Mount Rushmore National Memorial – Foto Wikimedia Commons
in foto: Mount Rushmore National Memorial – Foto Wikimedia Commons

Cosa vedere sul Monte Rushmore | Come arrivare al Monte Rushmore

La sua sagoma inconfondibile si staglia all'orizzonte delle Black Hills: è il monumento dei quattro presidenti sul Monte Rushmore. Un'attrazione turistica famosa in tutto il mondo e divenuta simbolo imprescindibile dell'identità americana, al pari della Statua della Libertà o del Grand Canyon. L'opera, scolpita nella roccia, raffigura i volti di George Washington, Thomas Jefferson, Theodore Roosevelt e Abraham Lincoln, che incarnano rispettivamente la nascita, la crescita, lo sviluppo e la conservazione degli Stati Uniti. Si trova nello Stato del South Dakota, incastonato nella splendida cornice delle Black Hills, nei pressi di Rapid City.

Il Mount Rushmore National Memorial nasce per rivendicare lo spirito e i valori degli Stati Uniti attraverso quattro importanti personalità che hanno dato lustro alla nazione. Il visionario progetto è opera dello storico Doane Robinson, incaricato di accrescere il potenziale turistico della zona. Per realizzare le colossali sculture Calvin Coolidge, 30° presidente Usa, convocò l’architetto Gutzon Borglum, che supervisionò i lavori coadiuvato dal maestro carpentiere italiano Luigi del Bianco. I volti dei presidenti, alti oltre 18 metri, comportarono 14 anni di lavoro (dal 1927 al 1941) e coinvolsero ben 400 persone. Gli operai lavoravano appesi a corde e gli interventi più massicci erano fatti con la dinamite. Nonostante la pericolosità dell'impresa, non ci rimise la pelle nessuno.

Il progetto originario doveva essere un po' diverso: inizialmente le sculture dovevano rappresentare i busti dei quattro presidenti, ma poi per carenza di fondi si procedette solo ai volti. Oggi il monumento e l'area circostante attirano ogni anno due milioni di visitatori. Il nome del monte deriva da una vicenda dai toni quasi nonsense: George Rushmore, avvocato e imprenditore di New York, nel 1885 stava conducendo un'estrazione mineraria nelle Black Hills. Chiese che nome avesse la montagna e poiché non ne aveva uno, si decise di attribuirle proprio il suo cognome. In seguito Rushmore donò personalmente 5.000 dollari per l’impresa, il contributo individuale più grande per la sua costruzione.

Il complesso monumentale non ebbe vita facile e non mancarono le controversie. Il Congresso degli Stati Uniti lo approvò solo dopo lunghi negoziati con  l’amministrazione dell’allora presidente Calvin Coolidge. Inoltre molti indiani americani non hanno gradito la scultura e a circa 20 km dal Monte Rushmore è in corso un'altra opera di scavo per un enorme monumento al capo indiano Cavallo Pazzo, che promette di diventare la più grande scultura in roccia mai esistita.

Cosa vedere sul Monte Rushmore

Mount Rushmore National Memorial – Foto Wikimedia Commons
in foto: Mount Rushmore National Memorial – Foto Wikimedia Commons

Per ammirare da vicino le quattro sculture si può prendere il Presidential Trail, un sentiero circolare da cui si può accedere agli Sculptor's Studios, per scoprire i segreti della costruzione dell'opera.  Nel Lincoln Borglum Visitor Center si può visionare un breve video di 14 minuti sulla storia del Monte Rushmore. Diversi tour, anche gratuiti, sono messi a disposizione dai ranger del parco. Nei dintorni vi sono attrazioni come la Jewel Cave National Monument, la terza grotta più lunga del mondo, e il Wind Cave National Park. Da non perdere il Crazy Horse Memorial, il già citato monumento in fase di realizzazione dedicato all'eroe dei Sioux Cavallo Pazzo. Una curiosità: dietro le quattro immagini scolpite si nasconde la Hall of Records, una stanza segreta che contiene alcuni dei documenti più importanti della storia americana come la Costituzione, la Dichiarazione d'Indipendenza e una breve biografia di ognuno dei presidenti raffigurati. L'area, tuttavia, non è aperta al pubblico.

Come arrivare al Monte Rushmore

L'aeroporto più vicino è il Rapid City Regional Airport, a 35 km dal monte. Numerose aziende turistiche private offrono collegamenti. In alternativa è possibile noleggiare un'auto, immettersi sulla Highway 44 e poi sulla Highway 244, che conduce direttamente al Mount Rushmore National Memorial. Da sud seguite l’autostrada 385 North fino alla Highway 244. Durante la salita panoramica di 5 km si possono già vedere i volti dei presidenti. L'ingresso all'area è gratuito, si paga solo il ticket del parcheggio. Il parco è aperto dalle 8 alle 22 in estate e fino alle 17 durante il resto dell'anno.