L'aurora boreale è uno spettacolo straordinario che merita di essere visto almeno una volta nella vita. I suoi colori dalle sfumature sognanti incantano miriadi di turisti e regalano uno scenario da fiaba. Il fenomeno deve il suo nome ad Aurora, la dea romana dell'alba, e Borea, il nome greco del vento del nord. Questa magia tutta naturale si verifica quando protoni ed elettroni entrano in contatto con la ionosfera: la cosa avviene ogni 11 anni, nei periodi di massimo ciclo solare.

I colori variano in base ai gas diffusi nell'atmosfera: il verde deriva dall'ossigeno, il blu dall'azoto. Questo è un momento di attività molto intensa: l'aurora boreale illumina i cieli anche a latitudini più basse del solito, rendendosi visibile perfino in Galles. L'inverno 2015 è quindi il periodo ideale per un viaggio sulle tracce di questa magia. Il sito di ricerca voli Skyscanner ha individuato i sei luoghi migliori al mondo dove assistere a questo prodigio della natura.

Isole Svalbard – Norvegia

Data la sua elevata latitudine, l'arcipelago norvegese è un punto strategico per osservare questa meraviglia. Il periodo migliore è tra novembre e febbraio, quando si verifica il fenomeno della notte polare e le probabilità di vedere l'aurora sono altissime. Se visitate queste isole nel resto dell'anno potrete avvistare invece renne, trichechi o orsi polari.

Kakslauttanen – Finlandia

Situato in Lapponia, il Kakslauttanen Hotel è un romanticissimo villaggio composto da confortevoli igloo di vetro. Da qui potrete alzare lo sguardo al cielo e contemplare lo spettacolo dell'aurora boreale, o in alternativa potrete svolgere attività sulla neve come sci o una passeggiata nel Parco Nazionale Urho.

Jukkasjärvi – Svezia

A 200 km dal Circolo Polare Artico, il villaggio di Jukkasjärvi ospita il primo e il più famoso hotel di ghiaccio del mondo. L'Icehotel è una straordinaria struttura che ogni anno viene ricostruita con lastre di ghiaccio provenienti dal fiume Torne. Qui accorrono migliaia di turisti per vedere l'aurora boreale o praticare divertenti attività invernali come escursioni in motoslitta.

Reykjavik – Islanda

La capitale islandese è il luogo più popolare e accessibile per vedere l'aurora boreale. Nel gennaio 2014 si è addirittura registrato il maggior numero di avvistamenti del fenomeno. E non è tutto: in zona è possibile godersi la laguna blu, andare in slitta o sci, ma anche andare sulle tracce dei luoghi dove è stata girata la serie di Game of Thrones.

Canada del Nord

Gli avvistamenti dell'aurora sono possibili in moltissime aree del paese, tra cui gli stati di Yukon, Saskatchewan del Nord, Territori del Nordovest, Newfoundland, Nuova Scozia e British Columbia.

Scozia

Per ammirare l'aurora boreale non c'è bisogno di andare in capo al mondo. Lo scorso febbraio la costa di Caithness, nell'estremo nord della Scozia è stato uno dei migliori posti al mondo in cui godersi questo meraviglioso spettacolo.