formentera big sur tramonto

Se abbiamo visto che rappresenta una meta ideale per le vacanze al mare, la piccola isola delle Baleari può sorprendere dal punto di vista dei divertimenti notturni: nonostante sia di quanto più lontanamente paragonabile alle trasgressive discoteche di Ibiza, anche Formentera offre numerosi locali che rappresentano il punto di incontro della movida isolana. Molti di questi hanno anche un sapore storico che li rende ancora più speciali. Andiamo a vedere quali sono i posti migliori dove spendere le proprie notti estive, sempre con un occhio alla GUIDA DI FORMENTERA per le informazioni generali.

Bar

Il termine esatto per quelli che sono i principali punti di aggregazione dell'isola è chiringuitos, piccoli chioschi dove si sorseggia un aperitivo al calar del sole, gustandosi lo spettacolo del tramonto al suono della propria musica preferita. Il Fonda Pepe è forse il più storico tra tutti, dal momento che era il luogo di ritrovo di numerosi hippy negli anni '60, all'epoca in cui Formentera non era ancora stata scoperta dal turismo di massa ed era un paradiso fuori dal tempo. Ciò lo rendeva il centro della vita mondana dell'isola e, anche se oggi ha perso questo ruolo, conserva ancora l'aspetto di decenni fa, permeato ovviamente da un'atmosfera nostalgica. La piccola terrazza è comunque ancora frequentata da parecchi turisti, per lo più tedeschi. Il Fonda Pepe si trova a Sant Ferran de Ses Roques.

formentera fonda pepe

Fonda Pepe (foto di Cristina de Fontao)

Un locale che invece ha acquisito notorietà è il Big Sur, sulla spiaggia di Illetes: chiringuito molto trendy particolarmente frequentato da vip e calciatori, amato soprattutto per l'imperdibile vista sul mare, di cui potete avere un assaggio nella foto in apertura (foto di _tunnel_). Al Big Sur si balla e si beve, ma si può anche gustare un'ottima cena a base di pesce: il locale è infatti anche un ristorante.

formentera big sur

Big Sur (foto di Paolo Capozzi)

Ben più grande è conosciuto è il Blue Bar, sulla Platja de Migjorn: anche questo era un tempo ritrovo degli hippy, ma oggi è parecchio frequentato dai giovani per il biliardo, la pista da ballo e la musica downbeat. Una piccola leggenda, che ha ospitato tra l'altro numerosi artisti del dj set internazionale, e continua tutt'ora a organizzare serate nonostante non sia una vera e propria discoteca.

formentera blue bar

Blue Bar (foto di controvento ®)

Il Bananas a Es Pujols, è invece un locale molto più moderno (festeggia quest'anno il suo 15° anniversario): un cocktail bar molto simile a quelli che si possono trovare a Ibiza, dove la ricerca di nuove tendenze è il maggior fattore di interesse di chi lo frequenta. Si tratta infatti di un locale modaiolo, di quelli che guidano la corrente dell'isola in termini di stile e musica. Molti dj hanno cominciato qui la loro carriera, altri già famosi vi si sono esibiti: addirittura attorno a questo locale si è creata la prima etichetta discografica dell'isola. Insomma, un classico luogo per incontrare gente alla moda, bere drink e gustarsi una serata all'insegna dell'house o del chill out.

Discoteche

Es Pujols è un po' il centro della Formentera by night. Oltre al già citato Bananas un altro locale degno di nota è il Neroopaco, aperto fino alle 4. Ma le uniche discoteche vere e proprie dell'isola sono lo Xueño e il Pachanka.

Lo Xueño non è grandissimo: può contenere al massimo 400 persone. Ma è ben suddiviso in tre aree, la zona principale, la terrazza e l'area relax. Si suona principalmente musica house, e anche qui si esibiscono vari artisti a livello internazionale. Il locale è molto elegante, ma quello che attira principalmente la clientela sono i suoi prezzi decisamente abbordabili.

Il Pachanka si trova al centro di Es Pujols, e simbolicamente è anche il centro della vita notturna dell'isola: mascherato da bar, è una discoteca a tutti gli effetti, dal momento che comincia a riempirsi alle tre del mattino e conclude le sue serate all'alba. E più o meno il punto terminale della movida di Formentera che, come avete visto, è capace di offrire divertimenti che vanno oltre le spiagge e la natura: l'isola pitiusa ha nuove ragioni per diventare la vostra prossima meta per le vacanze in estate.