bagaglio Ryanair

Mentre la nube proveniente dal vulcano in eruzione in Islanda continua a infestare i cieli d’Europa le compagnie aeree fanno di tutto per ripristinare le condizioni di normalità, o per lo meno venire incontro alle esigenze dei passeggeri. Germanwings sostiene che riprenderà a operare da domani, salvo indicazioni contrarie; mentre Ryanair ha già attuato le procedure di rimborso per i voli non decollati.

Ed è di nuovo la compagnia irlandese a cercare di risollevare le sorti dei suoi passeggeri. Per i viaggiatori bloccati sulle isole delle Canarie (Fuerteventura, Tenerife, Lanzarote, Gran Canaria) mette a disposizione dei voli gratuiti per raggiungere Madrid: dalla capitale spagnola ognuno potrà poi optare, a sue spese, per un trasporto su ruote o ferrato o via mare che lo porti a destinazione. I voli supplementari saranno operati mercoledì 21 e giovedì 22 aprile. I voli possono essere riprenotati, ripetiamo gratuitamente, sul sito della compagnia utilizzando Manage My Booking: https://www.bookryanair.com/SkySales/FRManageBooking.aspx?culture=en-gb&lc=en-gb. Inoltre, per tutti gli altri che hanno necessità di andare dalle Canarie alla Spagna, Ryanair mette a disposizione un numero limitato di posti a 100 € tasse incluse.