rotel europa asia

Sono enormi autobus che dispongono di 40 posti a sedere e altrettanti posti letto. Chi li vede potrebbe definirli hotel su quattro ruote. Ed infatti è proprio questo il loro nome: Rotel. Sono il sistema innovativo di viaggio di un’agenzia tedesca che da 16 anni gira per il mondo.

La vacanza progettata dalla Rotel è pensata per i viaggiatori amanti dell’avventura, di quelli cioè che attraversano deserti e montagne per cercare una landa sconfinata da dove ammirare il tramonto. La flotta di autobus si compone di 85 veicoli di diverse dimensioni, da 20, 24, 34 o 40 posti. I prezzi dei pacchetti viaggio partono da 700 euro (volo Francoforte – Istanbul e sei giorni nel Bosforo), a 3.500 euro (volo per Pechino e tour di 30 giorni nell’immenso territorio asiatico). I costi sono comprensivi di tutte le visite a musei e parchi naturali, più una notte in albergo prevista in ogni viaggio. Mentre invece si possono acquistare i prodotti alimentari locali e cucinarli sul posto. Sì, perché oltre che dei letti, l’autobus è fornito anche di una zona cucina.

Quello che invece lamentano in molti è la mancanza di servizi igienici: solo un piccolo bagno per i bisogni più immediati. Ma i gestori sostengono che si ovvia tranquillamente al problema sostando in aree attrezzate come i campeggi o con un contatto più diretto con la natura, facendo il bagno in fiumi e laghi. Dopotutto quello che cercano i viaggiatori del Rotel è l’avventura, no?