Cabo San Juan beach in Tayrona National Parque
in foto: Cabo San Juan beach in Tayrona National Parque. Foto da Wikipedia

Narcos e le altre serie su Pablo Escobar ci hanno fatto conoscere la Colombia, una terra bellissima, ma ricca di contraddizioni. La patria del narcotraffico, della gruerra tra "cartelli" (organizzazioni della droga), guerriglie tra gruppi e uomini spietati, ma la Colombia è ancora tutto questo? Ebbene no, la Colombia è diventata una meta turistica a tutti gli effetti, basta evitare alcune zone più pericolose, ma come del resto in tutti i paesi. In particolare una data importante per la Colombia è il 24 Agosto del 2016, giorno della firma di un accordo di pace tra il governo colombiano e le FARC (le Forze Armate Rivoluzionarie Colombiane). Questo atto ha messo un punto ad una guerra durata più di mezzo secolo.

La Colombia non è più il paese dei tempi di Pablo Escobar, basta pensare a Medellin, uno dei centri più importanti del narcotraffico, oggi è una città moderna che ha voltato pagina con il passato. La Colombia è un paese di colori, musica e gente allegra, questi sono solo alcuni dei motivi che valgono un viaggio in Colombia. Ecco 10 cose da vedere e da fare assolutamente.

1. Visitare Cartagena de Indias

Old Town, Cartagena
in foto: Old Town , Cartagena, Colombi. Foto di Boris G

Un gioiello della Colombia è Cartagena de Indias, una cittadina super colorata che tra vicoli e abitazioni coloniali vi riporterà indietro nel tempo. La città si divide in due zone, la Ciudad Amurallada, che corrisponde alla città coloniale e la Bocarande, la zona residenziale dove ci sono la maggior parte delle strutture turistiche. La zona coloniale che è anche Patrimonio Unesco, è molto caratterisica da vedere, formata da vicoli sui quali si affacciano abitazioni con balconi di legno. Da non perdere è il Monastero di La Popa e la stupenda Fortezza di San Felipe. Gli appassionati di immersioni possono dirigersi verso la barriera corallina dell'arcipelago di Nostra Signora del Rosario, situato al largo di Cartagena.

2. Partecipare al carnevale di Barranquilla

Carnevale di Barranquilla.
in foto: Carnevale di Barranquilla. Foto di Carnaval.com Studios

In Colombia si tiene il secondo Carnevale più famoso del mondo, quello di Barranquilla, che dal 2003 è anche Patrimonio dell'UNESCO. Durante questo spettacolo incredibile migliaia di persone sfilano per le strade della città con vestiti super colorati.

3. Girare per Bogotà

Piazza Bolivar, Bogotà
in foto: Piazza di Bolivar, Bogotà. Foto di Pedro Szekely

Bogotà è una delle città più importanti dell'America Latina che sta vivendo un periodo di grande espansione. E' la capitale della Colombia e si trova a 2500 metri di altezza. Da vedere assolutamente il suo centro storico, la Candelara, un susseguirsi di case d’epoca coloniale spagnola con le porte intagliate e i tetti con tegole rosse. Al centro del nucleo più antico c'è Piazza Bolivar e la Cattedrale. Interessanti luoghi da visitare durante una visita a Bogotà sono il Museo dedicato a Garcia Marquez e quello che celebra il pittore Botero.

4. Far visita a Medellin

Cabinovia di Medelllin
in foto: Cabinovia di Mdellin. Foto di quinntheislander

Medellin è la città di Pablo Escobar, ma oggi non è più quella che si vede nella serie a lui dedicata. Da città del narcotraffico, in poco tempo si è trasformata in un importante centro artistico e culturale. La città di Medellin è divisa in 16 comunas collegate tra loro da un sistema di metro, cabinovie e scale mobili. Dal barrio di Santo Domingo si più ammirare un meraviglioso panorama su tutta la città. Il centro di Medellin è downtown, un luogo abbastanza caotico.

