Con l'arrivo dei primi freddi torna la voglia di eventi e sagre, grazie anche all'abbondanza dei prodotti tipici che  in questo periodo autunnale arricchiscono le tavole degli Italiani. Il week end tra il 24 ed il 25 Novembre è ricco di appuntamenti dal Nord dello stivale fino all'estremo sud. L'Italia è un paese ricco di cultura, tradizioni popolari e soprattutto prodotto tipici, e le occasioni da non perdere per arricchire e rendere più interessante una vacanza in Italia  o un più breve week end sono tante. Sagre, fiere, eventi, folklore, musica, concerti sono alcuni degli intrattenimenti. Ecco i migliori eventi del week end dal 24 al 25 Novembre  in tutta Italia da segnare in agenda.

Feste e sagre
Mercatini natalizi ed eventi legati al Natale

sagra del tartufo

Foto di Fiore Silvestro Barbato

Feste e Sagre

SAGRA DEL CARCIOFO DI TRINITAPOLI (24 e 25 Novembre)

A Trinitapoli in provincia di Foggia si tiene la settima edizione della sagra del carciofo, organizzata dalla sezione locale dell’A.V.I.S., dall’A.V.S. (Associazione Volontari Soccorritori) “Casaltrinità” e dall’Assessorato alle attività produttive del comune, col patrocinio della Regione Puglia e della Provincia di Barletta-Andria-Trani, in collaborazione con i produttori ed i commercianti locali di carciofi. La sagra molto seguita inizierà sabato 24 dalle 17 e 30 fino a domenica 25 alle 23 e 30. Ci saranno tantissimi Stand gastronomici, prodotti locali, artigianato, degustazioni spettacoli musicali e folcloristici. Il prezzo per un menù completo è di 5 euro a persona. Il ricavato è destinato alle associazioni di volontariato che hanno organizzato la sagra. La Sagra del Carciofo si tiene annualmente sul finire di novembre proprio perchè in questo periodo si raggiunge il massimo nella raccolta del carciofo di Trinitapoli.

28° EDIZIONE DELLA SAGRA DEL TARTUFO E DEL MIELE (Casteggio, 25 Novembre)

Anche se la stagione 2012 non è stata molto ricca di tartufi, Casteggio nel Pavese, non rinuncia alla sua annuale festa, e anche quest'anno il 25 Novembre  ci sarà la sagra del tartufo e del miele, giunta alla 28° edizione. Si tratta di una delle feste più antiche dedicate al prezioso tubero. Nell'area dedicata alla fiera i visitatori potranno aggirarsi tra gli stand e scoprire le varie tipologie di tartufi esposti dai maestri tartufai. Oltre a questo prodotto protagonista, però, saranno presenti altre pietanze, come il fungo porcino, il salame, i formaggi ed i dolci. Infine ci sarà il miele, altra produzione tipica della zona dell'Oltrepo pavese. L'assoluto protagonista della manifestazione rimarrà comunque il tartufo, specialità gastronomica da abbinare ai piatti della tradizione per un prezioso quanto mai esclusivo incontro di gusti e sofisticati sapori. La 28° Fiera del Tartufo e del Miele, sarà un'occasione di scoperta e d’acquisto dei prodotti tipici locali e dei primi regali di natale, ma anche un momento per gustare comodamente al tavolo un menù tipico del territorio.  La manifestazione è ad ingresso libero.

ANTICA FIERA FRANCA DI S. CATERINA – SAGRA DEL MANDORLATO E DELLA TRIPPA (24 e 25 Novembre)

A Santa Caterina di Lusiana, in provincia di Vicenza, in occasione dei festeggiamenti in onore della patrona della parrocchia S. Caterina d’Alessandria, si svolge la Fiera Franca, vale a dire la sagra del mandorlato e della trippa. Il piccolo paese sarà allestito per far rivivere le atmosfere dell'antica fiera con prodotti tipici, salumi e formaggi, miele e antiche varietà di frutta locale, vecchi mestieri, lavorazione della paglia e del latte, degustazione di tosella e il mercato di macchine agricole faranno da scenario a spettacoli e rassegne; nelle varie bancarelle si potrà degustare ed acquistare il prodotto principe della Fiera: il Mandorlato, ottimo da conservare e regalare per feste natalizie. Inoltre nel pomeriggio del 25 Novembre le varie contrade del paese si sfideranno nel 2° Palio delle Cariole. La festa continuerà fino alla sera, con la proclamazione della contrada vincitrice, spettacoli musicali ed intrattenimento per i più piccoli.

