San Valentino 2011 alle terme

Tra le tante opzioni valutabili per regalare un bellissimo San Valentino al proprio partner c'è quella di trascorrere uno o più giorni alle terme. Cosa giova di più al rapporto di coppia che condividere l'esperienza di un bagno rilassante in acque dalle proprietà chimiche tali da conferire benessere e salute al proprio corpo? Le terme sono il punto più alto nella categoria dei centri benessere, poiché sfruttano sorgenti naturali piuttosto che ricrearle. Infatti il nostro paese, ma non solo, è disseminato di spa e wellness center, che propongono trattamenti vari dai massaggi alle maschere facciali, dai bagni di fango alle piscine di acqua salata. Ma solo alcuni posti in Italia hanno la fortuna di sorgere sulle rive di fonti d'acqua che, per particolari proprietà geologiche della zona che attraversano, sono ricche di sostanze minerali preziose per il nostro organismo.

Ad esempio nell'area Flegrea di Napoli le solfatare arricchiscono l'acqua del sottosuolo di zolfo, magnesio, iodio e altri minerali: in questa zona sono state edificate le famose Terme di Agnano, immerse in una zona della città ricca di vegetazione e lontana dal caos urbano. Non lontano l'isola di Ischia è conosciuta per le sue numerose fonti termali, tra le più importanti di Italia, utili nella cura di malattie di varia natura. Ancora, a Contursi vi è una sorgente termale descritta già nel I secolo da Plinio il Vecchio.

Andiamo al nord, in Trentino, dove le terme di Pejo e Levico Vetriolo sfruttano acque in cui scorre addirittura l'arsenico, in questo caso elemento benefico più che venefico. In Alto Adige famosa è l'acqua sulfurea delle terme di Sesto. Spostandoci in Veneto troviamo le città di Bibione e Colà di Lazise, frequentate mete turistiche sulle rive dell'Adriatico e del Lago di Garda; ma in questa regione il più importante e antico centro termale di Europa è ad Abano Terme, specializzato in fanghi. Più giù, in Umbria, troviamo le località di San Gemini e Fontecchio, conosciute per le loro acque fredde.

In Sicilia l'attività vulcanica dell'Etna, mista all'acqua di mare, ha creato nella zona di Acireale, in provincia di Catania, delle acque radioattive che, a dispetto del timore che può incutere la parola, sono indicate nella cura dei reumatismi e delle malattie della pelle. Questi sono solo alcuni consigli di viaggio per chi vuole imbarcarsi in uno dei tanti centri termali della penisola: il nostro paese ne è ricco e ogni regione ne possiede più di uno, per cui non sarà difficile scegliere una meta per le nostre vacanze in Italia per la festa degli innamorati.