2 Giugno 2012
02:15

Interrail in Europa: consigli per l’acquisto del biglietto

Il viaggio nel nostro continente a bordo treno è un’esperienza fantastica, ma occhio alle spese e pianificate bene il vostro itinerario. Qui di seguito vi riportiamo tutte le tariffe per un viaggio attraverso la rete ferroviaria dei paesi europei. E in più qualche suggerimento sui luoghi da visitare.

Se avete intenzione di fare un viaggio in giro per l'Europa per le vacanze estive, sarà molto probabile che sfrutterete il treno come mezzo di trasporto: il sistema più veloce, efficiente e soprattutto ecologico per coprire lunghe distanze. E il modo migliore per farlo attraverso il continente è l'interrail: un pass che permette viaggi illimitati attraverso quasi tutti i paesi. L'importante però è pianificare bene il proprio viaggio: le tariffe sono molto diversificate e bisogna avere ben chiaro in mente quali siano i propri itinerari, i modi e i tempi per spostarsi. Altrimenti si rischia di spendere tanti soldi per un biglietto che probabilmente non sfrutteremo appieno. Cerchiamo di darvi una mano, dandovi dei consigli sul migliore acquisto che potete fare in base alle vostre esigenze.

PREZZI DEL BIGLIETTO INTERRAIL

Dawlish, Inghilterra. Foto di Matt Buck

In passato le tariffe di un biglietto Interrail erano molto complesse, poiché l'Europa era divisa a zone. Oggi è molto più semplice: si può comprare un Global Pass, valido in 30 diversi paesi, o un Country Pass, che permette viaggi illimitati in un determinato paese di vostra scelta. Tenete presente che non potete usare il pass nel vostro paese, ed extra come treni ad alta velocità e vagoni letto vanno pagati a parte. I prezzi cambiano a seconda della durata del vostro pass e della vostra età: se siete degli "youth", giovani fino a 25 anni, da un minimo di 175€ a un massimo di 422€ in seconda classe; oltre i 25 anni siete "adult", da 267€ a 638€ in seconda classe, da 409€ a 977€ in prima classe; dai 60 anni in poi siete "senior", e pagate dai 241€ ai 575€ in seconda classe, e dai 369€ agli 880€ in prima classe. Se avete bambini al seguito dai 4 agli 11 anni c'è la categoria "child": dai 134€ ai 319€ in seconda classe, dai 205€ ai 489€ in prima classe. Se acquistate un Country Pass ogni paese ha una tariffa differente: consultate il sito ufficiale della rete Interrail per tutti i dettagli.

CONSIGLI DI VIAGGIO

Siviglia, foto di Toni Rodrigo

Il Global Pass è perfetto se avete molto tempo a disposizione e il vostro desiderio è esplorare l'Europa: non prendetelo se sapete già che volete visitare pochi paesi. Stabilite un buon itinerario e comprate i Country Pass dei singoli paesi: nell'insieme risparmierete sicuramente. Tenete presente che alcuni paesi sono più economici di altri: se volete risparmiare un viaggio nell'Europa dell'est è la soluzione migliore. Belgio, Lussemburgo e Olanda sono uniti assieme in unico Benelux Pass; il Greece Plus pass ha, in aggiunta alla rete ferroviaria greca, la possibilità di viaggiare sui traghetti da e per l'Italia.

Calcolate bene anche i vostri tempi di viaggio: i pass vanno da un periodo minimo di 5 giorni di viaggio in un lasso di dieci giorni, a un massimo di un mese continuato (naturalmente il più costoso). Realizzate bene quanto tempo passerete effettivamente sul treno prima di acquistare: se sapete che resterete un paio di giorni in un paese avrete bisogno di un pass flessibile. Rendetevi conto che se siete di quelli che cambiano idea facilmente, forse il biglietto Interrail non fa per voi: acquistare biglietti per le destinazioni che volete raggiungere direttamente sul posto non sarà forse altrettanto economico ma vi svincola da qualsiasi percorso programmato.

ITINERARI CONSIGLIATI

Saint Gilles, Belgio. Foto di Arcadius

Ecco alcuni percorsi che possono tornarvi utili, tenendo presente che sono solo suggerimenti e che le possibilità per un viaggio in Interrail sono infinite.

Europa del sud: i luoghi caldi del Mediterraneo. Ogni città ha tutta la cultura, la cucina e la vita notturna che desiderate, più alcune spiagge su cui riposarvi dai vostri giri turistici. Lisbona – Madrid – Siviglia – Barcellona – Marsiglia – Nizza. Passate da un bar all'altro nel Barrio Alto di Lisbona, visitate l'Alcázar e l'Alhambra a Siviglia, osservate il tramonto sulla riviera dei fiori in Francia.

Dall'est alla Grecia: ideale per studenti. Nell'est europeo, con la stessa quantità di denaro, avrete più discoteche, più cultura e più spiagge. Se avete più tempo spingetevi fino alle isole greche, o addirittura raggiungete Istanbul in treno. Budapest – Lubiana – Zagabria – Belgrado – Sofia – Salonicco – Atene. Andate in giro per locali a Belgrado, vagate nel parco delle statue di Budapest, perlustrate l'Acropoli di Atene.

Grandi capitali e dintorni: i centri culturali di maggiore importanza, dove troverete i musei e le architetture più belle. Bruxelles – Bruge – Amsterdam – Berlino – Varsavia – Cracovia – Vienna – Praga – Monaco. Gustate la birra bavarese, girate in bici le campagne olandesi, visitate i musei polacchi.

InterRail per il Capodanno: un viaggio vero verso una capitale europea
InterRail per il Capodanno: un viaggio vero verso una capitale europea
Sexy Hotel: i consigli di TripAdvisor per gli alberghi più hot d'Europa
Sexy Hotel: i consigli di TripAdvisor per gli alberghi più hot d'Europa
Le spiagge più belle d'Europa: la Top 10 di Lonely Planet
Le spiagge più belle d'Europa: la Top 10 di Lonely Planet
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni