24 Gennaio 2013
11:42

Eventi del 2 e 3 Febbraio: un fine settimana tra fumetti, maschere e sapori italiani

Se volete trascorrere il primo week end di Febbraio fuori casa restando in Italia, di certo non mancano le occasioni per passare un fine settimana all’insegna delle tradizioni e della buona tavola, o per sfoggiare il nostro travestimento per Carnevale.
A cura di Stefania Lombardi

[Foto di Claudio Vizzoni]

Febbraio è un mese a metà strada tra le feste di Natale e quelle di Pasqua, e rappresenta una buona occasione per trascorrere alcuni giorni fuori casa ed organizzare un breve break in una località italiana dove le cose da fare non mancano mai. Nel primo week end di Febbraio molte città si preparano ad accogliere Carnevale e San Valentino, proponendo una serie di eventi ricchi di allegria e romanticismo. Non mancano poi le sagre e le feste popolari che da sempre celebrano i prodotti tipici italiani invidiati in tutti il mondo e di cui le varie Regioni italiane vanno molto fiere. Di seguito proponiamo una rassegna dei migliori eventi, sagre e feste in Italia in questo fine settimana.

Eventi e sagre
Feste di Carnevale
San Valentino

[Foto di Simone Ramella]

Eventi e sagre

Festival del fumetto winter edition (Milano) – (2 e 3 Febbraio). In questo primo week end di Febbraio a Milano si terrà un festival interamente dedicato al mondo del disegno e della fantasia. I fumetti saranno i protagonisti in questa due giorni, dove si potrà partecipare a tante iniziative legate al pianeta della creatività. Lo spazio della fiera sarà divisa in  varie aree ognuna dedicata ad una particolare attività. Quella più classica è l'aria fumettistica, dove saranno esposti comic provenienti da tutta Italia, tra cui anche edizioni speciali e vignette da collezione. Un'aria sarà dedicata ad Harry Potter, il maghetto più famoso del mondo. Vi sarà anche un'aria dedicata alla fantascienza ed agli effetti speciali, celebri in serie come Star Trek, Star Wars e Resident Evil. Completano il programma di questo atteso festival un'aria ludica e la gara dei Cosplay, con prestigiosi premi assegnati ai vincitori. Il costo del biglietto d'ingresso per una giornata è di 10 euro e  sono presenti ampi parcheggi per le auto.

Sagra del mandorlo in fiore (Agrigento) – (dal 1 al 12 Febbraio). La fioritura dei mandorli diventa un'occasione di festa ad Agrigento. Questa rappresenta il ritorno della primavera, ed è celebrata dal 1934 a Naro da un'idea del Conte Dott. Alfonso Gaetani, lo scopo era quello di esaltare la primavera agrigentina regalando una giornata di festa e spensieratezza a tutti i contadini della Valle. Questa festa poi si trasferì ad Agrigento, poichè essendo una città più grande avrebbe potuto avere una maggiore risonanza, e mostrare questo splendido spettacolo a tutta l'intera provincia agrigentina. L'inizio della Sagra è molto suggestivo e riguarda la cerimonia della Fiaccola dell'amicizia che consiste nell'accensione del tripode dell'amicizia, posto dinnanzi il tempio della Concordia, alla presenza dei rappresentanti di tutti i popoli partecipanti alla Sagra. Il Festival si articola in una serie di esibizioni dei gruppi folk per le vie cittadine, fiaccolata serale del folklore,musica Folk e degustazioni tipiche siciliane.

[Foto di Eleonora Gianinetto]

Fiera delle capre (Ardesia) – (3 Febbraio). Il 3 Febbraio si celebrerà questa particolare festa dedicata alle capre che raccoglie ogni anno un gran numero di allevatori e appassionati del settore. Ogni anno si svolge una vera e propria sagra paesana, con protagonisti questi animali, ed oltre al concorso ovocaprino, sono presenti molti stand legati ai sapori, al buon gusto, all'artigianato locale, molteplici attrattive folcloristiche e le fattorie didattiche.

Sagra del maiale nero (Faeto) – (3 Febbraio). Questa sagra si svolge nel piccolo paese pugliese ogni anno la prima domenica di Febbraio. L'intero paese si riunisce per assaporare le specialità culinarie a base di carne di maiale e partecipare ai tanti appuntamenti con la tradizione. Nel giorno della festa nel paese si svolge la mostra mercato e le vie del borgo sono allietate da animazione itinerante, clown e giocolieri e danze popolari. In piazza invece è possibile assaggiare soffritto e pane unto, specialità culinaria con carni di maiale, patate, peperoni sottaceto e pane unto, il tutto accompagnato dal vino rosso di Troia.

[Foto di Carmelo Speltino]

Feste di Carnevale

Carnevale di Ronciglione – (dal 3 al 12 Febbraio). Domenica 3 Febbraio a Ronciglione si da il via ai festeggiamenti di Carnevale. Questa tradizione che va avanti da oltre un secolo è una delle più festose e più grandi della provincia di Viterbo. Domenica ci sarà il grandioso Corso di Gala, una sfilata lungo le vie principali dei carri allegorici preparati sapientemente da maestri artigiani. Sui carri le orchestre animano la festa ed intorno ballano gruppi mascherati, che sfliranno anche essi divisi per province. Come vuole la tradizione sfileranno anche gli Ussari a cavallo, le cui origini risalgono al periodo dell'invasione Napoleonica in Italia, quando gli Ussari dell'esercito francese bruciarono la città. La storia narra che il Comandante dello squadrone, per riappacificarsi con gli abitanti della città di Ronciglione, organizzò questa passeggiata dei suoi uomini a cavallo, e da allora, lo squadrone degli Ussari, sfila ogni anno per le vie del paese.

