In Toscana esistono molte spiagge libere per cani
in foto: In Toscana esistono molte spiagge libere per cani

Se siete indecisi su dove andare in vacanza quest'estate con il cane, la Toscana può essere sicuramente una scelta azzeccata. Gli ampi spazi a disposizione, la poca profondità delle acque e le zone ombreggiate delle suggestive pinete sono infatti perfette per Fido. Prima di partire, è fondamentale informarvi su quali siano le leggi regionali e comunali che regolamentano l'accesso del vostro cane nei luoghi pubblici (trasporti, spiagge, parchi o negozi) così da essere preparati. Non dimenticate le regole del buon cittadino, a 2 e 4 zampe, che vi permettono di vivere con rispetto anche con coloro che non sono amanti di Fido come voi.

In trasporti e luoghi pubblici
Le spiagge
Grosseto | Livorno | Lucca | Pisa
Ristoranti
Agriturismi, hotel e campeggi
Consigli

Permessi e divieti in spiaggia, mezzi di trasporto e luoghi pubblici

Le Legge regionale del 20 ottobre 2009, n. 59 all'art 19 regolamenta l'accesso dei nostri cani ai giardini, parchi ed aree pubbliche e fa sapere che sono ammessi anche nelle spiagge purché accompagnati dal proprietario con guinzaglio e museruola e all'art. 21 regolamenta l'accesso dei nostri cani negli esercizi pubblici, commerciali e nei locali ed uffici aperti al pubblico e fa sapere che sono ammessi, anche in questo caso, se accompagnati dai proprietari con guinzaglio e museruola. Gli esercizi commerciali, i parchi e le aree verdi possono vietare l'accesso a Fido solo in casi specifici, quando cioè i proprietari dei bagni o dei negozi ne hanno esplicitamente fatto richiesta al Comune e, successivamente, hanno esposto all'ingresso un cartello che ne certifichi il divieto. Ogni Comune poi, attraverso ordinanze comunali specifiche, può scegliere di gestire gli accessi agli spazi pubblici diversamente, installando di conseguenza i cartelli di divieto all'ingresso delle spiagge. Per questo motivo, per assicurarvi che Fido possa effettivamente circolare, vi conviene telefonare al Comune presso il quale vorreste andare in vacanza e richiedere il numero dell'ordinanza comunale che, per rendere valido un divieto, deve essere segnalato sul retro del cartello esposto, diversamente fa fede la legge regionale.

Spiagge libere e attrezzate

La Toscana è considerata una delle regioni più dog friendly d’Italia
in foto: La Toscana è considerata una delle regioni più dog friendly d’Italia

Quanto alla Toscana, l'offerta è varia, sia a livello di prezzi che di servizi offerti. Ecco la lista:

Grosseto

  • Fuorirotta (Marina di Grosseto S.S. 322 – Km 31,200
  • Loc. La Canova) – Bau Bau Beach – spiaggia comunale che propone, a noleggio, ombrelloni e lettini, oltre alla doccia per cani, acqua potabile e bar/ristorante con spazio dedicato ai 4 zampe.
  • Le Marze (Marina di Grosseto S.P. 158 Strada delle Collacchie) – spiaggia accessibile ai cani, ma non attrezzata. Qui vige l'obbligo di tenere il cane al guinzaglio e di pulire dove sporca. Lunga circa 300 mt, nelle vicinanze di questa spiaggia è presento un bar dove Fido può entrare.
  • Bagno Sirena (Marina di Grosseto Lungomare Leopoldo II di Lorena, 77) – spiaggia privata che permette l'accesso ai cani nelle zone degli ombrelloni e del bar, ma non al mare.
  • Punta Ala (Castiglione della Pescaia – Piastrone, S.P. 61) – spiaggia libera aperta ai cani tra lo stabilimento ‘Il quadrifoglio' e Casetta Civinini
  • Castiglione della Pescaia – al confine nord con il Comune di Grosseto si trova la spiaggia libera per cani.
  • Scarlino – la recente ordinanza n. 50 dell'8 giugno ha previsto l'applicazione della legge regionale, i cani potranno passeggiare lungo tutte le spiagge e, nella zona del canale detta “Canale Solmine” potranno anche fare il bagno.
  • Orbetello (Grosseto) – spiaggia libera a 200 mt a sinistra dall'ingresso denominato “Il Caravaggio” (lato Ansedonia), sempre in zona c'è la Playa del Can che offre ombrelloni e sdraio a noleggio e un'altra lungo la spiaggia della Giannella (Bocche d'Albegna).
  • Follonica – Surfrelax Beach (Via Amorotti, 2) – spiaggia attrezzata che permette l'accesso libero al cane dietro pagamento di una tessera stagionale di 15 euro.
  • Follonica – Mamai Beach (Loc. Puntone, via delle Collacchie S.P. 158 Km)

