Vista sul borgo di Menaggio
in foto: Vista sul borgo di Menaggio. Foto di Edward Tenny

Menaggio è uno dei borghi più belli della Lombardia, una delle perle adagiate sulla sponda occidentale del lago di Como. Rispetto agli altri borghi più famosi, Menaggio, è riuscito a conservare un'atmosfera più intima e tradizionale. Il borgo è un vero spettacolo, soprattutto se si raggiunge in battello regala panorami incredibili che affascinano i visitatori da tutto il mondo.

Cosa vedere a Menaggio

Menaggio sul Lago di Como.
in foto: Menaggio sul Lago di Como. Foto di Benreis

Una delle zone più belle di Menaggio è il lungolago, una strada molto elegante e suggestiva limitata da palme e fiori e una ringhiera decorata in ferro battuto. Lasciato il lungolago, la zona intera del borgo è un susseguirsi di perle affascinanti da ammirare. Menaggio conserva un meraviglioso centro antico con una conformazione medievale molto caratteristica e dove si trovano vari bar, ristoranti e negozi tipici. Molto bello è anche il Porto Antico, un punto panoramicodal quale partono i battelli che permettono di prendere parte a suggestivi giri turistici del lago.

Nel borgo di Menaggio si possono ammirare bellissime ville fatte costruire da famiglie patrizie che amavano trascorrere momenti di svago in questo gioiello del lago di Como. Tra queste, da visitare è Villa Mylius Vigoni che si trova nella frazione di Loveno. La villa oggi ospita vari eventi cultuarali ed al suo interno vengono organizzati molti convegni e manifestazioni. La villa è circondata da un bellissimo parco all'inglese che può essere visitato solo previa prenotazione. Tra le altre ville, ricordiamo Villa Belfaggio, Villa D’Azeglio e Villa Govone che si trovano tutte nella zona residenziale di Loveno.

Fra le chiese del borgo meritano una visita quella di Santo Stefano, la chiesa di Santa Marta, il Santuario della Madonna della Pace e la chiesetta degli Alpini. In particolare la Chiesa di Santo Stefano ha origini molto antiche, anche se è stato oggetto di molti rifacimenti e restauri che ne hanno cambiato addirittura l'orientamento. Altra chiesa da ricordare è quella di San Carlo Borromeo, costruita sulle rovine di un Castello.

Lungolago di Menaggio
in foto: Lungolago di Menaggio. Foto di John_Bongard

Da Menaggio si può raggiungere la frazione di Nobiallo, un pittoresco borgo di pescatori, dove si ammira lo storico campanile pendente del XXIII secolo. Il Campanile appartiene alla Chiesa di San Bartolomeo e San Nicolao, che all'interno custodisce importanti dipinti rinascimentali e barocchi ed un confessionale settecentesco di fattura valtellinese. Altro aspetto interessante di Nobiallo è la Strada Regina, un'antica via romana il cui nome ricorda uno storico tracciato che, attraverso Como, univa Milano alla Val Chiavenna e Coira. La tradizione attribuisce la costruzione di questo percorso a Teodolinda, regina longobarda. In realtà  la Strada Regina sarebbe di origini romane e sarebbe stata costruita dall'imperatore Augusto. Nella frazione di Nobiallo si trova anche il Santuario della Madonna della Pace, di forma ottagonale, sormontata da una cupola e da un cupolino a vetri.

Nelle vicinanze, il località Croce, si può salire sul Monte Crocetta e raggiungere uno dei punti panoramici più belli della zona. Dalla sommità di questo monte, alto 500 metri, si può ammirare la vista del Lago di Como con i piccoli borghi che lo punteggiano. In questo punto si trova anche un'altra attrazione importante legata alla storia di Menaggio. Si tratta dei resti delle trincee della Linea Cadorna, la linea di difesa della Prima Guerra Mondiale.