VISITA IL REGNO UNITO!

Le vestigia di un impero che resta regno, tra il centro gigantesco ed immenso alle periferie industriali, fino alle terre fiere abitate dai rocciosi popoli del nord: irlandesi, scozzesi e gallesi. Se tutti conoscono il fascino del movimento di Londra, non si può assicurare lo stesso per i castelli della Scozia o del Galles o, ancora, per le significative strade di Belfast.
Terra piovosa in ogni sua longitudine, il REGNO UNITO comunque offre la possibilità di vacanze dedicate a shopping, cultura o discoteche. Ovviamente manca il mare… a meno di non volersi immergersi in quelle fredde acque del nord.

VOTA!
VISITA e DORMI a CAMBRIDGE!

1. Quando si parla di Regno Unito o di Gran Bretagna la prima area ad essere associata è naturalmente l'INGHILTERRA, che dell'intero Regno rappresenta decisamente la nazione più rappresentativa sia per storia, che per politica ed economia. Ovviamente Londra è la città che sembrerebbe racchiuderla per intero. In realtà, a parte il capoluogo, l'Inghilterra offre scorci naturali magnifici: dalla Cornovaglia con le sue scogliere a picco sul tumultuoso Mare del Nord, alle regioni più interne in cui le campagne vengono intervallate di tanto in tanto da caratteristiche cittadine in stile vittoriano.

Vacanze in galles

2. Sulle stesse latitudini troviamo una nazione dalle dimensioni ridotte, che passa troppo spesso in 2° piano. Si tratta del GALLES, che similmente a tutte le isole del nord offre spettacoli naturali a base di mare in tempesta e paesaggi verdi.  La Rough Guide la definisce "La regione più piacevole dell'arcipelago britannico" e tra gli scorci marittimi e le bellezze offerte dalla terra sembrerebbe proprio confermata la valutazione. Possiamo cimentarci nella contemplazione romantica o nell'avventura a piedi o in bici, possiamo riposare in una valle o vivere la vita notturna di CARDIFF. Basta solo decidersi e visitare il Galles.

Vacanze in Scozia

3. Ecco l'altra metà della Gran Bretagna: la SCOZIA. Visitare questa terra è come il ricordo di un'esperienza non vissuta in prima persona, ma che magicamente ricordiamo comunque. Era il tempo in cui l'uomo aveva familiarità con la natura: possiamo attraversare anche le principali città, come GLASGOW ed EDIMBURGO, ma non abbiamo mai l'impressione dello spaesamento. Immancabile, ovviamente, il giro dei castelli, intorno ai quali misteriose leggende amplificano l'emozione della visita. Sulle nostre teste, intanto, nuvole scure. Ma qui è difficile altrimenti.

VISITA L'IRLANDA!

4. Infine una piccola regione che testimonia la grande IRLANDA che si estende poi più a Sud. Si tratta dell'Ulster, quella parte che forma il Nord Irlanda e che, escluso dalla Repubblica d'Irlanda per volere dell'Inghilterra, fa parte del Regno Unito. Qui – e a BELFAST in particolare – possiamo rivivere i contrasti sopiti, dormienti, ma ancora vivi tra chi vuole l'Ulter irlandese e chi vuole che continui ad essere inglese. Ovviamente da qui è possibile visitare anche il resto della regione, che abbonda di graziosi villaggi e paesaggi naturali tipici di tutta la regione.

VOTA!