ministro turismo brambilla italia russia cal center

In Russia per promuovere i flussi turistici nel nostro paese, il Ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla annuncia l’installazione di un call center multilingue per turisti. La dichiarazione è stata fatta nell’ambito del salone Intourmarket, la più grossa fiera del turismo in Russia.

Il call center fornirà informazioni ai turisti relative ai luoghi di interesse, orari, trasporti e notizie di carattere generale. Non solo, ma fungerà anche da pronto intervento per emergenze, disservizi, truffe o abusi ai loro danni. Sarà localizzato in varie lingue, tra cui per l’appunto quella russa.

La promozione del turismo russo in Italia è l’ultimo argomento proposto dalla Brambilla: i flussi turistici (450 mila russi in Italia e 220 mila italiani in Russia) sono “al di sotto delle possibilità”. Il 2011 sarà l’anno della cultura russa in Italia e di quella italiana in Russia, per cui bisogna sfruttare l’evento con una “strategia della comunicazione” che incrementi lo scambio di turisti, visto anche come incontro tra culture. Questi in sintesi i punti chiave della politica del ministro, focalizzata su due punti: aumento dei voli charter tra i due paesi, e Mosca e San Pietroburgo incluse nel Magic Italy Tour, la manifestazione itinerante atta a promuovere il nostro paese nelle piazze d’Europa.

Giuseppe A. D’Angelo