Con l'arrivo di agosto moltissimi italiani si preparano ad andare in vacanza all'estero, ma a volte nel fare i bagagli trascurano un dettaglio essenziale: un ottimo inglese. ABA English, accademia online specializzata nell'insegnamento dell'inglese, ha creato un glossario con le frasi indispensabili per affrontare una vacanza all'estero senza farsi prendere dal panico. Ecco la terminologia in inglese da usare nelle più svariate situazioni di un contesto turistico:

In aeroporto

Per evitare di smarrirsi nel caos aeroportuale, tra ritardi, check-in e ricerca del gate, è necessario imparare un po' di termini utili: “flight” = volo, “departure” = partenza, “take off” = decollo, “land” = atterraggio, “arrivals” = arrivi, “baggage reclaim” = ritiro bagagli, “passport control” = controllo passaporto e “boarding card” = carta d’imbarco.

Problemi con il volo? Ci vengono in soccorso alcune espressioni provvidenziali che ci consentiranno di non perdere l'aereo o, per lo meno, di sapere con chi prendersela se il volo è stato cancellato.

  • Where is the check-in desk for the flight to xxx? = Dov’è il check-in per il volo per xxx?
  • Which gate is the flight to xxx leaving from? = Da quale porta d’imbarco parte il volo per xxx?
  • What time will I be boarding? = A che ora è il mio imbarco?
  • Is the plane delayed? = Il volo è in ritardo?
  • My flight has been cancelled. What can I do? = Il mio volo è stato cancellato. Cosa posso fare?

Help

Se abbiamo qualche difficoltà ad esprimerci in inglese, ecco un repertorio di frasi che possono aiutarci nel momento del bisogno:

  • Could you speak slower? = Potrebbe parlare più lentamente?
  • Could you please repeat that? = Potrebbe ripetere, per favore?
  • I would like to report a theft = Vorrei denunciare un furto
  • Where is the nearest hospital? = Dov’è l’ospedale più vicino?
  • Where is the police station? = Dov’è la stazione della polizia?

In albergo

Prima di passare la notte in un hotel o un b&b, è bene memorizzare alcune espressioni utili:

  • Do you have any rooms available? = Avete stanze disponibili?
  • Do you have a quiet room? = È disponibile una stanza silenziosa?
  • Is breakfast included? = La colazione è inclusa?
  • Can you wake me at 8 o’clock? = Mi può svegliare alle 8?
  • I want to check out = Vorrei fare il check out

Al ristorante

Per una full immersion nella cultura gastronomica di un luogo, è bene tenere a mente alcune frasi indispensabili.

  • A table for two, please = Un tavolo per due persone, grazie
  • Can I look at the menu, please? = È possibile vedere il menu, grazie?
  • Is there a local speciality? = Qual è la specialità della casa?
  • May I have a glass of water? = Posso avere un bicchiere d’acqua?
  • The check, please = Il conto, per favore

Shopping

Una tentazione irresistibile quando siamo all'estero è quella di fiondarci per le vie del centro e svaligiare i negozi in un raptus di shopping selvaggio. Ma in che modo possiamo chiedere prezzo o taglia del vestito che ci piace?

  • How much is that/How much is it? = Quanto costa?
  • Can I pay by credit card? = È possibile pagare con la carta di credito?
  • I am just looking, thanks = Do solo un’occhiata
  • Can I try it on, please? = Posso provarlo?
  • Have you got this t-shirt in a different size? = Ha questa maglietta in un’altra taglia?