Natale a Venezia

Natale a Venezia: un binomio che suona abbastanza raro alle nostre orecchie. Ci verrebbe mai di andare nella città lagunare sotto le feste? Generalmente Venezia è associata all'alta stagione estiva, dove frotte di turisti da tutto il mondo affollano la città per visitarne i caratteristici canali, concedersi un giro romantico in gondola e ammirare le splendide architetture. Cosa che riesce sicuramente meglio in estate, visto che si è perennemente sulla strada a camminare per visitare il centro, e non sarebbe così facile sotto i rigori invernali. Certo, la sua particolare collocazione rende il clima meno rigido rispetto alle città dell'entroterra, ma anche Venezia è preda della neve in inverno.

Quindi anche la Serenissima gode di quella magia tutta natalizia che solo un bel manto di neve su case e tetti può conferire a una città. Ed è per questo che consigliamo di passare le vacanze di Natale nella vecchia Repubblica Marinara. Troviamoci un bell'albergo nel centro in modo che da là potremo accedere a tutti i punti più caldi da visitare: in primo luogo la celeberrima piazza San Marco con la sua Basilica e il Palazzo Ducale.

Trascorrendo le feste a Venezia potremo godere di due eventi organizzati dalla città: il "Natale in Laguna", che si terrà fino al 23 dicembre in Campo Santo Stefano con spettacoli, concerti e giochi per bambini. Questi ultimi potranno decorare un grande albero di Natale con dei lavoretti realizzati da loro. Mentre a Murano si svolgerà il "Natale di Vetro": i maestri vetrai produrranno le loro opere sotto gli occhi di tutti, nell'ambito di una manifestazione che proporrà opere artigianali e degustazioni gastronomiche tipiche del luogo nei vari laboratori del vetro. Due buoni motivi per trascorrere le feste natalizie nella città lagunare: preparate le valigie, informatevi su come arrivare a Venezia da qualunque parte del paese vi troviate, e godetevi un Natale caratteristico e tutto italiano.