568 CONDIVISIONI
23 Ottobre 2014
11:44

Top-10 dei luoghi da visitare nel 2015 secondo la Lonely Planet

Nella classifica c’è anche una città italiana che nel 2015 avrà modo di congiungere la tradizione del passato e del presente alle sfide del futuro.
A cura di Danilo Massa
568 CONDIVISIONI

L'Italia c'è, due volte. C'è perché nella classifica della Lonely Planet sale sul podio una sua città e c'è di nuovo perché la decima edizione di "Best in Travel 2015" è disponibile in libreria anche nella nostra lingua. La guida, pubblicata nel Bel Paese dalla EDT, propone al lettore dieci destinazioni da visitare nel 2015 per eventi che si organizzano durante l'anno, per i paesaggi che riescono ancora a sottrarsi al turismo di massa o per qualcosa che la natura, la storia o l'innovazione donano a loro e non ad altri luoghi. Nella Top-10 c'è Milano, dove futuro e tradizione si incontrano nell'Expo 2015. C'è la storia culinaria dell'Italia e la capacità di sperimentare nuove sintesi, propria dell'esposizione che sarà ospitata dalla città meneghina. La Lonely Planet ha infatti esortato il lettore:

Esplora il Future Food District, osserva le dimostrazioni culinarie, passeggia tra i musicisti e i ballerini di strada o concediti delle degustazioni di vino notturne. In passato le esposizioni universali hanno fatto conoscere o reso popolari cibi oggi onnipresenti come lo zucchero filato, i coni gelato e gli hamburger. A Milano potrai scoprire cosa mangeremo tra 50 anni.

I Navigli di Milano.
I Navigli di Milano.

Una promessa, questa, che consegna al capoluogo lombardo il terzo posto tra i suggerimenti della guida. Al primo posto si trova invece Washington, che nel 2015 commemorerà il centocinquantesimo anniversario dell'assassinio di Abraham Lincoln, sedicesimo presidente dello stato d'Oltreoceano (1861-1865), ma quello sotto al quale gli Usa posero fine, almeno su carta, alla schiavitù. Al secondo posto il paesaggio che ti taglia il fiato e che ti pone davanti agli occhi un nuovo mondo, eppure quello di sempre ed ovunque: il Pianeta Terra. El Chaltén in Patagonia, Argentina, porta il visitatore di fronte allo spettacolo del Monte Fitz Roy (3405 m) e del Cerro Torre (3102 m). Laghi, cascate e natura a cui segue, in terza posizione, Milano, città dai gusti sofisticati e dal ritmo frenetico, in cui arte e business camminano parallele, si incontrano e ripartono nell'Expo 2015. Di seguito la classifica:

  1. Washington, Usa
  2. El Chalten, Argentina
  3. Milano, Italia
  4. Zermatt, Svizzera
  5. La Valletta, Malta
  6. Plovdiv, Bulgaria
  7. Salisbury, Regno Unito
  8. Vienna, Austria
  9. Chennai, India
  10. Toronto, Canada

[La foto raffigurante Milano è di Trey Ratcliff]

568 CONDIVISIONI
Le 10 città da visitare nel 2016 secondo Lonely Planet
Le 10 città da visitare nel 2016 secondo Lonely Planet
3.051 di Travel Fanpage
Le spiagge più belle d'Europa: la Top 10 di Lonely Planet
Le spiagge più belle d'Europa: la Top 10 di Lonely Planet
Roma e Friuli tra le mete top del 2016 per Lonely Planet
Roma e Friuli tra le mete top del 2016 per Lonely Planet
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni