112 CONDIVISIONI
21 Luglio 2014
16:10

Viaggio a Mola di Bari, la bellezza della semplicità

Alla scoperta di Mola di Bari, un piccolo e delizioso borgo marittimo che vi saprà conquistare con le sue attrattive semplici e genuine: spiagge dal mare limpido, gastronomia di qualità e un borgo medievale pieno di vita.
A cura di Angela Patrono
112 CONDIVISIONI

Passare le vacanze in Puglia nella pace e nella tranquillità, in un posticino rilassante e a misura d'uomo: perché no? In provincia di Bari esiste una cittadina portuale che colpisce al cuore per l'ospitalità dei suoi abitanti, la succulenta gastronomia e la magia del suo borgo antico. Mola di Bari si trova ad appena 20 minuti dal capoluogo, ed è quindi l'ideale sia per una gita fuori porta che per una sosta breve. La città di Mola offre un tratto costiero a misura di turista, con spiagge dal mare pulito e numerose strutture quali alberghi e ristoranti.

Spiagge di Mola di Bari
Cosa vedere e cosa fare a Mola di Bari
Come arrivare a Mola di Bari
Dormire a Mola di Bari: i prezzi

Spiagge di Mola di Bari

Foto di <a href="https://www.flickr.com/photos/raivan/3100140436/in/pool–724385@N24/" target="_blank" rel="nofollow">Ivan Raimondi</a>

La costa di Mola di Bari si estende per più di 13 km ed è caratterizzata da un litorale ricco di calette naturali. Le spiagge più frequentate si trovano in particolare nei pressi di Cozze, frazione balneare di Mola che spicca per la sua bassa scogliera e il fondale sabbioso. Tra le calette più belle si segnalano La Rete, Il Baraccone, Costa Ripagnola, Timone, Monticelli. Se cercate stabilimenti balneari attrezzati puntate su Coco Village e sul Lido Calarena, dove si organizzano corsi di nuoto e si possono passare serate scatenate al discobar. Una spanna sopra le altre è la bellissima Pietra Egea, ideale per chi cerca un po' di relax con il lieve tocco della brezza marina che sfiora la pelle. Certo la costa è prevalentemente rocciosa e non è proprio adatta a vacanze con bambini, ma strizza l'occhio a chi ama stare al sole e bagnarsi godendo di una tranquillità assoluta. State pensando a un tour su due ruote per le coste di Mola di Bari? L'Ufficio del Comune di Mola di Bari offre un servizio gratuito di bike sharing, per trasformare una vacanza al mare in Puglia in un'avventura on the road. Dato il clima temperato tutto l'anno, le spiagge di Mola di Bari sono balneabili non solo d'estate, ma anche in primavera o in autunno, nelle giornate più soleggiate.

Cosa vedere e cosa fare a Mola di Bari

Foto di <a href="https://www.flickr.com/photos/allibito/2703194342/" target="_blank" rel="nofollow">Allibito</a>
Foto di Allibito

Con un numero di abitanti pari a 26.000, Mola di Bari è una cittadina marinara a dimensione di turista. La sera è particolarmente emozionante passeggiare sul lungomare per poi intrufolarsi nei vicoletti tortuosi del borgo medievale: ogni pietra sembra raccontare la sua leggenda ed è facile trovare chiese, nicchie o monumenti che parlano di un passato lontano e irreale. I giochi di luce creano riflessi misteriosi sul Castello Angioino, costruito nel XIII secolo per volere di Carlo d'Angiò a guardia e difesa del porto, ma anche come tenuta nobiliare. Girando per il centro storico non perdete la Chiesa matrice di San Nicola, costruita in stile romanico pugliese nel XII secolo ma riadattata nel corso dei secoli con rifacimenti rinascimentali e barocchi. Nella sua collegiata si custodiscono prestigiose opere scultoree e pittoriche del XIV-XVI secolo.