5. Relax all'arcipelago di San Andrés

Arcipelago di S. Andres, Colombia
in foto: Arcipelago di S. Andres. Foto di Joao Carlos Medau

Sitauato nel bel mezzo del Mar dei Caraibi è un luogo paradisiaco, dove la natura è ancora padrona della terra, non a caso è definito come "il mare dei sette colori". L'arcipelago di San Andrés è un insieme di isole spettacolari, tra coralli, geyser e scogliere che si tuffano nel mare. E' il luogo ideale per rilassarsi tra kite surf e bagni al mare.

6. Il deserto di Tatacoa

Deserto di Tatacoa
in foto: Deserto di Tatacoa. Foto di Jerome Sutter

Anche la Colombia ha il suo deserto. Tatacoa è sistuata tra la Cordigliera Occidentale e quella Centrale, ed è un deserto ampio circa 60 mila ettari. Lo spettacolo della natura qui è incredibile per godere di tutta la sua bellezza si può salire sul Mirador de Miguelito, un punto panoramico raggiungibile attraverso escursioni guidate a cavallo, in bicicletta o in moto.

7. Scoprie la Ciudad Perdida

Ciudad Perdida
in foto: Ciudad Perdida. Foto di katiebordner

La Ciudad Perdida è uno dei siti archelogici più importanti della Colombia, si tratta di un santuario ancora frequentato dalle comunità indigene. Il sito è nascosto tra le Montagne della Sierra Nevada de Santa Maria e si raggiunge solo a piedi. In realtà il percorso per arrivare alla Ciudad Perduta non è tra i più semplici, infatti è abbastanza impervio e richiede 4, 5 giorni di cammino. Per raggiungerlo bisogna affidarsi ad una guida locale, poichè essendo in un territorio indigeno può rivelarsi pericoloso.

8. Ammirare la natura selvaggia del Parque Nacional Natural Tayrona

Parque Tayrona, Colombia
in foto: Parque Tayrona, Colombia. Foto di Pedro Szekely

Un paradiso della natura come pochi al mondo. Il Parco Tayrona custodisce tutta la belleza della natura selvaggia che degrada su meravigliose spiagge bagnate da un mare cristallino. Nel parco si possono percorrere vari sentieri dove ammirare spettacoli incredibili. Tayrona si trova nelle vicinanze di Santa Maria, uno dei luoghi più turistici e importanti della Colombia. La città si trova sulle rive del Mar dei Caraibi e prende il nome dal vicino massiccio montuoso Sierra Nevada de Santa Marta. Oltre ai parchi naturali, la città custodisce bellissime spiagge, si contano ben 26 baie tutte di candida sabbia e mare cristallino.

9. Avventurarsi nella foresta Amazzonica

Foresta Amazzonica, Colombia
in foto: Foresta Amazzonica, Colombia. Foto di nakashi

La Colombia è anche il paese della foresta Amazzonica. Un punto di accesso è Leticia, ultima città nel profondo Sud, raggiungibile solo in aereo o per via fluviale. Un luogo multiculturale che in realtà forma un unico agglomerato urbano con la città brasiliana di Tabatinga. Da qui ci si può imbarcare per il Rio delle Amazzoni, addentrandosi in un affascinante viaggio nella giungla. Durante questo tour si può vedere il Parco Nazionale Amacayacu con le sue piante acquatiche giganti e il Lago Tarapoto, dove si trovano i delfini rosa.

10. Sfrenarsi al ritmo della salsa

Salsa
in foto: Salsa. Foto di Kaushal Karkhanis

La Colombia è la patria della salsa, un ballo latino di coppia tra i più amati del mondo. Il ritmo vivace e travolgente si sente in ogni angolo della città e sarete assaliti da un'irrefrenabile voglia di ballare. La patria dei salseri è Cali, ma in tutte le città ogni sera si balla la salsa.