Tra Jesolo e Lignano, due località top per i giovani per le vacanze estive, si inserisce una località meno blasonata, ma non meno popolare: è Bibione, un paese che in quanto a servizi non ha niente da invidiare alle due sorelle più famose. Le due città venete sono molto più rinomate per quanto riguarda il divertimento dei giovani, mentre Bibione è più orientata verso le famiglie. Ma pensate che si tratti solo di un paesino con qualche lido pieno di neo-genitori con bimbi vocianti al seguito? Vi sbagliate: come tutta la costa adriatica del Veneto, Bibione è meta di turismo italiano e internazionale, e in estate la sua popolazione esplode. E questo include persone di tutte le età, dagli adolescenti ai nonni, dai freschi sposini ai gruppi di studenti in vacanza. Per non parlare del flusso di visitatori provenienti dai paesi tedescofoni, che rendono la spiaggia di Bibione la seconda più frequentata in Italia: austriaci, svizzeri, tedeschi, tutti desiderosi di assaggiare un pezzo di mare e soprattutto di sole. Tanto che tutta la costa veneta viene soprannominata, non proprio amabilmente, il "grill teutonico". D'altronde c'è da capirli: le spiagge delle principali località turistiche del litoraneo veneto, tra cui Bibione, sono tutte insignite delle Bandiere Blu. A partire dal 2014, inoltre, Bibione presenta anche la prima spiaggia senza fumo, o, almeno, il primo litorale in cui sul bagnasciuga vige il divieto di fumo.

Vacanze al mare a Bibione

Foto di Arzino

HOTEL, APPARTAMENTI, CAMPING, APARTHOTEL

Bibione offre sistemazioni di ogni tipo al villeggiante. In particolar modo, la cittadina, frazione del comune di San Michele al Tagliamento, si divide a sua volta in quattro zone. Il centro, il Lido dei Pini e il Lido del Sole sono la zona più turistica e centralizzata, dove si trovano i migliori alberghi e gli stabilimenti balneari; la zona di Bibione Pineda è invece un'area residenziale periferica nella pineta della Vallesina e della Val Grande. Questa è la zona dei principali campeggi e dei lidi balneari oltre che degli appartamenti e di qualche hotel. Ma l'aggregazione rende tutta Pineda una sorta di piccolo villaggio a se stante dove gli ospiti delle varie strutture si incontrano la sera per una cena, una pizza o un panino (tra i ristopub più frequentati: Acapulco, Cocobongo), un drink o un gelato (I tre pini, Rose de Bois), per poi prepararsi a una serata alla discoteca Shany. L'unica discoteca di Bibione, ma molto amata e straordinariamente frequentata grazie alla sua selezione musicale, gli ospiti, e le serate a tema (hip-hop, latino, anni '70, e persino la serata LGBT).

Capalonga, Lido, Tridente, Dune: questi i nomi dei principali campeggi di Bibione Pineda. Tutti offrono servizi eccellenti di accoglienza, dagli alloggi alla ristorazione, dallo sport all'animazione. Di per sé i camping sono delle realtà separate, poiché l'intrattenimento che organizzano è sufficiente ai numerosi ospiti delle strutture a riempire la loro vacanza: feste a tema, concerti live, spettacoli teatrali… Un glorioso evento estivo, chiamato camping fest, unisce i primi tre campeggi nominati, che collaborano per una carnevalata di due giorni con giochi in spiaggia, sfilate di carri e mega festa finale nei pressi della laguna con concerto e fuochi d'artificio. Anche i lidi (Pinedo, Shany, Kokeshy e Seven) hanno la loro animazione.

