0 CONDIVISIONI

Quando andare in Kenya: Il periodo migliore non è l’estate

Quando andare in Kenya? In Kenya si alternano tre stagioni: quella calda umida, quella delle grandi piogge e quella delle piccole piogge. Sull’altopiano a luglio e agosto fa anche freddo. Quindi il periodo migliore per visitare il Kenya è da gennaio a marzo. Qui vi spieghiamo perché.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
0 CONDIVISIONI
kenya meteo

Qual è il periodo migliore per andare in Kenya? Un grosso vantaggio delle vacanze in Kenya, specialmente quando le si vuole passare sulla costa, è quello di poter usufruire di un clima tropicale tutto l'anno: l'ideale per un bagno a mare. Ciò non significa però che ogni periodo dell'anno è ottimo per progettare un viaggio da quelle parti. Ci sono differenze sostanziali nelle temperature medie e nel tasso di umidità, dovuto semplicemente all'alternarsi della bella stagione con quelle delle grandi e piccole piogge.

Il periodo migliore per il Kenya non è l'estate

Il Kenya è attraversato dalla linea dell'Equatore, trovandosi compreso tra i 5° a nord e i 5° a sud: ma il clima non è per niente equatoriale. Sulla zona dell'altopiano, dove tra l'altro risiede anche la capitale Nairobi, nel periodo di luglio e agosto è necessario anche un maglioncino per proteggersi dal freddo della sera. Sui 1500 m le notti sono fresche tutto l'anno, e si raggiungono temperature medie massime di 21° C a marzo, e medie minime di 15° C da giugno a settembre. Quindi decisamente il periodo migliore per andare in Kenya è da gennaio a marzo. Spostandosi sulla costa oceanica invece le temperature aumentano, ma sono mitigate da monsoni e alisei che soffiano tutto l'anno. Il periodo di maggior calore è settembre-ottobre e da dicembre ad aprile, dove tra l'altro il tempo è più umido.

Essendo praticamente sull'Equatore la giornata è composta esattamente da 6 ore di luce e 6 ore di buio: il sole si alza intorno alle 6 e tramonta intorno alle 18. Non esiste l'alternarsi delle stagioni come da noi, ma vi sono tre stagioni: quella calda (da gennaio ad aprile, ma sulla costa anche settembre e ottobre), quella delle grandi piogge (da marzo a maggio) e le piccole piogge (da metà novembre a metà dicembre). La frequenza di queste piogge è generalmente quella di una precipitazione al giorno (generalmente il pomeriggio), ma se si è fortunati si può anche avere un'intera settimana di sole. Il periodo delle piogge è di grande interesse per chi vuole andare in Kenya per un safari: è infatti il periodo delle grandi migrazioni delle mandrie di erbivori dalla Tanzania, e di conseguenza aumenta anche il numero dei predatori. Per chi invece è interessato principalmente alle vacanze al mare il periodo migliore per visitare il Kenya rimane dicembre-aprile.

0 CONDIVISIONI
Elisabetta Gregoraci in Kenya col costume glitter: gli shorts per la prossima estate sono micro
Elisabetta Gregoraci in Kenya col costume glitter: gli shorts per la prossima estate sono micro
I sandali per andare al mare dell'estate 2021
I sandali per andare al mare dell'estate 2021
Elisabetta Gregoraci in Kenya: quanto costa una notte nel suo resort per le vacanze
Elisabetta Gregoraci in Kenya: quanto costa una notte nel suo resort per le vacanze
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views