Il mondo si colorerà di verde in occasione della Festa di San Patrizio, il patrono dell'Irlanda che viene onorato il 17 marzo nell'Isola verde e nei paesi in cui i migranti irlandesi rappresentano una nutrita comunità. Come nel 2014, anche quest'anno viene lanciato dal Ministero irlandese del turismo "Global greening", l'iniziativa che colorerà di verde, per una notte o più, alcuni tra i più importanti monumenti mondiali. Il colore dell'Irlanda caratterizzerà le Cascate del Niagara in Canada, L'Empire State Building di New York, il ponte pedonale ‘John Seigenthaler' a Nashville (Tennessee, Usa), i centri storici di Monaco e Bamberga, il Cristo Redentore di Rio de Janeiro, il Burj Al Arab hotel di Dubai, il London Eye, il Clyde Auditorium di Glasgow, il Teatro dell'Opera di Sydney, il Castello di Disneyland a Parigi, il Castello di Lubiana, la Porta di Borgogna a Bordeaux e tanti altri monumenti.

Veniamo all'Italia. Nel 2014 si colorò di verde la Torre di Pisa, sulla quale verrà riproposto l'effetto cromatico anche a questo giro. La novità, annunciata a febbraio dal Ministero del turismo irlandese, è rappresentato dal Colosseo, le cui arcate saranno illuminate di verde a partire dalle 19.30 del 16 marzo. L'evento viene lanciato anche con un hashtag – #GoGreen4Patricksday – che permetterà a tutti di partecipare alla manifestazione, magari con una foto postata sui principali social network, quali Facebook, Twitter e, su tutti, Instagram.

Torre di Pisa prima e durante il Global Greening 2014 (Foto Getty Image).
in foto: Torre di Pisa prima e durante il Global Greening 2014 (Foto Getty Image).