204 CONDIVISIONI
30 Maggio 2014
15:58

Vacanze in Finlandia nella città di Turku

Andare in vacanza in Finlandia può nascondere tante sorprese. Una di queste è scoprire la splendida città di Turku, antica capitale della Finlandia che oggi è una città dinamica e vivace e che ospita uno degli arcipelaghi più belli del mondo.
A cura di Stefania Lombardi
204 CONDIVISIONI

Negli ultimi anni la Finlandia attira molti turisti, ed oltre a Rovaniemi, la città di Babbo Natale, questa terra offre tanti altri posti da visitare. Uno di questi è Turku, famoso per il Castello e la Cattedrale, ma anche perchè qui si svolge il più antico festival del rock della Finlandia. Il Ruisrock che da 1969 ogni luglio ospita i più famosi artisti rock nazionali e internazionali che si susseguono su cinque palchi differenti. La città di Turku, è un piccolo borgo che sorge nella parte Sud – Ovest della nazione. Ha una storia molto travagliata, infatti fu capitale fino al 1812 durante la dominazione svedese, ed oggi è sede dell'università più antica. La presenza di un’università finlandese ne fa un centro particolarmente affollato di giovani, dall'atmosfera vivace e creativa. Per la sua vicinanza con la Svezia una bella fetta della popolazione parla lo svedese come lingua ufficiale. La particolarità è che anche molti abitanti di Turku somigliano molto di più agli Svedesi che ai Finlandesi. La città di Turku è attraversata dal fiume Aura, intorno al quale sorgono le principali attrazioni della città, come il Castello e l'imponente Cattedrale, uno degli edifici più antichi della città. Lungo le rive del fiume ci si può trovare davanti a vecchie navi che oggi sono state trasformate in musei, ristoranti, locali o bar. Il fiume Aura è attraversato da diversi ponti ma per i pedoni il metodo più caratteristico per attraversare il fiume è il piccolo traghetto che quotidianamente fa da spola da una parte all'altra del fiume. Molto bello è anche il suo arcipelago, dichiarato parco nazionale, che rappresenta la principale attrattiva turistica della zona.

Cosa vedere
Una città dinamica, come divertirsi
Come arrivare

Cosa vedere

[Foto di Markus Koljonen]

Turku è una tappa che non può mancare durante le nostre vacanze in Finlandia, i motivi sono tanti. Per respirare un'area medioevale si può ammirare il bellissimo Castello, che risale al XIII secolo, quando Turku era un'importante centro di potere. In passato questo Castello si trovava su un'isola, che oggi per i detriti trasportati dal fiumi si è allacciata alla terra ferma. Molti nomi celebri hanno soggiornato in questo Castello, primi fra tutti i Re di Svezia, che durante le loro vacanze in Finlandia scelsero questo castello come loro luogo di riposo. A questo castello è legata anche una storia macabra, infatti per diversi anni nelle sue segrete fu imprigionata la regina Karin Månsdotter. La facciata esterna del castello non somiglia molto ai castelli come li immaginiamo noi Italiani, ma non lasciatevi ingannare ed entrate all'interno delle mura per ammirare l’edificio dal cortile interno. Oggi il Castello di Turku è uno delle attrazione più visitate dai turisti che visitano la Scandinavia. Il castello è stato trasformato in museo, sede di numerose esposizioni temporanee e permanenti. Le guide turistiche amano raccontare che il fantasma di Hedvig Eleonora Stenbock, vissuta nel castello fino al XVIII secolo, si aggira ancora tra le mura del castello.

Altro luogo da visitare a Turku è la Cattedrale, la più importante chiesa per il culto evangelico-luterano in Finlandia. Da lontano la sua torre svetta sulla città con i suoi 100 metri di altezza, infatti è visibile da tutti i punti del paese. La cattedrale è stata restaurata numerose volte nel corso degli anni e uno degli ultimi lavori è stato eseguito dall’architetto tedesco Carl Ludvig Engel. All’interno della chiesa è sepolta Karin Månsdotter, regina di Svezia, molto amata dai Finlandesi. Una città così ricca di storia non poteva non custodire tantissimi musei, tra questi uno dei più interessanti è il museo marittimo che si trova nei dintorni del castello. Questo museo è stato ricavato da un antico granaio, e racconta la storia marittima di Turku, con la visita anche di alcune navi storiche ormeggiate lungo il fiume Aura. Altri musei che meritano una visita sono: il Museo dell’artigianato nel quartiere di Luostarinmäki, il Museo Sibelius, dedicato al compositore Jean Sibelius e più in generale alla musica della Finlandia, il museo Aboa Vetus, museo archeologico di Turku, e il museo Ars Nova, il museo di arte contemporanea. Un luogo da non perdere è il mercato coperto in Eerikinkatu, dove potrete gustare degli ottimi prodotti finlandesi, soprattutto il salmone.