Livorno

  • Cecina – sono previste due Bau Beach, una a Gorette Nord e l'altra a Fosso Nuovo
  • Golfo di Baratti – tra Chiesa di San Cerbone e Scivolo di Alaggio e tra la Perla del Golfo e il Pozzino
  • Capocavallo – spiaggia libera
  • Felciano – spiaggia libera
  • Delle Tamerici (V.le Italia, zona Antignano) – spiaggia libera
  • Marina di Bibbona – spiaggia libera
  • Perelli – Pascià Glam Beach (Località Perelli 1) – spiaggia attrezzata per cani
  • Sotto i Bernardini (Piombino) – spiaggia libera
  • Sotto ai macelli pubblici (Piombino) – spiaggia libera
  • Porto Azzurro Dog Beach (Porto azzurro – Località Mola, Isola d'Elba) – spiaggia attrezzata con ombrelloni e sdraio
  • Rosignano Solvay (Loc. Spiagge Bianche) – spiaggia libera
  • Dog Beach (San Vincenzo – Loc. Botro ai Marmi, Via della Principessa) – spiaggia attrezzata che offre a noleggio ombrelloni e sdraio

Lucca

Pisa

  • Calabrone – spiaggia libera e attrezzata con docce per i cani

Ristoranti

Se volete cenare fuori con il vostro cane, per quanto sia largamente accettato, è sempre meglio chiedere in fase di prenotazione. Portate con voi una ciotola per l'acqua e chiedete la cortesia di essere posizionati in una zona poco trafficata, in modo che il cane possa rilassarsi senza disturbare gli altri commensali, purtroppo infatti non a tutti fa piacere cenare con un cane vicino. Date la pappa a Fido prima di uscire, in modo che durante la vostra cena lui non senta il bisogno di chiedervi cibo o di chiederlo ai vicini di tavolo.

Agriturismi, hotel e campeggi

Non tutti i cani amano farsi il bagno in mare
in foto: Non tutti i cani amano farsi il bagno in mare

La Toscana è una regione che si è distinta negli anni per essere particolarmente dog friendly e ha a disposizione strutture che sono perfette per i 4 zampe, che siano al mare o nell'entroterra, poiché dispongono di ampi spazi in cui Fido può passeggiare. Anche in questo caso informatevi prima di prenotare e specificate sempre la grandezza del vostro cane, alcune strutture infatti accettano Fido solo se di piccola taglia.

Consigli per un turismo a 4 zampe

Quando andate in vacanza con il vostro cane dovete mettervi nei suoi panni e comprendere che il caldo per lui ha effetti diversi che per noi. Il colpo di calore è sempre in agguato. Per questo, se risiedete in una struttura fresca, in cui il cane si sente al sicuro, il consiglio è di lasciarlo riposare nelle ore più calde, mentre voi siete in spiaggia. Noi adoriamo trascorrere ore sotto l'ombrellone, ma non tutti i cani condividono la nostra passione, molti infatti, se potessero scegliere, preferirebbero aspettarvi comodamente sul divano di casa. Non dimenticate di pulire ogni volta che Fido sporca, sta ai proprietari essere responsabili e civili in modo da rispettare le persone con le quali si condividono gli spazi. Molto spesso infatti l'astio di certe persone nei confronti dei cani nasce dal comportamento incivile degli stessi proprietari di cani che, non raccogliendo, sporcano le strade e le spiagge creando nuovi nemici per Fido.