Castello Angioino (Foto di <a href="https://www.flickr.com/photos/allibito/2701133387/in/set–72157606805980451" target="_blank" rel="nofollow">Allibito</a>)
Castello Angioino (Foto di Allibito)

Nella lista di cosa vedere a Mola di Bari ci sono monumenti ricchi di tesori artistici come la Chiesa della Madonna di Loreto con un campanile di ben cinquanta metri, la Chiesa di Sant'Antonio, la Chiesa del Santissimo Rosario e il Convento di Santa Chiara che ospita l'Accademia delle Belle Arti di Bari, fucina di giovani talenti. A proposito di arte, sulla piazza principale si affaccia il prestigioso palazzo Roberti-Alberotanza, che ospita eventi e mostre temporanee. La sensibilità artistica dei molesi è evidente anche nel Teatro Van Westerhout, gioiello dell'architettura neoclassica dedicato al compositore Niccolò Van Westerhout, nato proprio a Mola di Bari.

Foto di <a href="https://www.flickr.com/photos/allibito/2858745803/in/set–72157600578470317" target="_blank" rel="nofollow">Allibito</a>
Foto di Allibito

La città di Mola vanta un porto tra i più floridi della Puglia e ha ovviamente una grande tradizione gastronomica a base di pesce. Questo si riflette nelle sue feste popolari come la Sagra del Polpo, che si svolge ogni estate ad agosto, accompagnata da concerti di big della musica italiana. I ristoranti di Mola sono tra i più buoni della provincia di Bari e vi si possono assaggiare delizie locali a base di pesce fresco. Negli agriturismi e nelle numerose masserie disseminate nella zona si possono gustare anche i prodotti della terra come l'olio DOP Cima di Mola. Cosa visitare a Mola di Bari e dintorni? La cittadina si dimostra un punto strategico per raggiungere le località vicine, tra cui il capoluogo Bari. La meravigliosa Polignano a Mare, con le sue calette da sogno, dista appena 15 km. A 45 km c'è Alberobello con i suoi trulli, mentre a soli 35 km ci sono le Grotte di Castellana insieme agli scavi archeologici di Egnazia, nei pressi di Monopoli. A 90 km troviamo capolavori come lo splendido Castel del Monte e i sassi di Matera.

Come arrivare a Mola di Bari

Raggiungere Mola di Bari in auto è semplicissimo: basta uscire al casello Bari Sud e proseguire per 25 km in direzione Brindisi sulla ss16 fino all'uscita "Mola di Bari". Se preferite l'aereo, Mola di Bari dista 30 km dall'aeroporto Karol Wojtyla di Bari. Per arrivare a Mola di Bari in treno è necessario prendere un regionale dalla stazione di Bari.

Dormire a Mola di Bari: i prezzi

Foto di <a href="https://www.flickr.com/photos/allibito/2702375775/in/set–72157600578470317" target="_blank" rel="nofollow">Allibito</a>
Foto di Allibito

La sistemazione più indicata per una vacanza a Mola è in B&B, in appartamento o in agriturismo, dove potrete trovare gestori accoglienti che vi indichino cosa vedere a Mola di Bari, oltre a godere di splendidi panorami immersi nell'azzurro cristallino del mare o nel verde della macchia mediterranea. Il costo settimanale per due persone in appartamento varia tra i 385 euro e i 600 in bassa e media stagione, per arrivare ai 1300 euro dell'alta stagione. Per quanto riguarda i B&B ci sono tariffe molto varie, che spaziano tra i 35 e i 100 euro in doppia a seconda della stagione e della location più o meno importante.

Bed and breakfast a Mola di Bari

Masserie a Mola di Bari

(La foto in apertura è di Allibito)

112 CONDIVISIONI
Cosa vedere a Bari: viaggio nel capoluogo della Puglia
Cosa vedere a Bari: viaggio nel capoluogo della Puglia
20 libri per 20 regioni: viaggio letterario tra le bellezze d'Italia
20 libri per 20 regioni: viaggio letterario tra le bellezze d'Italia
Viaggio nella laguna veneta: alla scoperta della bellezza di Jesolo
Viaggio nella laguna veneta: alla scoperta della bellezza di Jesolo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni