3.547 CONDIVISIONI
5 Novembre 2014
17:44

Nasce il volo low cost per gli Usa: 250 euro andata e ritorno

L’azienda islandese Wow Air ha fatto viaggiare migliaia di passeggeri verso Boston al prezzo di 120 euro per sola andata e di 250 a/r. Visto il successo dell’iniziativa, il ceo della compagnia nordeuropea ha assicurato che “è solo l’inizio”.
A cura di Redazione Viaggi
3.547 CONDIVISIONI
Skúli Mogensen, presidente di Wow Air.
Skúli Mogensen, presidente di Wow Air.

Andare e tornare dagli Stati Uniti per poco più di 250 euro a persona potrebbe rappresentare la nuova frontiera dei voli low cost. Tratte intercontinentali a basso costo sono state per ora solo ipotizzate dalle più importanti compagnie aeree che praticano voli economici. Sappiamo che più volte è tornata sull'argomento Ryanair, che per sostenere il progetto provocatoriamente avanzava soluzioni alquanto bizzarre (e illegali in diversi paesi). Ebbene, ad aver realizzato il collegamento low cost è stata Wow Air, una compagnia islandese che nei giorni scorsi ha proposto collegamenti tra Londra e Boston con breve scalo a Reykjavik. Nemmeno a dirlo, i biglietti sono andati a ruba e in appena 24 ore la disponibilità per il volo (diverse migliaia) è andata esaurita. L'andata costava 99 sterline (120 euro circa), mentre il pacchetto andata/ritorno arrivava ad appena 250 euro. Insomma, un affare che la gente non si è fatta sfuggire.

Il successo è stato tale che la compagnia islandese si è già impegnata a rafforzare l'offerta. Skull Mogesen, Ceo dellla Wow Air, ha assicurato che "è solo l'inizio: stiamo aprendo un mercato del tutto nuovo con grandi prospettive e tra qualche anno il low cost avrà il 30-40% dei passeggeri sui voli tra le due sponde dell'Atlantico". Insomma, se ora i prezzi andata/ritorno si attestano intorno ai 500 euro – di poco inferiori alla media delle compagnie di bandiera – presto l'offerta da 250 euro potrebbe essere all'ordine del giorno. Tuttavia c'è un "ma".

I voli low cost massimizzano la capienza dei velivoli e riducono all'osso i confort. Una situazione che per un viaggio di due o tre ore si può sopportare, ma che su tratte intercontinentali potrebbe rappresentare un problema. Per Wow Air il ragionamento non è diverso. A bordo è possibile portare gratuitamente solo un bagaglio da 5 chilogrammi, superati i quali si devono pagare 45 euro di extra. Attenti anche alle gambe, perché avrete soltanto 60 cm di spazio per diverse ora di volo. Per 18 euro, però, è possibile aggiudicarsi 10 cm in più di comodità.

3.547 CONDIVISIONI
Kate Middleton principessa low-cost: l'abito a fiori da 40 euro è perfetto per la primavera
Kate Middleton principessa low-cost: l'abito a fiori da 40 euro è perfetto per la primavera
La salopette low-cost del principe Archie
La salopette low-cost del principe Archie
378.520 di Stile e trend
Pippa Middleton è regina del low-cost: indossa un maglione di Natale da 25 euro
Pippa Middleton è regina del low-cost: indossa un maglione di Natale da 25 euro
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni