val gardena

[Foto di Yavin Ben-Arie]

Comincia ad arrivare il primo freddo, si pensa a dove trascorrere pochi giorni di vacanza e a una meta ideale per passare uno splendido week end in montagna. Noi vi proponiamo la Val Gardena, dove vi attende una fine settimana pieno di attività sportive, divertimento, benessere e relax in uno degli scorci naturalistici più belli d’Italia. Ma non solo nella stagione invernale: infatti anche in estate la Val Gardena è irresistibile. Si può passeggiare a piedi fino a raggiungere le cime montuose, attraverso sentieri di montagna, vie ferrate mozzafiato oppure salendo in funivia. Ma le possibilità di svago non finiscono qui, infatti in Val Gardena ci si può rilassare nelle piscine coperte e scoperte, nelle saune e i centri benessere, ci si diverte nei campi sportivi,  negli stadi del ghiaccio, alla scuola ippica, a quelle di parapendio, e altro ancora. Inoltre tra giugno e settembre le piste da sci della Val Gardena diventano percorsi in mountain bike per gli appassionati. In inverno, invece, grazie a moderni skilift potrete raggiungere le piste innevate, trainati senza muovere un dito. Con gli sci oppure con lo snowboard potrete testare i vostri limiti facendo il giro del massiccio del Sella.

Il Trentino Alto Adige offre una varietà di paesaggi in grado di soddisfare tutte le esigenze degli amanti della neve e della montagna in genere. La Val Gardena è uno di questi posti magici, in cui l'offerta turistica si fa forte di un paesaggio incantevole, con una valle che si snoda ai piedi di alcuni tra i massicci dolomitici più belli. La Val Gardena si estende per circa 25 km nella parte nord-occidentale delle Dolomiti dell’Alto Adige: ospita i tre comuni di Ortisei, S. Cristina e Selva Gardena, rinomate località turistiche e meta privilegiata per chi ama lo sci alpino. In Val Gardena, ognuno trova qualcosa che gli piace: che siano le escursioni in montagna, le figure di legno, la gara di sci mondiale, gli eventi su ghiaccio, la cultura ladina, la cordialità dei paesani, sciare in Val Gardena, arrampicarsi, escursioni in moto, passeggiare attraverso la bellissima natura. Che comprende le Dolomiti, la spettacolare catena montuosa Patrimonio dell'Umanità Unesco.

Le piste da sci
Natale in Val Galdena
Gastronomia tipica
Come arrivare 

piste Val Gardena

[Foto di Pietro Zananrini]

Le piste da sci

Durante un week end d'inverno, potrete dilettarvi tra tanti attività. Soprattutto  se siete amanti delle vacanze in montagna la Val Gardena vi offre ben 175 chilometri di piste, contornate dalle spettacolari vette del Sassolungo, dello Sciliar, del Cir e del Sella, con oltre 83 impianti, caratterizzati da tracciati di ogni tipo: dalle piste facili e medie, per tutti gli sciatori, alle discese più tecniche e mozzafiato. Tutte inserite nel vasto circuito Dolomiti Superski, che permette di sciare liberamente in 12 diversi comprensori, avendo così a disposizione 150 chilometri di piste. Le piste partono direttamente da Ortisei, Santa Cristina e Selva e arrivano a sfiorare gli imponenti massicci dolomitici. Dalla Val Gardena si accede inoltre alle quattro valli del Gruppo del Sella collegando, in un unico comprensorio, ben 500 chilometri di piste da sci.

La Val Gardena è famosa perchè ospita gare di Coppa del Mondo di sci alpino. Ogni anno i grandi campioni si incontrano qui per disputare le due gare di Coppa del Mondo nelle discipline Super-G e discesa libera. La zona offre altri interessanti giri sciistici: il Sella Ronda, il Forcella del Pordoi, il Marmolada, il giro sci alpinistico dalla Forcella del Sassolungo e quello del Forcella della Roa. Per gli appassionati di fondo, la Vallunga a Selva Gardena offrono un fantastico panorama dolomitico con 12 chilometri di piste. Da non perdere neppure le piste sul Monte Pana e quelle con partenza da Ortisei. Le moderne strutture permettono la pratica di tutti gli altri sport invernali: snowboard, pattinaggio su ghiaccio, slittino, snow-shoeing, sci alpinismo, scalate su cascate di ghiaccio.

Selva di Val Gardena è una delle località sciistiche più famose e rinomate a livello internazionale. Si trova alla base del massiccio del Sella e del Sassolungo a 1.520 m di altitudine. I moderni e veloci impianti di risalita servono numerose piste per sciatori di tutti i livelli: tra queste, vanno segnalate Cir, Ciampinoi e Saslong, dove si svolgono le gare di discesa libera per la Coppa del Mondo.

Ortisei si trova sul pendio della Rasciesa a 1.236 metri di altitudine. Si tratta di una splendida località che nella stagione fredda regala ai turisti chilometri di piste innevate. Proprio su questi monti vi sono le piste dell'Alpe di Siusi e del Seceda.  Alpe di Siusi dispone di 27 moderni impianti di risalita e 60 chilometri di piste di sci da discesa. Le piste da sci sono poco ripide, e quindi adatte alle famiglie con i bambini e ai principianti. Inoltre la zona dell'Alpe di Siusi è particolarmente adatta per la pratica dello sci di fondo, nella vastissima spianata di Palù Grande. Seceda, invece è adatto agli sciatori più esperti e permette anche l'accesso al comprensorio della Sellaronda. Chi non ama lo sci, ma vuole stare a contatto con la natura, può percorrere i sentieri di montagna con 350 km di passeggiate e una vasta scelta di percorsi di diversi gradi di difficoltà. Molto particolari e suggestivi sono i castelli, di cui oggi è possibile visitare solo i resti: ricordiamo il Castello Medievale di Stetteneck e il Castello di Wolkenstein.