Carnevale di Ivrea – (dal 3 al 13 Febbraio). Uno dei più grandi e importanti Carnevali, non solo d'Italia, ma dell'Europa che ha in sè gli ingredienti della storia, della tradizione, un grande spettacolo e tante emozioni. Famoso per la battaglia delle arance, nel primo week end di Febbraio già inaugura i primi festeggiamenti con musica, vin brulè e tanto divertimento. Il 3 Febbraio ci sarà la presentazione vera e propria del Carnevale, con il mercatino degli aranceri in piazza Ottinetti e le fagiolate con la visita del Generale, dello Stato Maggiore e di Pifferi e Tamburi alle Fagiolate di Montenavale, Torre Balfredo, Cuj dij Vigne e San Pietro Martire.

[Foto di us army africa]

Carnevale Tiburtino – (dal 2 al 13 Febbraio). A Tivoli, le festività si sono già aperte nella nottata della festa di S. Antonio con le Livarole o le Ghiogghiare, cioè le giovani raccoglitrici delle olive. La festa capitolina quest'anno è giunta alla quinta edizione e sta riscuotendo molto successo grazie al programma ricco di eventi che propone. Nel pomeriggio del 2 Febbraio ci sarà la grande sfilata di apertura, che parte da Piazza del Popolo per poi passare in via di Ripetta ed infine tornare da via del Corso. Alla sfilata prenderanno parte oltre cento cavalli, carrozze, persone mascherate, gruppi storici, e corpi militari. Tema della sfilata di quest'anno sarà Giuseppe Verdi, il grande compositore italiano. I festeggiamenti poi proseguiranno a Piazza Navona con uno spettacolo prodotto dal teatro dell'Opera, con artisti di strada ed il gran valzer delle carrozze.

Carnevale di Venezia – (dal 26 Gennaio al 12 Febbraio). Sabato 2 Febbraio inizia il vero Carnevale di Venezia. Nella mattina è prevista la tradizionale sfilata in costume, alla fine della quale sarà eletto il travestimento più bello. In realtà questa è solo la prima sfida di un concorso che andrà in scena tutti i giorni del Carnevale fino alla serata finale di Martedì 12 Febbraio. In questa stessa giornata ci sarà uno degli eventi più attesi del Carnevale , la festa delle Marie, che deriva  dall'omaggio che il doge portava a delle graziose ragazze veneziane, che rappresenta una benedizione al matrimonio. Le 12 Marie saranno accuratamente selezionate e la loro sfilata sarà accompagnata da spettacoli storici. Domenica 3 Febbraio, invece, andrà in scena un altro degli eventi più attesi e seguiti del Carnevale di Venezia, vale a dire il Volo dell’ angelo. Un ospite segreto, viene fatto volare, dalla cima del campanile di San Marco fino a sorvolare tutta la Piazza.

Carnevale di Viareggio – (dal 3 Febbraio al 3 Marzo). Il Carnevale di Viareggio quest'anno si aprirà il 3 Febbraio, con una manifestazione in ricordo di Giorgio Gaber. Infatti quest'anno è il decennale della scomparsa del cantautore italiano, e Viareggio ha deciso di celebrarlo con una rassegna dedicata al Signor G. Il primo dei corsi Mascherati marcerà al suono della canzone Barbera e champagne che ben riassume lo spirito scanzonato del Carnevale viareggino e richiama quella coppa di champagne protagonista dell’inno ufficiale della manifestazione.

[Foto di Mauro]

San Valentino

Eventi valentiniani (Terni) – Gli eventi di San Valentino a Terni non si limitano al giorno 14 Febbraio, ma propongono un vasto programma di manifestazioni di carattere religioso, culturale, sportivo e spettacoli di musica e vari altri intrattenimenti.  San Valentino, il Santo degli innamorati, è il patrono della città e per questo è così sentito dalla cittadinanza. Il Santo, un martire cristiano, diffondeva un messaggio d'amore e numerosi episodi della sua vita hanno dato origine alla tradizione che lo vuole protettore degli innamorati. Il giorno di San Valentino a Terni si svolge una grande festa con oltre 300 bancarelle e una fiaccolata che suggella il rapporto d'amore tra Terni e il suo santo. Ma la festa non è solo questa, infatti tutto il mese di Febbraio si svolgono  gli Eventi Valentiniani, una serie di eventi e manifestazioni d’amore. Ci saranno tanti appuntamenti musicali in programma, in particolare il 3 Febbraio si celebra la musica sacra del ‘600.

Oroscopo della settimana dal 27 gennaio al 2 febbraio: audacia in amore per tutti i segni
Oroscopo della settimana dal 27 gennaio al 2 febbraio: audacia in amore per tutti i segni
L'oroscopo settimanale di Ginny dal 27 gennaio al 2 febbraio 2020
L'oroscopo settimanale di Ginny dal 27 gennaio al 2 febbraio 2020
L'oroscopo settimanale dell'astrologa Ginny dal 3 al 9 febbraio 2020 (Sanremo Edition)
L'oroscopo settimanale dell'astrologa Ginny dal 3 al 9 febbraio 2020 (Sanremo Edition)
431.667 di L'oroscopo di Ginny
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni