Ultimo colpo di genio della Ryanair: spazi pubblicitari sulle carte di imbarco. È questa l’iniziativa a cui darà il via da domani il vettore irlandese.

La compagnia low cost ha già sperimentato con successo la pubblicità online. Forte di questo riscontro, ha partorito l’idea sulla base di un semplice ragionamento: tutti i passeggeri devono stampare la carta di imbarco, e in tanti hanno l’abitudine di riguardarla più volte durante il viaggio. Questo genere di visibilità è il tipo di spazio che qualsiasi inserzionista può desiderare, considerato il numero di persone che raggiungerebbe: si parla di un bacino di utenza di 73 milioni di passeggeri Ryanair.

Effettivamente, contratti del genere possono portare introiti per miliardi, e ridurre così ulteriormente le già basse tariffe della compagnia aerea, rendendola ancora più competitiva. Tutto a beneficio dei viaggiatori, quindi, che avranno così un ulteriore motivo per scegliere Ryanair per i loro voli.

Giuseppe D’Angelo