FIERA DEL TARTUFO BIANCO PREGIATO FRIULANO (dal 23 al 25 Novembre)

Dal 23 al 25 Novembre a Muzzana del Turgano va in scena un'importante appuntamento dedicato al tartufo bianco friulano. L'associazione Mat (Muzzana Amatori Tartufi), propone una festa di tre giorni che mette in vetrina i prodotti d'eccellenza della zona. Il prezioso tartufo bianco viene raccolto 15 giorni prima della fiera a Muzzana del Turgnano, dove, da centinaia di anni, cresce, il primo tartufo al mondo raccolto in un bosco che rispetta lo schema della certificazione forestale sostenibile. I suoi pregi sono racchiusi nel suo profumo tipico e particolarmente spiccato che lo rende inconfondibile e caratteristico e nel suo sapore gradevole e molto gustoso a maturità, assai apprezzato in gastronomia. Durante la tre giorni è prevista l'asta dei tartufi, un convegno dedicato al falso e alla contraffazione nel mondo del tartufo, inoltre ristoranti, mercatini ed una visita alla selva. L'ingresso alla fiera è gratuito e si potrà gustare il tartufo accompagnato dai vini rinomati della zona.

ORTE IN CANTINA (25 Novembre)

Ad Orte in provincia di Viterbo, per un'intera giornata sarà possibile seguire un itinerario nelle cantine del borgo, degustando cibi e vini tipici del luogo. E' una sorta di cammino enogastronomico, circondati dalla scenografia suggestiva della città medioevale. L'itinerario che attraversa tutto il centro storico parte dal Chiostro S. Agostino, dove dopo aver acquistato il biglietto, ad ogni partecipante verrà consegnata una sacca portabicchiere, un bicchiere ed un badge con l’itinerario del percorso. Ogni gruppo sarà accompagnato da una guida per tutte le nove tappe enogastronomiche. che si conclude nella piazza principale del paese, Piazza della Libertà, dove in grandi padelloni verranno cotte le caldarroste che saranno offerte con un bicchiere di vino ai visitatori. Accanto al percorso gastronomico la proposta sarà arricchita da itinerari turistici ai sotterranei della città, alle chiese, al museo e ai palazzi storici.

festa del maiale

Foto di Emanuele Persiani

NOVEMBER PORK (Roccabianca, 24 e 25 Novembre)

November Porc è una manifestazione che vede protagonista varie località nella provincia di Parma, con diversi appuntamenti durante tutto il mese di Novembre. Il 24 ed il 25 Novembre sarà protagonista Roccabianca, che chiuderà la manifestazione. I festeggiamenti cominceranno il primo pomeriggio di sabato 24 con l’apertura della sesta edizione della mostra mercato “Armonia di Spezie e Infusi”. In serata nelle cucine della festa abili cuoche prepareranno succulente pietanze tipiche, insieme ai saporiti panini ed alla birra del McPorc, da gustare all’interno dell’accogliente stand gastronomico fino a tarda serata. Non mancherà la musica e l'intrattenimento. Domenica 25 novembre riaprirà il mercato,con esibizioni di artisti di strada, animazioni per i più piccoli ed orchestrine. Il prodotto celebrato a Roccabianca sarà la Cicciolata più grande, insieme al Culatello, la Spalla Cruda e tutti gli altri gioielli della tradizione enogastronomica parmigiana. Tutto sarà arricchito dalle belle bancarelle del mercatino natalizio Aria di Natale con l’offerta addobbi, statuette per il presepe, giochi e tutto ciò che potrà allietare la festa più attesa dell'anno.

LA PORTICATA (Bologna, 24 Novembre)

Evento che rimanda al folclore ed alle tradizioni popolari dell'Emilia. Ogni anno a Bologna, lungo il porticato di Via Saragozza, si tiene questa manifestazione. La porticata è una sorta di rievocazione storica, infatti la zona sembra trasformarsi in un borgo medioevale, e c'è molta cura nel creare abiti e personaggi che si avvicinino molto a quelli dell'epoca. Ogni anno inoltre migliaia di visitatori popolano la città, accampandosi con le tende e attribuendo ancor più un'atmosfera suggestiva, quasi come un'accampamento militare. Nel giorno dei festeggiamenti oltre ai cortei storici che attraversano i portici, ci saranno spettacoli di musica, giocolieri, sbandieratori, che creeranno un'atmosfera magica lungo i tre chilometri  dello storico Portico di via Saragozza a Bologna.

