Canada, Revelstoke
in foto: Canada, Revelstoke

Sempre più italiani decidono di passare le vacanze invernali sulle piste innevate. Dall'inizio del 2019 sono stati 11 milioni gli italiani che hanno indossato sci e scarponi, con un incremento del 4% rispetto al 2018. Le mete sciistiche nel Belpaese non mancano di certo, ma KAYAK.it ha deciso di concentrarsi sulle località più insolite dove è possibile provare il brivido delle piste montane. Ecco le dieci mete più inusuali per una vacanza sulla neve alternativa.

Marocco, Ifrane
in foto: Marocco, Ifrane
  • Marocco, Ifrane. Ebbene sì, sciare in Africa è possibile. Forse le parole "Marocco" e "sci" possono sembrare incompatibili, ma qui si trova la stazione sciistica più alta dell'Africa. In particolare, Ifrane è stata costruita durante il protettorato francese e ha tutta l'aria di un villaggio europeo, con piste adatte a tutta la famiglia.
  • India, Auli/Dehradun. Un luogo perfetto per sciare in India è Auli, un paradiso naturale sull'Himalaya. Situato a un'altezza tra 2.520 e i 3.049 m, è immerso in vasti boschi di querce e conifere. La sua funivia di 4 km, la più lunga di tutta l'Asia, regala meravigliosi panorami innevati.
  • Georgia, Gudauri. Il comprensorio sciistico Gudauri combina forti emozioni a un budget accessibile: gli skipass costano circa 60 euro per una settimana. Con 75 km di piste per lo sci e lo snowboard, è possibile fare il pieno di adrenalina. Anche perché questo è il regno incontrastato degli sport invernali: sci di fondo, eliski, lspeed-flying e parapendio.
  • Danimarca, Copenhagen. La capitale danese è aperta all'innovazione: a Copenhagen è possibile provare la pista da sci artificiale costruita sul tetto del termovalorizzatore Amager Bakke: una discesa lunga circa 400 metri che si estende per 10mila metri quadrati. La pista è realizzata con materiale sintetico che permette di sciare a qualsiasi temperatura e anche in assenza di neve. Questo progetto all'avanguardia si colloca di diritto tra i buoni motivi per visitare la Danimarca.
  • Islanda, Bláfjöll. Situata a mezz'ora da Reykjavík, la stazione sciistica di Bláfjöll è la più grande dell'Islanda. La location è l'ideale per gli appassionati di sci di fondo, con sentieri escursionistici immersi nella neve intervallati da distese di lava nera e rilassanti sorgenti geotermiche.
  • Emirati, Dubai. Le esperienze eccentriche sono di casa a Dubai. Lo Ski Dubai è un avveniristico ski dome, ossia una struttura sciistica al coperto, allestita nel centro commerciale Mall of the Emirates. Dotato di neve artificiale fresca, si compone di cinque piste per una superficie di 22.500 mq e al suo interno è possibile incontrare una colonia di festosi pinguini.
  • Francia, Chamonix. Questa località ai piedi del Monte Bianco è l'ideale per chi cerca brividi e varietà, tra percorsi fuoripista, sci estremo, arrampicata sul ghiaccio e parapendio. Con più di 170 km di piste, Chamonix offre numerosi tracciati nel segno dell'avventura, come quello che da Aiguille du Midi scende in paese attraverso la Mer de Glace. Da visitare la Grotta di Ghiaccio, che ogni anno in primavera viene scavata con numerosi tunnel e gallerie da percorrere.
  • Sud Corea, Pyeongchang. I XXIII Giochi olimpici invernali del 2018 hanno sdoganato Pyeongchang come destinazione sciistica. Questo resort a due ore da Seoul possiede oltre 4 km di piste e 32 impianti di risalita. Qui si può sciare anche al chiaro di luna: tutti i sistemi sono in funzione fino alle 21,30 e oltre.
  • Canada, Revelstoke. La località canadese è il paradiso dei fuoripista e sempre qui, nella Columbia Britannica, si pratica il 95% dell'eliski mondiale. Inoltre, al Revelstoke Mountain Resort si trova la discesa verticale più adrenalinica di tutto il Nord America.
  • Giappone, Niseko. Situata sull'isola di Hokkaido, la località di Niseko è nota per la sua nevosità estrema. La neve secca può arrivare a raggiungere i 15 metri, formando le piste più profonde esistenti. Denominata dai locali "polvere di champagne", la neve ricopre la cittadina da dicembre ad aprile.
Chamonix, Mer de Glace
in foto: Chamonix, Mer de Glace

Top 10 delle mete alternative per una vacanza sulla neve:

  1. Marocco – Ifrane
  2. India – Auli/Dehradun
  3. Georgia – Gudauri
  4. Danimarca – Copenhagen
  5. Islanda – Bláfjöll
  6. Emirati – Dubai
  7. Francia – Chamonix
  8. Sud Corea – Pyeongchang
  9. Canada – Revelstoke
  10. Giappone – Niseko