435 CONDIVISIONI
16 Settembre 2015
15:39

In Olanda apre il primo hotel interamente di sabbia

Il tuo sogno è dormire in un castello di sabbia? Da oggi questo desiderio può essere esaudito, infatti, in Olanda sono stati realizzati due enormi strutture fatte di sabbia nelle quali è possibile alloggiare. Niente paura, sono a prova di crollo!
A cura di Stefania Lombardi
435 CONDIVISIONI

Uno dei passatempi più divertenti di quando si va a mare è giocare con la sabbia. Tutti, grandi e piccini, almeno una volta nella vita ci siamo cimentati nella costruzione di strutture realizzate con la sabbia. Alcune molto semplici, altre dei veri e propri progetti ingegneristici con tanto di appartamenti al piano superiore e ponte per il passaggio dell'acqua. Ma molto di più è stato realizzato in Olanda, dove sono stati costruiti dei castelli di sabbia enormi che sono adibiti ad hotel. I due alberghi sono stati realizzati nei Paesi Bassi in concomitanza con lo Zandsculpturen Festival, un festival annuale di sculture di sabbia che si tiene a Sneek, Friesland, Oss e Brabante. Di sicuro saranno tra gli hotel che fanno felici i bambini, ma non solo. Come riporta la CNN, il progetto è stato curato da una compagnia specializzata in costruzione di castelli di sabbia, la Global PowWow, che ha impiegato circa un mese per completarli. I due hotel si ispirano a due temi diversi. Quello di Oss è decorato con sculture di draghi cinesi, la Grande Muraglia e l'esercito di terracotta. L'altro invece rende omaggio alla città natale dei Flintstones, Bedrock.

All'esterno tutto è formato da granelli di sabbia sottile, che sembra possano sgretolarsi da un momento all'altro, ma all'interno tutto cambia. Ogni stanza è perfettamente arredata, non mancano Wi-Fi, acqua corrente, elettricità e finestre. Le mura sono fatte di sabbia, ma non c'è niente da preoccuparsi, infatti, la parete vera esiste ed è semplicemente ricoperta di sabbia. L’hotel è disseminato di sculture che ricordano che ti trovi proprio dentro a un castello di sabbia. Queste opere hanno ottenuto subito un grande successo ed hanno registrato in poco tempo il tutto esaurito, anche se il prezzo non è proprio economico. Il prezzo per alloggiare una notte in queste strutture di sabbia è di 150 euro in camera doppia compreso però di visita al festival. Per alloggiare in questo hotel purtroppo il tempo è limitato, infatti, vengono chiusi tra settembre e ottobre, al termine dello Zandsculpturen Festival. Ma per chi desidera vivere questa esperienza non è tutto perduto, poiché gli hotel di sabbia saranno riaperti l'anno prossimo ed è inoltre prevista la costruzione di hotel simili anche in Germania ed in Inghilterra.

435 CONDIVISIONI
Apre il primo hotel per gamers. Ecco dove trovarlo
Apre il primo hotel per gamers. Ecco dove trovarlo
In Bolivia un hotel tutto di sale
In Bolivia un hotel tutto di sale
Ikea torna a progettare hotel: il primo sarà a Milano
Ikea torna a progettare hotel: il primo sarà a Milano
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni