Free riding in Canada: sciare senza limiti

Le acrobazie e le evoluzioni di sciatori e snowboard al Kicking Horse Mountain Resort

sciare in canada

Turismo sportivo, è questo quello che spinge molti ad organizzare un viaggio. In questo caso  parliamo di quelli a cui per sciare Alpi e Appennini non bastano più e vogliono nuove esperienze su altre montagne. Ed è così che, imbracciati i loro sci, si organizzano  un bel viaggio in Canada. Destinazione: British Columbia e Alberta. Lì si trovano le migliori discese per saggiare le proprie capacità di sciatore su un manto nevoso totalmente differente.

canada sci whistler blackcomb

Foto di Houston Marsh

Whistler Blackcomb, nella provincia della British Columbia, è la maggiore destinazione turistica per gli amanti degli sport invernali. Dagli anni '60 in poi si è sviluppato un comprensorio sciistico che, tra impianti e resort, si è allargato a macchia d'olio, fino a diventare il più grande e importante del Nord America. Oltre due milioni di visitatori l'anno, anche in estate per le attività del biking e del downhill. 38 impianti, oltre 200 piste per un totale di 33.000 m2: è questa la meta che è stata scelta tra l'altro anche per le Olimpiadi Invernali del 2010. Per chi volesse raggiungerla, la città di riferimento è Vancouver, a 125 km (due ore d'auto).

canada sci alberta

Foto di Travel Alberta Canada

 Voliamo più verso l'interno, e precisamente sulle Montagne Rocciose, l'enorme catena montuosa che si dipana tra Canada e Stati Uniti. Siamo nella provincia di Alberta, e tra le località più note vi sono Banff e Jasper, site negli omonimi parchi nazionali che, assieme a tutti gli altri parchi circostanti, costituisce il  Patrimonio dell'Umanità Unesco del Parco Nazionale delle Montagne Rocciose Canadesi. Le piste da scii si trovano a circa un'ora e mezza dalla città di Calgary. Le cime di oltre 4.000 metri sono innovate da novembre a maggio e, come accennato, la neve che vi si posa è perfetta per sciare.

canada sci lake louise

Foto di slack12

Pare infatti che quella che si forma da quelle parti sia la neve più desiderata dagli sportivi: un tipo di neve farinosa, molto più secca, che scivola perfettamente sotto gli sci, e allo stesso tempo si solleva in forma di polvere che gli sciatori non trovano per niente fastidiosa, ma anzi li aiuta a sentire un contatto maggiore con la montagna. Questo tipo di neve è preferita anche perché attutisce molto le cadute, evitando di farsi male. Sta di fatto che per sciare in queste condizioni ci vuole parecchia abilità. Innanzitutto bisogna mantenere una certa velocità, perché rallentando si rischierebbe si sprofondare, e di trovarsi nella non facile situazione di doversi cavare d'impaccio. Inoltre la neve farinosa copre molto bene rocce, insenature o altri ostacoli che possono essere molto pericolosi per lo sciatore: il quale, oltre ad avere gli occhi aperti, dovrà avere anche una buona conoscenza della zona.

canada sci discese

Foto di Doug Zwick

Chi cerca delle emozioni maggiori su questo tipo di discese pratica l'eli-ski o il cat-ski. In pratica si raggiungono delle zone poco battute, dove nemmeno gli impianti di risalita arrivano, con l'elicottero o il gatto delle nevi. Le pendenze sono micidiali, e i brividi assicurati: è il free riding, o fuori pista. Chi pratica queste zone deve avere elevate abilità sciistische… nonché parecchi soldi per pagare il trasporto.

canada sci kicking horse

Foto di Doug Zwick

Whistler Blackcom, Barff, Jasper, ma anche Lake Louise, le Purcell Mountain e le Monashee Mountain: queste sono mete turistiche internazionali. Ma dove vanno davvero i canadesi che non vogliono mischiarsi alla massa? Una destinazione molto ricercata è il Kicking Horse Resort, situato sul Rocky Mountain Trench nei pressi della cittadina di Golden, sempre Alberta. La parola Resort è davvero grossa, in quanto c'è solo un ristorante e cinque impianti di risalita: il più famoso è la "Stairway to Heaven", la scala verso il cielo. La media di stagione è di un centinaio di persone al giorno, questo vuol dire che chi si reca da quelle parti ha praticamente la possibilità di sciare su una pista tutto da solo. Che è la cosa migliore, dal momento che la difficoltà di quelle piste mette alla prova anche il più abile degli sciatori. Ma il divertimento è immenso. Buone vacanze in montagna.

[In apertura: foto di Vlasta Kurijek]