Fuochi d'artificio sui Giardini di Tivoli
in foto: Foto di Stig Nygaard

La fredda capitale della Danimarca si anima e si scalda per il Capodanno. Se non temete il gelo invernale e allo stesso tempo cercate una città vivibilissima che vi regali un ultimo dell'anno ricco di eventi, Copenaghen fa per voi. La città si veste di un'atmosfera sofisticata grazie ai suoi concerti e ai gala, ma non dimentica di festeggiare come si deve grazie ai suoi party notturni. Dopo tutto i danesi sanno come divertirsi, sia in estate che in inverno. E anche se molti associano il loro divertimento alla cultura della birra, non è solo l'alcol l'unico modo per passare una piacevole serata. Copenaghen offre tanti appuntamenti per le famiglie e anche i bambini avranno i loro spazi.

Cosa fare
Concerti
Locali e discoteche
Eventi speciali

Cosa fare

L'appuntamento imprescindibile di ogni capodanno a Copenaghen è il discorso della regina alla nazione, che si tiene alle 18 in televisione. Terminata la trasmissione, il cenone comincia e andrà avanti fino alla mezzanotte. Come da tradizione, pochi minuti prima si salirà su una sedia a piedi scalzi per poi saltare al momento fatidico per augurare "Godt Nytår" a tutti quanti. E dopo aver festeggiato con lo spumante si scende tutti in strada a sfidare il freddo per cantare l'inno nazionale e  sparare i fuochi d'artificio.

Foto di Guillaume Baviere
in foto: Foto di Guillaume Baviere

I Giardini di Tivoli (Vesterbrogade 3, 1630 København V) sono il luogo preferito dai danesi e dai turisti per celebrare il capodanno in piazza. Grazie ai numerosi ristoranti il cenone è assicurato, si può fare shopping alle bancarelle, divertirsi sulle giostre e tanto altro ancora. La popolarità di Tivoli durante il capodanno è cresciuta talmente che nel 2013, per la prima volta in assoluto, il parco divertimenti resterà aperto fino alla mezzanotte. L'apertura è prevista per le 11, e le attrazioni chiuderanno alle 21.30, quando tutte le luci si spegneranno. Alle 21.45 partirà lo spettacolo pirotecnico nell'area del teatro all'aperto. Dalle 22 non si potrà più entrare nel parco, ma chi è dentro potrà godersi i fuochi d'artificio che verranno sparati dalla piazza del municipio fino alle 00.30, quando poi il parco chiuderà per tutti.

I fuochi d'artificio dei Giardini di Tivoli sono ormai una tradizione affermata che è strettamente legata alla nascita del parco. Fin dalla sua prima stagione si è potuto assistere a uno spettacolo pirotecnico ogni fine anno: fu proprio il fondatore George Carstensen ad organizzare il primo show di bengala come attrazione. Oggi lo spettacolo viene organizzato tutti i giorni tra Natale e Capodanno alle 20.50. I fuochi seguiranno un tema: ogni sera i colori delle esplosioni rappresenteranno la bandiera di un paese nordico: nell'ordine Danimarca, Islanda, Svezia,Finlandia, Norvegia, per poi concludere con lo spettacolo speciale di capodanno.

Concerti

Anche Copenaghen ha avviato la sua riconosciuta tradizione del concerto di capodanno. La Koncerthuset (Ørestads Boulevard 13, 2300 København S), la sala per concerti di Copenaghen, per il terzo anno consecutivo vedrà esibirsi l'Orchestra Nazionale Sinfonica diretta dal maestro spagnolo Rafael Frühbeck de Burgos, in una performance che includerà opere di Ravel, Lumbye e Strauss. La serata di gala del 31 dicembre si terrà dalle 14 alle 18.30. I prezzi del concerto variano da 258 DKK (circa 35 €) a 995 DKK (circa 132 €). Nel prezzo sarà incluso uno snack e un bicchiere di cava.

Foto di Jacob Bøtter
in foto: Foto di Jacob Bøtter

Anche il Teatro Danese organizza un concerto di Capodanno: l'Orchestra Reale Danese diretta da Vello Pähn presenterà un programma che rappresenterà un tour musicale tra Russia, Stati Uniti e Danimarca. Il concerto inizierà alle 17.45 e durerà due ore e mezza, compreso un intervallo di trenta minuti dove si brinderà all'anno nuovo. I prezzi variano dalle 195 DKK (26 €) alle 1250 DKK (170 €).