SPIAGGE

Bibione, spiaggia del faro

Foto di Agos Vision

A Bibione spiagge a pagamento si alternano a quelle libere. E anche chi ha cani può trovare i suoi spazi. La Spiaggia di Pluto è una spiaggia per cani attrezzata dal comune stesso, con lettini, ombrelloni, fermaguinzaglio, docce per risciacquo e ciotole per escrementi. La spiaggia è gestita da personale competente per le pulizie, l'assistenza e anche istruttori che tengono corsi gratuiti di educazione cinofila, agility dog e giochi di attivazione mentale. E, cosa più importante, i cani possono tuffarsi in acqua e giocare con i loro padroni. La spiaggia per cani è in funzione da maggio a settembre dalle 8,30 alle 19,00. Limite di 200 posti. Si trova a est dell'arenile di Bibione (settore 1), con accesso da via Procione, Lido dei Pini. Inoltre da lì si può camminare lungo un bagnasciuga di 2 km che porta alla spiaggia del Faro di Bibione, alla foce del fiume Tagliamento: un luogo dove generalmente i padroni di animali si recano per lasciar scorrazzare tranquillamente il proprio amico a quattro zampe.
Ma tornando a noi bipedi, ci sono anche luoghi per gli amanti del naturismo: dirigetevi verso la Brussa, un piccolo comune nelle vicinanze immerso nella laguna, e troverete una spiaggia frequentata da nudisti.

EVENTI ESTIVI

Bibione, spiagge

Foto di pfau_910

Il divertimento a Bibione è concentrato tutto negli eventi della stagione estiva, di cui il paesino vive. Ma non si aspettano di certo i primi di giugno e l'arrivo dei primi visitatori per smuovere le acque. Il mese di maggio vede una serie di importanti raduni sportivi nazionali sulla spiaggia: la beach volley marathon, il basket camp, beach rugby, beach tennis, e ancora calcio, fitness, triathlon e il raduno mondiale (sì, avete letto bene) di Bibione Kayak. Per bambini e adulti vi è il luna park, numerose piste da mini-golf e il rettilario. Volendo ci si può allungare fino a Lignano Sabbiadoro per il parco a tema Gulliverlandia e il parco aquatico Acquasplash. A Bibione ormeggia il galeone Jolly Roger, una nave pirata che organizza un giro in laguna e sulla costa con feste per bambini, ma che può essere affittato anche per cene e matrimoni. La Bibione by night in ogni caso offre numerosi locali dove passare una serata in tranquillità, anche solo per ascoltare buona musica e gustarsi uno spritz.

TERME DI BIBIONE

Meritano da sole un'intera giornata in alternativa al mare. Questo centro termale di recente costruzione poggia su delle fonti minerali a 400 metri di profondità utilizzate per trattamenti come la fangobalneoterapia, la fisiokinesiterapia, le cure inalatorie e la riabilitazione vascolare. Ma anche se non avete particolari malanni da curare potrete divertirvi con una giornata di puro relax nelle enormi piscine, una interna e una esterna che affaccia proprio sul mare. Sauna, bagno turco e massaggi completano il pacchetto. Lo stabilimento di Bibione Thermae si trova tra l'altro in una posizione invidiabile, a pochi passi dal centro residenziale: è immerso tra arenile e pineta, in una zona particolarmente tranquilla anche in agosto.

BIBIONE E DINTORNI

Bibione, laguna

Foto di Alessandro

Spendere le vacanze al mare da queste parti limitandosi solo ai bagni è uno spreco. L'area naturalistica circostante invita a prendere una bici per esplorare le valli, o una canoa per una gita in laguna alla ricerca dei casoni, le tipiche abitazioni dei pescatori. Questo per rimanere nelle vicinanze: ma potete spingervi oltre per visitare i vicini comuni come Portogruaro, la città dei portici, e Caorle, altra nota località turistica. Senza tralasciare un'escursione a Venezia e le sue isole. Per arrivare a Bibione: in auto tramite autostrada A4 (uscita Portogruaro) se venite da ovest, autostrada A23 (uscita Latisana) se venite da est. In treno vi è la stazione Latisana-Lignano-Bibione, dalla quale dovrete poi prendere i bus dell'ATVO per raggiungere il paese in mezz'ora. Gli aeroporti circostanti sono quello di Venezia-Marco Polo, Treviso-Sant'Angelo, e il Ronchi dei Legionari, l'aeroporto del Friuli-Venezia Giulia. Dopo aver passato le vostre vacanze da queste parti direte anche voi: I Love Bibi.