Nell'estremità sud-occidentale dell'Irlanda si trova il Parco Nazionale di Killarney, una splendida riserva naturale che si estende per 10 mila ettari, circondato dalla MacGillycuddy’s Reeks, la catena montuosa più alta del paese. Situato nella Contea del Kerry, il Killarney National Park è stato istituito nel 1932 allo scopo di tutelare la magnifica biodiversità di quest'area. Boschi di querce e brughiere di erica si alternano a cascate e laghetti incastonati tra le vette del Magerton, del Torc e dello Shehy. Per la sua flora e fauna incontaminata, l'UNESCO ha dichiarato l'area "riserva della biosfera". Il parco è uno spettacolo in ogni stagione, ma vale la pena di vederlo in primavera inoltrata. Tra maggio e giugno la zona si colora di tinte brillanti, le tinte accese di rododendri, azalee e fucsie spiccano sul verde dei prati e gli alberi sono in pieno rigoglio.

Ladies’ View, Killarney National Park – Foto di ilaria
in foto: Ladies’ View, Killarney National Park – Foto di ilaria

Vero fiore all'occhiello del parco sono i laghi Lough Leane, Muckross Lake (anche chiamato Middle Lake) e Upper Lake. I tre specchi d'acqua sono incastonati tra vette montuose e alberi secolari, offrendo paesaggi da sogno. Lough Leane, il più grande dei tre, si estende per circa 19 km². Il lago è puntellato di isolotti selvaggi come la pittoresca Innisfallen Island, che ospita le rovine dell'Abbazia di Innisfallen, un monastero fondato nel 640. Nell'area si trova il Ross Castle, un castello del XV secolo che fu la residenza della famiglia O’Donoghue. Presso il piccolo molo sottostante è possibile noleggiare una barca per esplorare i laghetti della zona e la natura lussureggiante, ma anche per fare escursioni alla Innisfallen Island o al Lord Brandon's Cottage.

Più a sud è situato il Muckross Lake, il lago più profondo di Irlanda: raggiunge i 75 metri di profondità. Affacciata sul lago si trova la Muckross House, una splendida residenza vittoriana del 1843 circondata da giardini ornamentali. L'interno non vi deluderà: ospita arredi originali, un museo sulle tradizioni locali e un centro artigianale. L'atmosfera che si respira è autentica e genuina e lo dimostra la presenza della Muckross Traditional Farm, una fattoria gestita secondo le tecniche agricole di una volta. Nei dintorni si trovano anche i resti della Muckross Friary, un'abbazia francescana fondata nel 1448 e distrutta dalle truppe di Cromwell nel 1652. Il monastero spicca per il chiostro ben conservato e la torre a pianta quadrata.

Anche dalla Muckross House possibile effettuare escursioni in barca, mentre sentieri a piedi conducono al Ross Castle. Sempre dalla residenza vittoriana parte un sentiero che permette di costeggiare il Muckross Lake, attraversando foreste di eriche e felci. Lungo il percorso si raggiunge il Brickeen Bridge, dove si incontrano i due laghi Muckross e Lough Leane: un luogo suggestivo ed emozionante, chiamato non a caso Meeting of the Waters. Una deviazione dal percorso consente di ammirare la Torc Waterfall, una bellissima cascata di 20 metri nel cuore dei boschi.

La zona è l'ideale per famiglie o per coppie in gita romantica. Numerose le aree pic-nic, così come i sentieri escursionistici da percorrere a piedi o in bicicletta. Tra una passeggiata e l'altra sarà possibile scoprire angoli di paradiso nascosti. Da qui è possibile anche attraversare il Ring of Kerry, un percorso circolare che porta alla Penisola di Iveragh. Non perdete l'opportunità di ammirare gli splendidi panorami del Gap of Dungloe, una gola raggiungibile a piedi, in bicicletta o a cavallo. Un altro punto panoramico molto suggestivo è Ladies' View, che abbraccia l'intera vallata.