conveniente.

Il paese più economico per volare è l'India, dove si registra una media di 2,92 euro. Nel paese asiatico si spendono 2,04 euro per i voli domestici con le low cost (3,18 per quelli internazionali) e 2,40 con le compagnie di bandiera (4,05 per gli internazionali). Seguono sul podio Malesia e Russia con 3,40 e 5,29 euro. Al quarto posto si posiziona un paese europeo: è il Portogallo, dove i voli interni costano 3,63 e 13,09 euro rispettivamente su low cost e compagnia di bandiera, mentre quelli internazionali 2,52 e 4,86. La top ten prosegue con l’Indonesia (6,14 euro in media), l’Azerbaijan (6,23), il Sudafrica (6,59), l’Algeria (6,89), le Filippine (6,97) e infine la Svezia (7,25).

Gli Emirati Arabi Uniti sono il paese più caro per un viaggio in aereo. Qui i voli domestici contribuiscono all'impennata dei prezzi, per una media di 94,91 euro. A distanza seguono Finlandia e Qatar, con 45,77 e 45,23 euro. Paesi Bassi (38,03), Giappone (37,25), Canada (34,76) e Belgio (34,19) sono tra i paesi più dispendiosi per i voli interni e internazionali.

E l'Italia? Al 26esimo posto, un risultato a metà classifica per una media di 11,09 euro. I voli domestici risultano molto più cari di quelli ad ampio raggio. Per i collegamenti low cost la media è di 11,94 euro, ma la cifra arriva a 24,73 con le grandi compagnie; sui voli internazionali, invece, il costo è di 3,28 e 4,40 euro rispettivamente. Viaggiare all'estero dall'Italia, insomma, conviene. In effetti le low cost si sono accaparrate una sostanziosa fetta di mercato sui voli internazionali, consentendo di risparmiare sul biglietto rispetto a un volo domestico con una compagnia di bandiera.

Classifica dei paesi più economici dove volare:

  1. India
  2. Malesia
  3. Russia
  4. Portogallo
  5. Indonesia
  6. Azerbajian
  7. Sudafrica
  8. Algerie
  9. Filippine
  10. Svezia