137 CONDIVISIONI
26 Giugno 2018
16:07

Hunawihr, un pittoresco villaggio tra Francia e Germania

Hunawihr è un piccolo villaggio alsaziano di appena 620 abitanti. Si trova all’incrocio tra Francia e Germania, risultando quindi una meta affascinante per chi vuole immergersi nella cultura e tradizione di entrambi i paesi. In questo borgo dalle case a graticcio e dai vicoli pittoreschi si respira un’atmosfera d’altri tempi.
A cura di Angela Patrono
137 CONDIVISIONI
Hunawihr – Foto <a href="https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Hunawihr_093.JPG" target="_blank" rel="nofollow noopener">Wikimedia Commons</a>
Hunawihr – Foto Wikimedia Commons

Il piccolo borgo di Hunawihr appare come un miraggio tra i vigneti e e verdi colline dell'Alta Valle del Reno. Questo villaggio alsaziano di soli 620 abitanti è un vero gioiello incastonato tra Francia e Germania. L'Alsazia è una regione storicamente contesa tra i due paesi ed è proprio questa fusione di culture che fa di Hunawihr un borgo affascinante. Il villaggio si trova tra due bellissime località alsaziane, Riquewihr e Ribeauvillé.

Hunawihr – Foto <a href="https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Hunawihr–3551.jpg" target="_blank" rel="nofollow noopener">Wikimedia Commons</a>
Hunawihr – Foto Wikimedia Commons

Hunawihr venne fondata nel VII secolo come tenuta di campagna di Hunon e di sua moglie Hune. Quest'ultima, che ha dato il proprio nome al villaggio, è passata alla storia come Santa Hune, la patrona delle lavandaie canonizzata nel 1520. Secondo la tradizione, la santa si recava presso la fontana al centro del villaggio per lavare gli indumenti dei poveri. La leggenda racconta inoltre che Hune e il marito, aristocratici, furono gli unici a ospitare il vescovo San Deodato che si trovava a passare per il villaggio. Il culto della santa coppia fu estremamente diffuso nella zona fino a quando non venne smantellato con la riforma luterana.

Hunawihr – Foto <a href="https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Hunawihr_010.JPG" target="_blank" rel="nofollow noopener">Wikimedia Commons</a>
Hunawihr – Foto Wikimedia Commons

Il centro di Hunawihr si mostra in tutta la sua delicata bellezza tra case a graticcio e scorci pittoreschi. A dominare il villaggio è la Chiesa di St Jacques le Majeur. In origine la chiesa era una cappella che venne poi trasformata in chiesa fortificata.

Hunawihr – Foto <a href="https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Hunawihr1P7.jpg" target="_blank" rel="nofollow noopener">Wikimedia Commons</a>
Hunawihr – Foto Wikimedia Commons

Hunawihr è anche chiamato il villaggio delle cicogne per via dei numerosi esemplari che nidificano sui tetti delle case. Nel vicino Centre de Reintroduction de Cigognes, invece, le cicogne sono protette e tutelate. Durante una vacanza a Hunawihr non perdete l'occasione di passeggiare nei boschi dei dintorni, che si prestano a entusiasmanti escursioni. Se volete sperimentare un tripudio di colori in un'atmosfera piacevole e rilassante, fate tappa al Jardin des Papillons, un posto spettacolare con moltissime varietà di fiori e un'incredibile varietà di farfalle da ogni parte del mondo che svolazzano in libertà all'interno di serre riscaldate. È anche possibile ammirare lo sviluppo dei bozzoli e la nascita delle farfalle all'interno di apposite teche.

137 CONDIVISIONI
Il pittoresco villaggio di Bibury in Inghilterra
Il pittoresco villaggio di Bibury in Inghilterra
41.832 di Angela Patrono
Sainte-Enimie, uno dei villaggi più belli di Francia
Sainte-Enimie, uno dei villaggi più belli di Francia
2.380 di Angela Patrono
Reine, un villaggio da sogno tra i fiordi norvegesi
Reine, un villaggio da sogno tra i fiordi norvegesi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni