Nonostante la situazione del traffico aereo sia migliorata rispetto ai giorni precedenti, sono ancora molti i passeggeri costretti a terra per la nube causata dall'eruzione in Islanda. In Italia i cieli risultano decisamente più trafficati, per quanto anche alcune rotte nazionali siano momentaneamente sospese. Ancora difficile, invece, il traffico nel Nord Europa.

Per i viaggi di affari e per quelli di intrattenimento turistico, dunque, la situazione appare ancora difficile. Molti voli low cost, scelti soprattutto dai turisti, sono costretti ancora al suolo. La Easyjet ha attivato sul suo sito un servizio utile a chi voglia controllare la disponibilità del proprio volo. Digitando la città di partenza è possibile conoscere i voli cancellati e le possibilità di rimborso.