Airbus A320 Alitalia (Foto Wikipedia)
in foto: Airbus A320 Alitalia (Foto Wikipedia)

Valutare la qualità di una compagnia aerea non è un'impresa semplice: spesso entrano in gioco una serie di fattori che ne condizionano l'effettivo valore nel vasto panorama del trasporto internazionale. Il prezzo è solo la punta dell'iceberg; più di tutto contano la qualità complessiva dei servizi, le tempistiche e la capacità di fronteggiare imprevisti e inconvenienti. Il sito AirHelp, specializzato nell'ottenere risarcimenti a nome dei passeggeri, ha valutato più di 30 compagnie aeree in base a criteri come la qualità del volo, la puntualità del decollo, la capacità di rispondere alle richieste di risarcimento dei clienti in caso di ritardi o eventuali reclami. Nel corso di 2 anni e mezzo la società ha assistito oltre 235mila persone, elaborando con precisione dettagliata una panoramica del trasporto aereo internazionale e della sua qualità effettiva.

Prima in questa particolare graduatoria è SATA, una piccola compagnia delle isole Azzorre che si occupa principalmente di voli a corto raggio. La qualità dei servizi è ritenuta nella media, ma la mancanza di puntualità e di prontezza nelle risposte ai reclami sono risultate deludenti. Al secondo posto di questa infausta classifica troviamo una famosissima compagnia low cost: si tratta di easyJet. La sua puntualità non basta a salvarla dalla reputazione negativa ottenuta nella gestione dei reclami, benché l'azienda britannica abbia preso le distanze da questi dati ritenendoli non corrispondenti al vero. Sul podio del disonore si colloca infine Virgin Atlantic Airways, altra linea aerea del Regno Unito. Insieme ai britannici, i lusitani occupano un'altra posizione della classifica con TAP Portugal, al quinto posto. Interessante constatare che tra le 10 peggiori linee aeree ben cinque sono compagnie di bandiera.

Nella top ten delle peggiori compagnie aeree c'è anche un'italiana: si tratta di Alitalia, presente all'ottavo posto. La nostra compagnia di bandiera è penalizzata soprattutto dalla qualità del volo, a fronte di un'ottima puntualità e una discreta rapidità nel rispondere ai reclami. Sul versante opposto, quello dei "buoni", la compagnia che più di tutte viene incontro alle esigenze dei passeggeri è Qatar Airlines, seguita da Klm Royal Dutch Airlines e Air Baltic.

Top ten delle peggiori compagnie aeree secondo AirHelp:

  1. Sata International, Portogallo
  2. easyJet, Regno Unito
  3. Virgin Atlantic Airways, Regno Unito
  4. Swiss International Air Lines, Svizzera
  5. TAP Portugal, Portogallo
  6. Aer Lingus, Irlanda
  7. Iberia, Spagna
  8. Alitalia, Italia
  9. Icelandair, Irlanda
  10. Norwegian Air Shuttle, Norvegia