Nel nuovo anno anche chi ha le gambe lunghe non avrà problemi di spazio nei sedili dell'aereo. Questa è solo una delle novità che ha annunciato la compagnia aerea low cost Ryanair durante la conferenza stampa tenuta il 3 marzo scorso a Londra da Kenny Jacobs, responsabile del settore Marketing, e da Michael O’Leary, amministratore delegato dell'azienda. La rivoluzione Ryanair, in realtà, è iniziata nel 2013, quando la compagnia ha dichiarato di voler essere più gentile con i clienti, introducendo una serie di servizi più vicini alle loro necessità. Sulla scia di questo progetto, l'amministratore della compagnia irlandese ha comunicato tutti i cambiamenti ed i miglioramenti che verranno apportati ai voli, con un programma dal titolo "Always Getting Better" (lett. "Si migliora sempre").

Prima di tutto un cambio di look, con interni nuovi e rinnovate uniformi per gli assistenti di volo. Ma ci saranno buone notizie anche per le tasche dei passeggeri, poiché è previsto un abbassamento dei costi per il check-in in aeroporto e per la mancata partenza. Un'altra novità annunciata riguarda il cibo: si potrà scegliere tra menu più salutari ed usufruire di un servizio di pre-ordinazione della colazione calda su alcune rotte chiave. “Always Getting Better”: non è solo uno slogan, ma un vero è proprio programma con il quale la compagnia si impegna con i propri clienti a migliorare i servizi offerti. In particolare, ecco quali saranno le novità più importanti che la più celebre compagnia di voli low cost introdurrà nel prossimo anno.

  • Nuova opzione di cancellazione (si pagherà 15 euro a tratta entro 24 ore dalla prenotazione);
  • Confronto delle tariffe aeree in tempo reale sul sito web;
  • Nuovo servizio di informazioni sulle destinazioni, dove saranno presenti le recensioni dei clienti;
  • Nuovo prodotto di assicurazione viaggio, che sostituirà il precedente;
  • Sito web personalizzato con fino a 100 versioni della homepage;
  • Nuova funzionalità "Hold the Fare" (basteranno solo 5 euro per tenere in sospeso una tariffa per 24 ore);
  • App mobile più veloce, con desktop migliorato sul sito e potenziamento del servizio "My Ryanair" di registrazione del cliente;
  • Restyling degli aeromobili con il miglioramento degli interni e l'introduzione di nuove divise per gli assistenti di volo. Tutto all'insegna del low cost, con progetti ad opera di giovani designer europei. Inoltre nei nuovi Boeing Sky, ci saranno posti a sedere con più spazio per le gambe.
  • Costo più basso per il check-in aeroporto che da maggio passerà dagli attuali 70 euro a 45 euro;
  • Un menu di bordo più ampio e con pasti più salutari ed un servizio di pre-ordinazione della colazione calda su alcune rotte chiave.

[Foto di Juanedc]