Naarden – Foto Pixabay
in foto: Naarden – Foto Pixabay

Vista dall'alto, Naarden ricorda un gigantesco fiocco di neve per la sua caratteristica pianta a forma di stella. A soli 30 minuti da Amsterdam, la città olandese si trova nella zona t' Gooi, immersa nel verde. Capolavoro dell'arte militare, è la città fortezza meglio conservata al mondo. La località fa parte della storica Linea di difesa di Amsterdam, un anello di 135 km composto da forti che circondano la città. Gran parte della fortezza di Naarden è stata costruita nel XVII secolo; presenta sei bastioni, una doppia cinta muraria in terra battuta e un doppio fossato riempito di acqua. Una visione maestosa che suscita meraviglia e ci spinge a curiosare nel centro storico della città, che colpisce per la sua atmosfera vivace, ricca di negozi, caffè e locali.

Tra i monumenti più belli figura la Grote Kerk, una delle chiese più antiche del paese, dedicata a San Vito. Si tratta di una basilica gotica costruita tra il XIV e XV secolo. Fiore all'occhiello sono le volte in legno con affreschi  risalenti al XVI secolo e raffiguranti episodi dell'Antico e del Nuovo Testamento. Nella Waalse Kapel è sepolto il famoso teologo e riformatore Comenius, celebrato nel Comenius Museum. All'interno della Grote Kerk si tengono tutto l'anno interessanti mostre, ma anche emozionanti concerti d'organo. Dalla torre di 45 metri si gode di un meraviglioso panorama che spazia non solo su Naarden, ma anche su Amsterdam ed Utrecht. Un altro luogo di interesse è il Museo Olandese delle Fortezze, nel bastione di “Turfpoort”. Qui, tra numerosi oggetti usati dal 1350 al 1945 e cannoni originali del XVII secolo, si racconta la storia della città fortificata, descrivendo vita e abitudini dei soldati.

Il calendario di Naarden è affollato di manifestazioni e rassegne di ogni genere. In particolare ogni Venerdì Santo viene organizzata la Passione di San Matteo di Bach, un evento che attira importanti personalità della politica e dello spettacolo. Tra maggio e giugno, gli amanti delle arti visive non potranno perdere il Festival-OFF, un Festival di Fotografia internazionale. Tra aprile e settembre, invece, è possibile fare romantici giri in barca lungo il fossato. Un modo piacevolmente alternativo per godersi tutto il fascino di questa città ricca di storia.