Il Messner Mountain Museum è un progetto unico nel suo genere. Si tratta di un circuito museale fondato dal famoso alpinista Reinhold Messner, famoso per aver raggiunto la cima dell'Everest senza l'ausilio di ossigeno; è anche stato il primo a toccare le 14 vette del mondo che superano gli 8.000 metri.

Il museo è suddiviso in sei sedi collocate nell'arco alpino, ognuna delle quali ospita numerosi reperti e cimeli dedicati all'affascinante rapporto tra uomo e montagna.

MMM Firmian

Wikipedia
in foto: Wikipedia

Si tratta della sede principale del complesso voluto da Messner ed è situato su un'altura a Castel Firmiano, una fortezza nei pressi di Bolzano. Tra le torri, le sale e i cortili del castello si snoda un percorso espositivo che attraverso cimeli, quadri e reperti naturali racconta il rapporto che unisce l'uomo alla montagna, oltre a fornire una panoramica storica sull'alpinismo.

MMM Ortles

Dedicato al tema del ghiaccio, il museo è situato a Ortles a 1.900 metri d'altezza, in una struttura sotterranea. Le collezioni propongono attrezzature utilizzate nell'arrampicata sul ghiaccio, lo sci e le spedizioni ai poli. Una curiosità: la trattoria Yak&Yeti, situata accanto al museo, propone specialità sudtirolesi e himalayane.

MMM Dolomites

Wikipedia
in foto: Wikipedia

La struttura sorge nel cuore delle Dolomiti a 2.181 metri di altezza sul Monte Rite, tra Pieve di Cadore e Cortina d'Ampezzo. Dedicato alla roccia e quindi all'esplorazione dolomitica, il museo custodisce dipinti e altre opere d'arte provenienti dalla collezione di Reinhold Messner.

MMM Juval

Wikipedia
in foto: Wikipedia

Il museo è stato costruito dallo stesso Reinhold Messner all'interno di Castel Juval, fortezza medievale situata in cima a un'altura della Val Venosta. Il progetto è dedicato al mito e alla dimensione religiosa della montagna: ospita statue e cimeli tibetani oltre a una serie di dipinti sulle montagne sacre del mondo.

MMM Ripa

Wikipedia
in foto: Wikipedia

La denominazione di questo museo deriva dall'incrocio di due termini tibetani, ri che significa montagna e pa che significa uomo: i popoli della montagna sono al centro delle esposizioni. Il museo offre un punto d'incontro e scambio tra la cultura locale e quella delle altre popolazioni montane. La struttura è situata nella suggestiva cornice del castello di Brunico.

MMM Corones

Il museo è stato inaugurato il 23 luglio 2015 ed è situato sulla vetta del Monte Plan de Corones, in provincia di Bolzano. La struttura è stata progettata dal rinomato architetto anglo-iracheno Zaha Hadid. Il museo ripercorre l'evoluzione dell'alpinismo moderno attraverso i suoi protagonisti e le loro imprese fatte di traguardi conquistati con sudore e sempre nuove vette da raggiungere.