Tremosine sul Garda. Foto di glasco
in foto: Tremosine sul Garda. Foto di glasco

Se cercate un luogo unico da visitare, che vi lascerà a bocca aperta, fortunatamente l'Italia offre l'imbarazzo della scelta. Mare e montagna custodiscono posti incantati che fanno sognare. Uno dei luoghi magici nel nostro Bel Paese è il Lago di Garda, con tutti i paesini sospesi che fanno da cornice. Uno di questi è Tremosine sul Garda, un paese che conta poco più di 2000 abitanti ed è composto da 17 differenti frazioni disseminate su di un altipiano, anche se alcuni abitanti ne contano 18 per via di un nuovo borgo nato negli ultimi cinquant'anni.

Cosa vedere a Tremosine

Tremosine sul Garda. Foto di pernatalenonviportoniente
in foto: Tremosine sul Garda. Foto di pernatalenonviportoniente

Tremosine si trova nel cuore del Parco Alto Garda Bresciano e gode di un paesaggio mozzafiato unico al mondo. Le montagne più elevate del Parco si confondono con l’azzurro del Garda, offrendo scenari che non hanno eguali. La vista dalla "Terrazza del brivido", sospesa a 350 metri sul lago, toglie fiato anche a chi non soffre di vertigini. Tremosine offre la possibilità di cimentarsi in escursioni a piedi, in mountain-bike o a cavallo, immersi in un ambiente naturalistico di rara bellezza.

Tra i borghi più belli c'è Pieve. Al centro del paese c'è Piazza Marconi e la Via Comunale che entra nel centro storico di Pieve. Le strade sono strette, le finestre delle case hanno tanti fiori colorati, il silenzio e la tranquillità la fanno da padrone. Percorrendo via scala tonda si arriva alla casa di Arturo, chiamata consì per la scla tonda che conduce fino al portone di ingresso. Arturo è il personaggio di Pieve e la casa conserva ancora intatta la sua amata scala. Proseguendo si giunge a Piazza Cozzaglio, dove si trova una stupenda terrazza che offre una spettacolare vista sulla costa e sulla costa veneta del Lago di Garda. D avedere anche la Chiesa di San Giovanni Battista, con un esterno molto seplice e spoglio, ma l'interno è riccamente decorato. Percorrendo Viale Europa si giunge alla vera Terrazza del Brivido presso l’Hotel Paradiso. Sospeso a 350 metri sul lago, una vista mozzafiato garantita.

Tremosine è anche la località perfett per chi ama fare sport. Partendo dal lago si può scegliere tra barca a vela, canoa, canyoning, windsurf, kite surf. Salendo di quota si potrà praticare Nordic Walking o, per i più allenati, trekking e mountain bike.

Come arrivare a Tremosine

Per arrivare a Tremosine bisogna risalire la costa lombarda del Lago di Garda, in provincia di Brescia. Da Riva del Garda si percorre la Gardesana fino a Limone. Da Salò si percorre la Gardesana fino alla galleria di Campione, dopo la galleria si seguono le indicazioni stradali. La strada per raggiungere Tremosine per buona parte è stretta e tortuosa, risale ripida tra le rocce addentrandosi in un canyon sbalorditivo. Il punto di non ritorno è il tunnel, quella galleria scavata nel letto del fiume deviato dall’uomo circa cento anni fa per permettere la costruzione della strada, in sostanza il corso d’acqua è stato convogliato in un buco artificiale per deviarne il corso e il suo greto ben si è prestato a fare da base per la creazione del collegamento stradale. Appena fuori dal tunnel comincia la meraviglia, panorami e atmosfere uniche. Sinuosamente la strada prosegue, aggrovigliandosi su stretti tornanti, spesso talmente chiusi da costringere i mezzi più lunghi a svoltare facendo una manovra a due tempi. Una volta giunti in cima si passa per Pieve, la frazione capoluogo di Tremosine e proseguendo per tutte le altre frazioni.