Infine uno dei luoghi più belli e suggestivi da vedere durante le vacanze in Finlandia: l'arcipelago di Turku. Questo arcipelago è uno dei più belli del mondo, dove durante le vacanze estive si riuniscono turisti e pescatori. Si può passare da un'isola all'altra sia in auto che in bicicletta usufruendo dei numerosi traghetti gratuiti che fanno da spola ogni giorno. Ed a soli 17 chilometri da Turku si trova Naantali, uno dei centri finlandesi con case in legno meglio conservate nonché sede del Muumimaailma, il parco giochi a tema dedicato ai Mumin, i pacifici troll dall’aspetto di ippopotami bianchi, molto popolari nel Nord Europa. Su quest'isola quello che colpisce è l'atmosfera ferma nel tempo, con le strade acciottolate, le colorate casette di legno, le piccole botteghe artigiane, i caffè ed i ristoranti che si affacciano sul mare. Altre isole da visitare sono Kustavi, Pargas e Luostarinmäki, l'unico quartiere settecentesco risparmiato dal grande incendio del 1827, che oggi ospita un interessante Museo dell'artigianato e la Cattedrale medievale.

Una città dinamica, come divertirsi

[Foto di Sani Keinanen]

Turku è conosciuta anche come la capitale finlandese della birra, infatti qui si registra una grande produzione di birra artigianale che non si trova altrove. Ed è strano come la città più antica della regione, possa essere oggi invece la città più giovane. Turku è piena di pub e ristoranti famosi in tutta la Finlandia, ed il suo lungofiume, soprattutto d'estate si riempie di ragazzi che cercano divertimento. I pub ed i locali più famosi sono La Scuola (Koulu), il più grande pub finlandese, La Farmacia, La Vecchia Banca, il Gabinetto (Puutorin), che è famoso per essere il locale più trendy ed alla moda della zona.

Come arrivare

[Foto di Makele-90]

La città è servita da un piccolo aeroporto situato pochi chilometri a nord del centro, mentre il più importante e trafficato scalo di Helsinki-Vantaa dista un paio d’ore da Turku. La compagnia di bandiera finlandese Finnair offre voli diretti da Roma e da Milano ad Helsinki, mentre in estate è possibile partire anche dagli aeroporti di Venezia, Verona, Rimini, Pisa e Napoli. Turku si può raggiungere anche in traghetto con due grandi linee che effettuano collegamenti giornalieri dalle città di Stoccolma e Svezia. Queste sono la Viking Line e la Silja Line. I traghetti partono sia mattina che di sera. Chi decide di raggiungere la Finlandia in treno deve preventivare molte ore di viaggio. Un itinerario possibile parte d Milano sulla tratta Amburgo-Copenhagen-Stoccolma da dove ci si imbarca sul traghetto che porta ad Helsinki o a Turku. Un' aletrnativa è partecipare ad un interRail nelle Capitali Baltiche che comprendono una tappa a Turku. Se decidete di viaggiare in auto alla volta di un viaggio in Nord Europa le soluzioni possono essere diverse. Partendo dall'Italia si può fare una prima sosta a Basilea, poi Amburgo e Rostock, qui ci si può imbarcare sul traghetto per Hanko da dove si prosegue per Helsinki e poi in un paio d'ore si raggiunge Turku. Un'altra strada possibile è attraverso la dorsale del Brennero, con la quale si raggiunge Innsbruck e quindi il percorso prosegue toccando Monaco, Norimberga, Amburgo e Rostock, dal cui porto si procede come in precedenza.

[Foto di Don Wright]

204 CONDIVISIONI
20 città calde per una vacanza fuori stagione
20 città calde per una vacanza fuori stagione
15 foto per sognare un viaggio in Finlandia
15 foto per sognare un viaggio in Finlandia
Le città del mondo più economiche dove andare in vacanza
Le città del mondo più economiche dove andare in vacanza
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni