1 Agosto 2016
14:25

I paesi più puntuali (e più ritardatari) del mondo

Come varia il concetto di puntualità nel mondo? Lo rivelano i risultati di una ricerca condotta in 15 paesi. Tedeschi e giapponesi i più attenti all’orologio, messicani e marocchini i più “flessibili”.
A cura di Angela Patrono
Il concetto di puntualità varia in base alla cultura di un determinato paese – Foto <a href="https://pixabay.com/en/wake–watch–time–lancets–timetable–736408/" target="_blank" rel="nofollow">Pixabay</a>
Il concetto di puntualità varia in base alla cultura di un determinato paese – Foto Pixabay

Siete puntuali fino al midollo o, al contrario, inguaribili ritardatari? Vi suggeriamo il paese che fa per voi. Il sito di giochi online Mr Gamez ha condotto uno studio per testare il rapporto con l'orologio di 15 nazionalità. I risultati variano enormemente da paese a paese, segno che ogni cultura attribuisce al concetto di puntualità un valore diverso. Ad esempio, in Messico comparire mezz'ora dopo è considerato accettabile, mentre in Marocco è normalissimo presentarsi a un appuntamento un'ora o addirittura un giorno dopo. In questi due paesi la flessibilità non è solo socialmente accettabile, ma viene addirittura incoraggiata. Al contrario, in Giappone e Germania bisogna attenersi strettamente al tabellone di marcia: se vi presentate in largo anticipo guadagnerete punti agli occhi dei tedeschi. Ecco i paesi più puntuali (e più ritardatari) del mondo.

  • Corea del Sud. In un paese dove la puntualità è un valore, arrivare in ritardo è visto come una mancanza di rispetto.
  • Malesia. La frase "Farò cinque minuti di ritardo" equivale a dire un'ora. Essere flessibili è una norma socialmente accettata per cui non serve scusarsi.
  • Cina. Arrivare 10 minuti oltre l'orario previsto non è considerato ritardo.
  • Giappone. Se un treno arriva più di un minuto dopo l'orario stabilito, è in ritardo.
  • Messico. È del tutto normale presentarsi a un appuntamento mezz'ora dopo.
  • Germania. Siete tenuti ad arrivare almeno dieci minuti prima dell'orario stabilito.
  • Nigeria. Se una riunione è fissata per le 13:00, vuol dire che inizierà tra le 13:00 e le 14:00.
  • Brasile. La puntualità non è il tratto distintivo dei brasiliani. Tuttavia, nelle conversazioni può fare capolino la frase "orario inglese": indica una stretta aderenza alla tabella di marcia.
  • Arabia Saudita. Un ritardo di mezz'ora è considerato accettabile. Tuttavia, guardare l'orologio durante un evento è ritenuto un gesto di scortesia.
  • Ghana. I ghanesi amano prendersela comoda e la tabella di marcia di un incontro è estremamente flessibile.
  • India. Benché sia apprezzata, la puntualità non è vista come una particolare virtù.
  • Marocco. Attenzione all'"orario marocchino": il ritardo può oscillare da un'ora fino a… un giorno!
  • Grecia. La puntualità non riveste una grande importanza, ma gli stranieri sono tenuti a presentarsi in orario. Tra i greci, in realtà, è comune arrivare anche con trenta minuti di ritardo.
  • Kazakhistan. La puntualità dei kazaki è oggetto di mille barzellette: presentarsi in ritardo a un matrimonio non fa una piega.
  • Russia. Se la pazienza è considerata una virtù per la cultura russa, la puntualità è un optional. Se gli stranieri sono tenuti ad arrivare in orario, non aspettatevi lo stesso dalla controparte russa.
La mappa del mondo rettificata in base alla popolazione dei Paesi
La mappa del mondo rettificata in base alla popolazione dei Paesi
4.828 di V.M. Straka
Orio al Serio è il 7° scalo più puntuale al mondo. Il migliore è Hawaiian Airlines
Orio al Serio è il 7° scalo più puntuale al mondo. Il migliore è Hawaiian Airlines
Itinerario nei Paesi Baschi: tutta un'altra Spagna
Itinerario nei Paesi Baschi: tutta un'altra Spagna
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni