Isola di Vis in Croazia
in foto: Isola di Vis, Croazia. Foto di Yacht Rent

Mare cristallino, bellissime città e tanto verde, i motivi per organizzare un viaggio in Croazia sono davvero tanti. La terra croata viene scelta soprattutto per le vacanze estive per le tante isole che si trovano lungo la costa, circa 1244, tutte circondate da un mare mozzafiato. Isole, isolotti, alcune dalla forma speciale, come quella a cuore, sono un vero patrimonio naturale della Croazia. Ma quale scegliere?

Le isole della Croazia sono tutte stupende e diverse tra loro, molti sono isolotti disabitati mentre altre sono luoghi che in estate diventano isole di festa e divertimento. Krk, Pag, Murter e Ciovo sono collegate alla terraferma tramite dei ponti, mentre altre sono collegate tra di loro, come Cres e Losinj, Ugljan e Pasman. Le isole più grandi della Croazia sono facilmente raggiungibili con le linee di traghetto, solo gli isolotti più piccoli e talvolta disabitati si possono raggiungere solo con imbarcazioni private.

Ecco 10 isole della Croazia da non perdere.

1. Krk

Spiaggia di Krk
in foto: Krk. Foto di Yacht Rent

L'isola di Krk, conosciuta anche con il nome italiano di Veglia, è una delle più grandi dell'Adriatico insieme a Cherso. L'isola è collegata alla terraferma tramite un ponte che la rende semplice da raggiungere. Sull'isola è presente anche l'aeroporto internazionale di Rijeka, che nei mesi estivi accoglie voli low cost e charter. La maggiore attrazione di Veglia è la Grotta di Biserujka, situata nella parte settendrinale.

2. Cres

Grotta blu di Cres
in foto: Grotta blu di Cres. Foto di finkwolf

Un'isola meno conosciuta rispetto alle altre, ma da un fascino ineguagliabile. L'isola di Cherso o Cres in Croato, è immersa nelle foreste di quercie e pini, circondate da distese di roccia. Come nel resto della Croazia anche qui le spiagge sono formate da ghiaia e rocce, ma non mancano distese di sabbia, come quella situata nei pressi del capoluogo Cres. Altra spiaggia incantevole è quella di Valun, raggiungibile solo a piedi e la spiaggia Slatina, situata in località Martinšcica. Da non perdere è la baia di Zanja, con la sua Grotta Blu.

3. Rab

Città vecchia di Rab
in foto: Città Vecchia di Rab. Foto di Tess

Se cercate la sabbia in Croazia di sicuro la troverete sull'isola di Rab (Arbe). Situata nello splendido golfo del Quarnaro, l'isola è rcondata da tanti altri isolotti dove si possono fare escursioni per scoprire insenature e cave quasi inesplorate. Rab in Croazia è formata da sette insediamenti di cui il più famoso è certamente Lopar, una splendida destinazione grazie alle spiagge sabbiose tra le quali la più famosa è Rajska plaza. La caratteristica principale dell'isola, oltre alla grande concentrazione di arenili di sabbia, deriva dal suo stesso nome, Arbe che significa boscoso, e ancora oggi un quarto della superficie è ricoperto da vegetazione.

4. Pag

Isola di Pag
in foto: Pag. Foto di BubbleJuice

L'isola di Pag è molto celebre soprattutto tra i giovani che cercano il divertimento e la movida estiva più folle. Pago, per dirlo all'italiana, è una delle isole più grandi della Croazia e anche del Mar Adriatico, è situata tra il Quarnaro e la Dalmazia lungo la costa più frastagliata della regione. L'isola di Pag è la mecca del divertimento dei giovani, dove sono nati i locali più alla moda del Mediterraneo. La spiaggia di Zrce è l'ideale per una vacanza lontana dalla noia e dalla routine. Ma Pag, in realtà, non è solo questo, l'isola è ricca di attrazioni e cose da vedere, come nelle città di Novalja e Pag, che custodiscono tanti ritrovamenti archeologici, tra cui le Basiliche paleocristiane e vecchie tradizioni, come quella dei merletti, attività protetta dall'UNESCO come patrimonio immateriale della Croazia.