Santa Cristina Valgardena si trova a 1.428 m di altitudine. È un luogo ideale per tranquille vacanze invernali ed estive e offre tanti impianti di risalita per il Monte Pana, il Ciampinoi, il Col Raiser e il Seceda. Deve molto della sua fama alla discesa libera di Coppa del Mondo, che si tiene sempre il fine settimana prima di Natale. Tra le piste più famose si ricorda Sass Long, con 800 metri di altezza, ideale per gli sciatori più esperti. Santa Cristina è anche un paesino piacevole da visitare per le casette liberty e tirolesi.

Val Gardena Natale

[Foto di Michael Greave]

Natale in Val Gardena

In questo splendido paesaggio delle Dolomiti innevate si avverte ancora di più l'atmosfera natalizia. L’inverno in Val Gardena è magico, non solo per le fantastiche piste da sci, ma per l'aria che si respira in questo periodo dell'anno. A Santa Cristina, ogni anno vengono allestiti mercatini di Natale che offrono una vasta scelta di articoli artigianali natalizi, statuine del presepe scolpite in legno, articoli in vetro, candele, cartoline d’auguri ed anche specialità ladine. Oltre agli stand dove si trova di tutto non mancheranno esibizioni di bande e cori che intonano musiche tipiche, canti d’Avvento e melodie natalizie. Il momento principale dei Mercatini sarà sempre dalle ore 15.00 alle ore 17.00, quando ogni giorno saranno sfornati i biscotti di pan pepato e gli squisiti Spitzbuben, biscotti di pasta frolla ripieni di marmellata alle albicocche. Qui si potrà ammirare anche il presepe più grande del mondo che è esposto dall'agosto 2000 nel Centro Sportivo Iman sempre a Santa Cristina, ed è stato realizzato da 18 maestri scultori. Ogni anno vengono create nuove figure, che vengono collocate nel presepe.

A Ortisei sarà possibile ammirare la Mostra di Presepi in legno, realizzata dagli artisti del luogo all'interno delle casette sempre in legno sulle strada principale della città. Infatti la Val Gardena è famosa anche per l’arte dell’intaglio. Inoltre come abbiamo già detto in questo periodo ci saranno anche eventi sportivi, a iniziare dalle gare di Coppa del Mondo di Sci alpino, SuperG e discesa libera, che si terranno il 14 e il 15 dicembre. Il 5 dicembre, come da tradizione, si celebrerà la Festa di San Nicolò in tutte le località della Valle. La statua del santo sfilerà o a piedi o su un carro, accompagnato dagli angeli e dal suo servo Davide, distribuendo dolci e caramelle ai bambini. Dietro seguiranno i diavoli inferociti, i Krampus, armati di fruste e catene, alla ricerca di bambini che sono stati cattivi. Dal 27 al 30 dicembre si svolgerà il Concorso di scultura nella neve, che quest'anno avrà come tema gli animali delle Alpi. Sempre il 27 dicembre ci sarò lo show di pattinaggio artistico su ghiaccio "Christmas on Ice", che ogni anno ospita grandi nomi di questo  affascinante sport.

piste da sci in Val gardena

[Foto di Ofer Fort]

Gastronomia

Non c’è piacere nelle vacanze senza la buona tavola, e la Val Gardena offre tante specialità tipiche che uniscono la cucina internazionale con quella italiana, il tutto con l’accompagnamento dei migliori vini altoatesini.  In Val Gardena vengono serviti piatti dal suono esotico, come speisa da zacan frittata dolce con farina di grano saraceno, cajoncìe ravioli a forma di mezzaluna, papacei e il dolce più conosciuto e apprezzato dai turisti, le fortaes.

In ogni stagione è consigliata una sosta in una delle numerose baite, le stube della zona, dove, anche i palati più esigenti vengono accontentati: qui gli chef offrono le loro raffinate interpretazioni dei piatti tipici. In questi accoglienti chalet di montagna tirolesi si respira l’atmosfera calda della tradizionale ospitalità altoatesina e si gustano piatti preparati con cura e con prodotti locali, come la pasta fresca fatta in casa o i piatti di selvaggina, gli insaccati o i lavorati del maiale. Anche il pane segue antiche ricette ed è preparato ogni giorno in casa. Nonostante la semplicità degli ingredienti, essi sono stati combinati tra loro con molta fantasia e il risultato è una cucina semplice ma allo stesso tempo molto gustosa.

Come arrivare

Per arrivare in Val Gardena ci sono varie possibilità. La più veloce è sicuramente l'autostrada del Brennero: sia provenendo da sud che da nord l'uscita consigliata è Chiusa. Da qui si prende la Strada Statale 242 che conduce al passo Gardena, attraversando le località di Ortisei, Santa Cristina e Selva di Val Gardena per poi passare attraverso i famosi passi delle Dolomiti. In alternativa all'automobile si può optare per il treno: la Val Gardena è collegata con il resto dell'Italia e anche con il Nord Europa da ottimi treni InterCity ed EuroCity, che giungono fino a Bolzano, Bressanone e Chiusa. Da queste stazioni potete poi servirvi dei numerosi autobus che collegano la valle dell'Isarco con la Val Gardena. Alcuni hotel dispongono anche di un servizio navetta che vi porterà direttamente nella struttura. Arrivare alle piste è molto semplice, infatti le seggiovie partono direttamente dalle diverse località. L'ultima alternativa è l'aereo, gli aeroporti più vicini sono quelli di Bolzano, Innsbruck, Verona, Monaco di Baviera e Zurigo.