Una novità del dopo capodanno è il concerto che la Danish Broadcasting Corporation ha organizzato alla Falkoner Alle di Frederiksberg. Si tratta infatti di uno spettacolo per famiglie tutto incentrato sulle musiche tratte dai famosi classici Disney Il Re Leone, La Bella e la Bestia e Lilli e il Vagabondo. L'esecuzione vedrà esibirsi famosi cantanti danesi come Maria Lucia, Stig Rossen, Annette Heick, Monique Spartalis e Henrik Launbjerg. L'appuntamento è per il 9 e 10 gennaio, e i prezzi vanno dalle 380 alle 485 corone danesi (dai 50 ai 65 euro).

Locali e discoteche

Il celebre Wallmans Salonger (Jernbanegade 8, 1608 København V) organizzerà una cena spettacolo nel suo classico stile teatrale di intrattenimento. Per questo ultimo dell'anno si celebrerà il decimo anniversario del night con un party che aprirà le porte alle 19 e andrà avanti fino alle 5 del mattino dopo. Lo show prevede numeri musicali, performance artistiche e acrobatiche. Il veglione di capodanno include un cenone di cinque portate con cocktail, diversi bar e il più grande nightclub della città con il palco degli artisti che si trasformerà in un'enorme pista da ballo. Per chi volesse entrare nel locale dopo la mezzanotte per la discoteca il prezzo è di appena 150 DKK (20 €).

Il locale di musica elettronica Culture Box (Kronprinsessegade 54 st., 1306 København K) saluta il 2014 con il suo "New Year's Eve BANG!". La discoteca si divide in tre sale: nella White Box potete godevi un drink a partire dalle 21; dalle 23 il party comincia nella Black Box, tutta dedicata alla techno; mentre nella Red Box si balla al ritmo della musica house fino a mattino inoltrato. Il panorama musicale prevede dj danesi e internazionali come Æ CTRLS, Tim Andresen, Asmus Odsat, Leragér, Mads Rehl, Jean Von Baden, Steffen H, Triky, Serg K, Konsistens, e altri ancora.

Foto di Sasha Vinčić
in foto: Foto di Sasha Vinčić

Il nightclub Nord (Axeltorv 5, 1609 København V) è un locale rivolto dai trent'anni in su che organizza una cena di tre portate con open bar e afterparty a partire dalle 22.30. Più indirizzato ai giovani è il veglione organizzato dal Kulørbar (Gothersgade 8, 1123), locale per i giovani dai 20 ai 30 anni situato in centro: buffet con vino a profusione, champagne e serata discoteca. Anche qui si può saltare il veglione e partecipare solo al party per l'equivalente di 20 €, ma bisogna prenotare sul sito.

Il Club Mambo (Vester Voldgade 85, 1552) è il locale di musica latina di Copenaghen, e offre cenone con 100 posti a sedere e free bar tutta la notte, che si trascorrerà al ritmo caliente dei balli caraibici. Magica atmosfera al Søpavillonen (Gyldenløvesgade 24, 1369) il ristorante nightclub sul lago che apre le porte alle 17 con un welcome drink e offre cenone (su prenotazione) con la musica dal vivo di Nadia Stein, cantante pop danese che ripercorrerà i brani di successo degli anni '80 e '90 con la New Year Lake Party Band. Dopo i fuochi di mezzanotte, partirà la serata disco che andrà avanti fino alle 5 del mattino.

Eventi speciali

Il 31 dicembre si svolge una singolare tradizione nella piscina all'aperto al Porto di Island Brygge. Più di 200 persone si radunano per tuffarsi nelle gelide acque della piscina, a una temperatura di 3° C. Tale appuntamento ricorre da quando furono proprio quelli del locale invernale del club bagnanti Vinterbad Bryggen a invitare gli abitanti della città a testare la temperatura glaciale. E voi potete fare lo stesso, e terminare l'anno nuovo con una grande prova di coraggio.

Foto di Leonora Enking
in foto: Foto di Leonora Enking

Il primo dell'anno, a mezzogiorno, si svolge la tradizionale Parata delle Guardie Reali in divisa rossa a Palazzo Amalienborg, la residenza reale danese. La piazza ottagonale che circonda il palazzo è il punto di incontro per tutti gli abitanti di Copenaghen che vogliono scambiarsi gli auguri di buon anno nuovo. La banda eseguirà numerosi brani, e se le condizioni meteo lo consentono estenderanno anche il repertorio. In ogni caso, non sperate di vedere qualche testa coronata, perché durante l'evento la famiglia reale non si trova a palazzo. Buon anno nuovo nel vostro viaggio in Scandinavia.