5. Hvar

Isola di Hvar
in foto: Hvar. Foto di Elena

L'isola di Hvar è una delle principali mete di vacanza nell'Adriatico. L'isola dalla costa molto frastagliata si trova di fronte a Spalato, tra Zara e Dubrovnik ed ha una lunghezza di 80 chilometri. La maggior parte del flusso turistico si ferma della prima metà dell'isola, dove si trovano le spiagge più frequentate, le maggiori attrazioni e la stessa città di Hvar, con il suo centro storico. Le spiagge di Hvar sono spettacolari, circondate da una vegetazione lussureggiante. Da visitare è Satrigrad, il viallggio più antico dell'isola.

6. Vis

Komiza nell'isola di Vis
in foto: Komiza nell’isola di Vis. Foto di Yacht Rent

“Uno degli ultimi paradisi”, così è definita la piccola isola di Vis (Lissa). Essendo lontana dalla costa conserva intatte le sue insenature, baie e calette circondate dalla natura selvaggia. La sua bellezza è stata preservata anche dal fatto che fino al 1989 è stata off limits poichè era una base navale militare, quindi inacessibile al turismo. Tutta l’isola è piena di spiagge meravigliose, sabbiose o ghiaiose, come la spiaggia di Grandovac, che si trova vicino alla Ceska Villa, formata da piccoli ciottoli grigi, ed ha un mare spettacolare dalle varie sfumature di blu. Un insenatura un pò impervia è quella di Uvala Stiniva, che un tempo era una grotta. Tra le spiagge di sabbia c'è anche quella di Stoncica, molto adatta per le vacanze al mare con i bambini grazie al livello del mare molto basso.

7. Brac

Isola di Brac
in foto: Brac. Foto di Nick Savchenko

Brac è l'isola più grande della Dalmazia dove la natura regna incontaminata. Ci sono ben 170 chilometri di spiagge dove il mare è cristallino, perfetto anche per gli amanti delle immersioni. Il centro turistico più famoso è Bol, dove è presente anche un piccolo borgo di pescatori. Qui si trova il tesoro dell'isola, ma probabilmente di tutta la Croazia, la spiaggia Zlatni Rat. Una sottile lingua di sabbia che si estende per 500 metri caratterizzata dal colore dorato dell'arenile, bagnato dalle meravigliose acque turchesi.

8. Bisevo

isola di Biseno
in foto: Bisevo. Foto di Rosino

Allontanandoci dalla costa della Dalmazia c'è l'isola di Busevo, o Busi. Fino a pochi anni fa risultava abitata da sole 19 persone ed ospita dei tesotri naturali, come la spiaggia di Porat, uno dei pochi arenili sabbiosi della Croazia. Bisevo è anche ricca di grotte stupende, tra cui la più incantevole è la Grotta Azzurra.

9. Korcula

Korkula
in foto: Korkula. Foto di Glorious 93

Korcula, conosciuta come Curzola in italiano, è un'isola della Dalmazia. Tra le sua attrazioni principali c'è la sua città omonima, un piccolo borgo medievale di ispirazione veneziana, che si dice tra l'altro sia stata città natale di Marco Polo. Anche le coste di quest'isola sono incantevoli, con un susseguirsi di insenature e cale. La spiaggia più famosa è quella di Pupnatska Luka, a quindici minuti dalla città. Anche la spiaggia di Lumbarda è molto apprezzata per la sua distesa di sabbia bianca e il fondale poco profondo.

10. Lastovo

Lastovo
in foto: Lastovo. Foto di Yacht Rent

Lastovo, o Lagosta in italiano, è un grande parco naturale protetto dal WWF. La città omonima è un paesino tranquillo, lontano dal caos della altre isole di feste. Per trovare le spiagge più belle bisogna spostarsi nelle mini isole che circondano l'isola, fomando un piccolo arcipelago. Ricordiamo Saplum, un isolotto disabitato con bellissime spiagge di sabbia.