Se siete in giro per una settimana a Londra avete il tempo di visitare una delle zone meno conosciute tra i turisti stranieri: Islington. Dal punto più settentrionale di Crouch Hill procedendo giù verso Farringdon, Tufnell Park a est e Canonbury a ovest, copre approssimativamente 23 kmq ed è il terzo borough più piccolo di Londra. Anche se non popolare tra i visitatori, lo è tra le celebrità che hanno vissuto qui: tra questi star di Hollywood come Johnny Depp e Kate Winslet. Le sue dimensioni non incidono nemmeno sui trasporti, dal momento che è molto ben collegato con il resto della città. Ecco tutte le stazioni della Tube, la metro di Londra, che servono il borgo e le rispettive linee che lo raggiungono: Angel (Northern line), Highbury & Islington (Victoria line), Tufnell Park (Northern line), Archway (Northern line), Highgate (Northern line), Finsbury Park (Victoria e Piccadilly lines). Holloway Road (Piccadilly line), Caledonian Road (Piccadilly line), Arsenal (Piccadilly line).

Islington, Londra

Foto di Lloyd Morgan

L'Emirates Stadium è la casa dell'Arsenal Football Club, e nessuna gita a Islington sarebbe completa senza visitarlo. Non c'è niente di meglio che vedere lo stadio quando è privo di tifosi e giocatori (a meno che non siate fan della squadra). E potete farlo prenotando un tour per esplorarne i dietro le quinte, vederne gli spogliatoi, attraversare il corridoio d'ingresso al campo. Il tutto in due modalità: da soli con audio-guida, o meglio ancora accompagnati da un ex-calciatore dell'Arsenal che vi svelerà curiosità e aneddoti sullo stadio, vi parlerà dei suoi giorni di gloria e condividerà con voi i suoi pensieri sulla squadra attuale. E alla fine vi rilascerà una foto con dedica. La lista dei calciatori include Charlie George, John Radforf, Kenny Sansom, Perry Groves, Lee Dixon. Il tour autonomo costa 17.50£ (9£ se sotto i 16 anni), mentre il Legend Tour guidato costa 35£ (18£ under 16). Entrambi includono una visita del museo dell'Arsenal, che può anche essere visitato separatamente al prezzo di 7£ (4£ under 16).

Finsbury Park, Islington

Foto di Hjuk

I parchi di Islington sono numerosi e adatti a tutte le esigenze: sia che vogliate giocare a calcio o tennis a Highbury Fields, o correre con i fanatici del jogging a Finsbury Park, o semplicemente rilassarvi e prendere un gelato, passeggiare sulle terrazze vittoriane e georgiane, avrete modo di spendere il vostro tempo libero. In alternativa potete andare al teatro, e se vi piace la danza potete prenotare un biglietto al celebre Sadler's Wells Theatre, in Roseberry Avenue: è il palco più importante del Regno Unito dedicato alle performance di ballo internazionale, dalla contemporanea al balletto, dal flamenco all'hip-hop. Qui si sono esibiti gruppi come il Royal Ballet Flanders, Mardi Gras e Danza Contemporanea de Cuba. Per intrattenimenti più frivoli, datevi allo shopping nel Camdem Passage, una strada conosciuta soprattutto per le sue gallerie e i negozi di antiquariato, che colpisce soprattutto per il suo aspetto antico e solenne, memore di un glorioso passato commerciale del quartiere. La maggior parte dei negozi sono aperti tutti i giorni, ma i principali mercati si tengono ogni mercoledì e sabato.

Camden Passage, Islington

Foto di Garry Knights

Per mangiare a Islington dovete sicuramente recarvi nell'area di Upper Street, tra le stazioni di Angel e Highbury & Islington, per viziare il vostro palato. Lì è disponibile una grossa varietà di ristoranti etnici. La cucina mediterranena domina, ma si può scegliere tra indiano, afghano, francese, thai e sudamericano. E i prezzi sono molto buoni: generalmente, più ci si avvicina ad Highbury & Islington, più conveniente è il menù, ma la qualità non cala: date soprattutto un occhio alle stradine laterali, dove si trovano i posti migliori. A pochi minuti di cammino dalla stazione di Archway raggiungete Highgate, la zona più lussuosa. C'è una buona selezione di caffè, ristoranti e pub tra cui scegliere. Qualche posto carino lo troviamo anche a Swain's Lane, vicino Hampstead Heath, a dieci minuti di cammino da Archway. Nell'area di Finsbury Park trovate cucine di minoranze etniche come algerini, greci, turchi e Africa sub-sahariana. Islington è anche conosciuta per quelli che sono considerati i migliori bar di Londra. Il Public House (54 Islington Park Street) serve cocktail all'assenzio. Il 69 Colebrook Row (nome e indirizzo sono gli stessi) organizza la domenica serate musicali di live jazz. Il Sampler (266 Upper Street) è stata una delle prime vinerie a investire sull'Enomatic, un dispenser di 80 tipi di vini diversi per assaggi al costo di 30 pence l'uno. Finita la vostra visita al borough, scoprite cosa vi riservano quelli vicini consultando la nostra guida di Londra.