mercati natale

Foto di Matteo Paciotti

Mercatini natalizi ed eventi legati al Natale

Dicembre si avvicina e l'aria di Natale si comincia a respirare tra le strade delle città Italiane. Con i primi freddi infatti cominciano ad essere allestiti dei caratteristici mercatini natalizi, ed inizia la rassegna degli eventi legati al Natale. Da nord a sud lo stivale è un brulicare di iniziative che conducono fino al Natale e spesso continuano ancora fino all'epifania. Un insieme di bancarelle ricche di ogni cosa dove è possibile trovare regali e addobbi. I mercatini rappresentano il punto di inizio delle feste natalizie, è come se dessero il via ai festeggiamenti. Dato che questa tradizione proviene dalle zone del nord europa, i mercatini più famosi sono quelli del trentino Alto Adige, la regione più vicina dal punto di vista culturale all'Austria. Anche tutta la zona del lago di Garda, la Lombardia, insieme all'Emilia e alla Toscana si addobbano ad hoc per accogliere le festività natalizie, fino a giungere al sud Italia dove si ricorda la lunga tradizione partenopea dei presepi.  In tutta Italia ci sono numerosi mercatini natalizi che vale davvero la pena visitare. Ma vediamo quali sono i mercatini e gli eventi allestiti nel week end dal 24 al 25 Novembre.

PORCIANO E I SAPORI DEL NATALE (25 Novembre)

A Porciano in provincia di Pistoia, il 25 Novembre viene allestito il mercato natalizio "Porciano e i sapori del Natale", che vi accoglierà con dolci vin brulè, musica, oggetti di artigianato. Una visita in Toscana nel periodo natalizio non può di certo tralasciare questo magico luogo, che a Natale si arricchisce ancor di più di un'atmosfera fatata. I visitatori potranno passeggiare per le strade del borgo medioevale o salire in una carrozza trainata dai cavalli e nel pomeriggio, per la gioia di tutti i bambini, ci sarà l'apertura del Villaggio di Babbo Natale, uno spazio incantato dove Babbo Natale in persona regalerà un dono ad ogni piccolo ospite.

presepe

Foto di Matteo

NATALE A SUCCIVO (dal 24 Novembre al 6 Gennaio 2013)

A Succivo, in provincia di Caserta, si celebra il presepe napoletano, e da 24 Novembre all'interno del Casale di Teverolaccio, saranno in mostra i migliori lavori di artigiani partenopei. Inoltre sarà allestito un presepe vivente, che è visto con molta ammirazione dai visitatori provenienti da altri paesi. A questo si aggiungono i mercatini d artigianato e tanta buona gastronomia.

MERCATINO DI NATALE (Mezzolombardo, dal 23 Novembre al 24 Dicembre)

Nello splendido scenario del Castello dell Torre a Mezzolombardo ogni anno viene allestito il primo Mercatino di Natale dedicato ai sapori ed alla tradizione trentina. Nelle casette in legno all'interno del Castello si offriranno prodotti tipici locali legati al Natale dagli addobbi per l’albero di Natale ed il presepe, agli oggetti d’artigianato, ai dolci ed alle squisite specialità locali, agli articoli regalo; dai tessuti ai giocattoli, fino alle splendide e famose decorazioni natalizie tipiche delle valli trentine. Il Mercatino, il Centro storico e le cantine saranno collegate da un il fantastico Trenino di Natale.

MERCATINO DI NATALE (Telese Terme, dal 24 Novembre al 6 Gennaio 2013)

Telese Terme, in provincia di Benevento,  per il Natale ospita tantissime attrazioni che attirano tanti visitatori nel suo centro storico. Dal 24 Novembre viene allestita la pista di pattinaggio, la casa di Babbo Natale, all’interno di una casetta di legno, in stile lappone e tantissime altre attrazioni per grandi e piccini. E in un contesto così magico non poteva mancare il Mercatino, dove degustare i migliori prodotti tipici del Sannio e ammirare l’artigianato locale, grazie alle Mostre di Artigianato e prodotti artistici tipici. Il mercatino di Natale è allestito all'interno di casette di legno che ricostruiscono un ambiente suggestivo e caratteristico. Questo piccolo borgo in provincia di Benevento è ideale per trascorrere un week end fuoriporta nel periodo natalizio.